1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. vincenzopiscopo

    vincenzopiscopo Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Circa 20 anni fa mia cognata abitava in una casa di proprietà del padre che morì lasciando eredi tre figlie ( 1 di esse era mia cognata ). A richiesta di mia cognata ( erede per 1/3 ) le altre due sorelle le vendettero la loro quota (2/3 = 1/3 ciascuna ). Anzichè intestare tutta la proprietà a mia cognata in atti figurò acquirente ( dei 2/3 ) una delle sue figlie. Quest'ultima ora ha necessità di acquistare la sua prima casa e , per fare ciò , ha bisogno di trasferire la quota di 2/3 fittiziamente acquistata in precedenza alla madre. Può fare una donazione ad essa ? Quanto potrà costare tale operazione ?
    Ci sono altre possibilità altrettanto sicure di operare tale trasferimento di proprietà ( es. costituzione di diritto di mantenimento della figlia da parte della madre in cambio della quota ceduta ; dubbi e difficoltà per tale atto ) ? Poi potrà operare tranquillamente il nuovo acquisto ?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Se non è comproprietaria col coniuge, non deve acquistare nello stesso comune e non ha in tutto il territorio nazionale nessun'altra abitazione con agevolazione prima casa, non ha bisogno di fare nessuna donazione o quant'altro.
     
    A piola75 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina