1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Con la sentenza n. 15103 del 22 giugno 2010 , la Corte di cassazione è stata chiamata a pronunciarsi sull'opposizione a una sanzione amministrativa comminata dal ministero dell'Economia a carico degli acquirenti di un immobile per inosservanza dei limiti massimi per il pagamento in assegni bancari e denaro contante e, comunque, effettuato senza l'intervento di intermediari abilitati, in violazione dell'articolo 1, comma 1, della legge 197/1991.
    La Cassazione ha confermato l'illiceità dei pagamenti frazionati.

    La vicenda afferiva alla vendita di un bene immobile; gli acquirenti corrispondevano al venditore il prezzo di acquisto pattuito frazionandolo in assegni bancari e contanti che venivano versati con singoli importi non superiori a 20 milioni di lire ciascuno (dal 1 luglio 2010 di 5.000,00 euro), limite massimo in quell'epoca consentito dalla legge 197/1991.
     
  2. luigi pelagi

    luigi pelagi Membro Attivo

    Necessiterebbe maggiore informazione in merito, anche fra gli operatori
    bancari.-
     
  3. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    Quando una banca riceve assegni frazionati o richieste di frazionamento di questo tipo, è tenuta o no ad avvisarne le autorità di tutela?

    Io credo che per fare in modo che il divieto sia rispettato, un'informazione in questo senso dovrebbe essere prevista.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina