1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salve. L'appartamento di un fabbricato si trova a piano terra ed ha come pertinenza un giardino delimitato da una siepe oltre che dall'appartamento stesso. La siepe è quindi limite anche del condominio associato con il fabbricato. Domanda: di chi è la siepe, ossia è una parte comune o è solo del proprietario dell'appartamento? Grazie.
     
  2. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    Se trattasi di area di pertinenza esclusiva dell'appartamento la manutenzione è a carico esclusivo del condomino, salvo naturalmente clausole contenute nel regolamento di condominio.
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Salvo prove contrarie la siepe è in comune. Se fosse tua dovresti avere una fascia oltre la siepe per poterla manutenzionare.
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Clemente, auguri a kent'annos. Tradotto in tricolore: "a cent'anni".
     
  5. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    se la siepe si trova sull'area di pertinenza dell'U.I. la manutenzione è a carico del proprietario dell'U.I. come scrive Clemente
     
  6. AugustaDM

    AugustaDM Membro Junior

    Professionista
    La siepe è di argine anche ad aree condominiali ?
     
  7. AugustaDM

    AugustaDM Membro Junior

    Professionista
    Se la siepe è posta a confine dell'appartamento e al di la della stessa ci sono aree condominiali, si presume che la siepe sia 2/3 di proprietà del condomino e 1/3 di proprietà condominiale con tutte le conseguenze in tema di ripartizione delle spese di manutenzione
     
  8. AugustaDM

    AugustaDM Membro Junior

    Professionista
    Se la siepe invece insiste solo sulla proprietà del condomino, la stessa è di sua esclusiva proprietà
     
  9. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    E' una norma che non conosco. Da dove è stata dedotta, visto che le tolleranze catastali sono piuttosto elevate?
    Chi stabilisce il confine? E' una misurazione catastale o risulta da una planimetria quotata allegata all'atto?
     
  10. AugustaDM

    AugustaDM Membro Junior

    Professionista
    L'art. 898 c.c., rubricato Comunioni di siepi,

    Ogni siepe tra due fondi si presume comune ed è mantenuta a spese comuni, salvo che vi sia termine di confine o altra prova in contrario.
    Se uno solo dei fondi è recinto, si presume che la siepe appartenga al proprietario del fondo recinto, ovvero di quello dalla cui parte si trova la siepe stessa in relazione ai termini di confine esistenti.
    La siepe sul confine tra due fondi si presume comune, salvo alcune eccezioni:
    a) via sia un termine di confine e la siepe sia posta in uno dei due fondi;
    b) esista altra prova contraria (evidentemente qualsiasi genere di prova, anche se la prova regina, in questi come in altri casi, è la prova scritta);
    c) in caso di fondo recinti la siepe è di proprietà del proprietario della recinzione, salvo il caso in cui la siepe si trovi al di là dei termine di confine rispetto al proprietario della suddetta recinzione.

    Come dire: Tizio può essere proprietario di recinto e siepe oppure solamente di una delle due a seconda dello stato dei luoghi.

    Quando la siepe è comune, le spese per la sua manutenzione sono sostenute da entrambe le parti, nella misura concordata o in mancanza di accordo in parti uguali.
     
  11. AugustaDM

    AugustaDM Membro Junior

    Professionista
    Gli artt. 892-899 c.c. dettano le regole da osservarsi, nei rapporti di vicinato, per la messa a dimora di alberi e siepi. In particolare, gli artt. 892-895 disciplinano le distanze legali, l’art. 896 la recisione di rami protesi e di radici, e gli artt. 897-899 il regime della proprietà.
     
    A basty piace questo elemento.
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E quale norma, nel caso di siepe posta sul confine tra la proprietà del soggetto 1 e la proprietà del soggetto 2, prevederebbe che la siepe si debba presumere di proprietà del soggetto 1 per i 2/3 e del soggetto 2 per 1/3?
     
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Al di là della siepe, che, come detto, delimita anche il condominio, c'è una via del Comune, quindi c'è il Comune.
     
  14. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    Grazie Gianco per gli auguri
     
  15. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    Giocatore, alla fine della fiera non hai scampo, la siepe te la devi potare tu eheheh
     
  16. proid

    proid Membro Attivo

    Scusate se mi intrometto. Invece della siepe, la normale recinzione di una proprieta privata che coincide con il confine dell'intero edificio e un altro condominio si intende comune tra il condomino e il condominio limitrofo o tra i due coondominii?
    Avevo letto ma non ricordo dove che i cinfini degli edifici sono condominiali ma non ho capito se vale anche in questi casi.
     
  17. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    AugustaDM, sia io che Nemesis aspettiamo la risposta.
     
  18. AugustaDM

    AugustaDM Membro Junior

    Professionista
    In materia di manutenzione delle aree verdi, seppur private, il punto di partenza è rappresentato dall'analisi del regolamento edilizio comunale e/o degli usi locali, dalla cui disamina il più delle volte si riescono a valutare compiutamente i problemi relativi all'altezza massima che le siepi di delimitazione della proprietà possono avere.
    Dal punto di vista codicistico, invece, l'art. 898 c.c. è specificamente destinato a disciplinare l'evenienza dellacomunione di siepi, prescrivendo che "ogni siepe tra due fondi si presume comune ed è mantenuta a spese comuni, salvo che vi sia termine di confine o altra prova in contrario. Se uno solo dei fondi è recinto, si presume che la siepe appartenga al proprietario del fondo recinto, ovvero di quello dalla cui parte si trova la siepe stessa in relazione ai termini di confine esistenti".
    Ora, per superare la presunzione di comunione sarà necessario riscontrare uno dei seguenti casi:
    1) prova scritta che superi la comunione;
    2) il terreno è recinto e la siepe insiste all'interno di tale fondo;
    3) sussista un termine di confine e la siepe insista al suo interno.
    Detto ciò, qualora la siepe sia in comune, applicandosi il generale principio manutentivo dei beni in comunione, le spese saranno a carico di entrambi i comunisti; viceversa, qualora la siepe sia di proprietà esclusiva sarà ovviamente a carico del proprietario l'intera spesa.
    Diverso discorso per la distanza dal confine cui è dedicato l'art. 892 c.c., a norma del quale la distanza dal confine dev'essere di un metro, qualora le siepi siano di ontano, di castagno o di altre piante simili che si recidono periodicamente vicino al ceppo, e di due metri per le siepi di robinie.
    Alla luce di ciò, anzitutto sarà necessario verificare la conformazione dei luoghi per poter fornire una risposta compiutamente satisfattiva, anche e soprattutto per evitare di incorrere in problemi derivanti dall'erronea qualificazione del problema.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non hai ancora risposto alla domanda posta al #12.
     
  20. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che differenza c'è tra il caso 2) e il caso 3)? Grazie.
    Il mio caso (mi sembra) rientra in 2) e in 3): la vera separazione tra giardino e Comune è una rete, infatti la siepe è tra il giardino e una rete lunga quanto la siepe.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina