1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. massimo954

    massimo954 Membro Attivo

    Mia moglie è mancata a luglio 2013: dunque ho tempo per consegnare la pratica di successione fino all'anno prossimo.
    Ho visto che cambieranno dal 1 gennaio 2014 le imposte catastali e ipotecarie, nel mio caso:
    non c'è trasferimento di prima casa; io che sono il marito, faccio a dicembre (ho preso appuntamento per il giorno 1o dic. presso la cancelleria del tribunale, prima non c'era spazio) la rinuncia all'eredità, e quindi sarà erede il mio figlio unico; la domanda:
    devo cercare di completare entro il 2013 per risparmiare gli aumenti o nel mio caso è lo stesso la somma da pagare sia che si faccia nel 2013 che anche nel 2014?
    Facendo il giorno 10 dic. la rinuncia, andrò subito dopo a consegnare il plico di sucessione già pronto all'Ade, ma c'è la rinuncia che dovrà essere mandata dal Tribunale all'Ade, mi basterà il tempo dal 10 dic. a fine mese?
    Io potrei fare la rinuncia da un Notaio, ma mi costerebbe circa 500 euro in più (la parcella del notaio).
    Grazie a tutti
    Martino
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se non c'è una "prima casa"...
     
  3. maria55

    maria55 Membro Attivo

    Professionista
    Le imposte dovute sono quelle vigenti al momento di apertura della successione, cioè alla data del decesso.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  4. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Esatto... dal 2014 dovrebbero aumentare solo le fisse da 168 € a 200 €... quindi non vedo il problema.
    Anche perchè, dopo che il Tribunale ti avrà redatto il Verbale di Rinuncia, dovrai farlo registrare e non vedo tempi cortissimi
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  5. massimo954

    massimo954 Membro Attivo

    Quindi essendo avvenuto il decesso di mia moglie nel 2013 a luglio, le tasse da pagare rimangono quelle vigenti nel 2013?
    Le variazioni rigardano non solo i 168 euro che diventano 200 euro, per esempio per registrare il verbale di rinuncia, ma se ho capito bene, non si pagherebbero più l'1% + il 2% calcolati sul valore dei beni ereditati, determinati con il procedimento che hanno fissato, ma al loro posto una tassa fissa di 50 euro, per ciascuna delle due imposte che sono molto di meno dei valori calcolati con la percentuale.
    Ho capito male? comunque se di riduzione si tratta, io non ne porei usufruire perchè si applica alle successioni aperte nel 2014? E' cosi'?
    Grazie a tutti per le spiegazioni.
    Martino
     
  6. Pinocad

    Pinocad Membro Junior

    Professionista
  7. maria55

    maria55 Membro Attivo

    Professionista
    Le imposte ipotecarie e catastale, 50 +50 si applicano solo per i trasferimenti a titolo oneroso ( compravendite, permute). Per i trasferimenti a titolo gratuito ( donazioni e successioni) nulla è cambiato, eccetto le fisse che sono passate da euro 168 a 200.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina