1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pfranco55

    pfranco55 Ospite

    salve a tutti......e grazie per la vostra attenzione
    i miei quesiti riguardano una proprietà di famiglia che dovrà essere divisa tra me e altri due fratelli.
    tale proprietà è costitutita di due appartamenti siti ripettivamente al 1° e 2° piano di uno stabile di vecchia costruzione (al piano terra ci sono negozi di altrui proprietà).
    il lastrico solare è accessibile soltanto da una scala a chiocciola che è all'interno dell'appartamento del 2° piano.
    Vi chiedo
    1) poichè l'intero 2° piano sarà di mia sorella (che acquisterà da me la mia quota) il lastrico solare è di sua proprietà automaticamente?
    2) in caso l'altro mio fratello (che diverrà proprietario dell'appartamento al 1° piano) concedesse il lastrico solare a mia sorella come sarebbero regolati l'accesso al lastrico solare (per es. per posizionamento antenne tv) e le spese di manuntenzione?
    3) mio fratello ha avanzato l'ipotesi (in caso di cessione della sua aprte di lastrico solare) che fosse lasciata una piccola area "condominiale" ( e quindi di proprietà comune a lui e mia sorella) al fine di facilitare l'accesso ma mia sorella è contraria a questa soluzione.
    questo capita per l'intenzione di non lasciare adito a interpretazioni dubbie per i futuri eredi o in caso di vendita ad estranei....
    come regolarsi?
    ha ragione mio fratello (istituzione di una piccola area condominiale) o mia sorella che , pur concedendo l'accesso -in momenti precedentemente accordati- teme che l'"area condominiale" dia il diritto di accesso attraverso una prorpietà privata senza regola alcuna?
     
  2. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    mi sembra che ti sei risposto da solo. Se per entrare in un lastrico solare si deve passare per un appartamento privato questo è impossibile. Si può impedire l'accesso, salvo problemi in altro modo insolubili. D'altro canto se vi è la possibilità di creare un'area condominiale anche questo è possibile. Sono i due fratelli che devono mettersi d'accordo. Però mi pare che creare un'area condominiale toglierebbe parte della proprietà a tua sorella, cosa vuoi che ti possano rispondere gli esperti del forum?
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' inutile creare un'area condominiale se è solo per il poter montare un'antenna o due ci sono dei regolamenti già scritti e inderogabili, nel senso che non si può negare l'istallazione di un'antenna, l'unica sottomissione è che chi abita al primo piano deve chiedere il permesso, che gli verrà dato a discrezione dalla proprietaria del secondo piano, poi essendo due condomini?
    Per il lastrico chiedi se è di conseguenza di proprietà del secondo piano, questo lo dovete stabilire voi, essendo voi i proprietari di tutto e tutto dovrete spartire, che poi per praticità lo si abbina al secondo piano è un'altra cosa, nel senso che la scala interna non obbliga a collegare la proprietà al tetto.:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina