1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. davidemarco

    davidemarco Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il problema è il seguente:
    Un condomino lava ripetutamente il camper e l'auto usando la propria acqua, sul tubo che va al contatore dell'acqua ha aggiunto un rubinetto e, per fare ciò, si posiziona di traverso sui posti auto condominiali.
    A parte il fatto che dove appoggiano le ruote del camper si sono formati degli avallamenti, ma quello che è più grave è il fatto che lui sversa in fogna l'acqua del lavaggio sporca di sapone/detersivo misto a olio del motore, polvere delle pastiglie dei freni, ecc. ecc.
    Però essendo sulla parte condominiale e da questa sversa l'acqua sporca in fogna sarebbe il condominio responsabile di questo " reato ", per cui le Autorità preposte, in questo caso la Polizia Municipale, sarebbe costretta a elevare verbale al Condominio stesso nella persona dell'Amministratore il quale, nonostante le varie segnalazioni, non fa nulla per farlo smettere.
    Siccome il " reato di inquinamento " è molto grave non vorrei essere accusato, e con me, tutti gli altri Condomini e pagarne le conseguenze, si chiede a tutti voi cosa si potrebbe fare per costringere l'Amm.re a darsi da fare.
    Appena riesco posto la foto di come è posizionato il camper.

     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    I condomini devono inviare una raccomandata alla francese all'amministrazione con la quale lamentano il problema e gli chiedono di intervenire come suo dovere.
    Giustamente fai osservare che le acque di lavaggio devono essere convogliate nella fogna nera non in quella pluviale. E' un reato perseguibile penalmente.
     
  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    non sò se i vigili non possono elevare la contravvenzione al trasgressore perché si trova in un'area privata (condominiale).
    Tuttavia una cosa è certa: l'assemblea dei condomini potrà votare una delibera con la quale autorizzarà l'amministratore ad emettere un bollettino a carico del condòmino trasgressore per l'importo della contravvenzione.
    Se lui non paga Decreto Ingiuntivo; se fa opposizione si andrà dal Giudice che voglio proprio vedere come farà a dargli ragione.
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se i vigili sono in grado di riscontrare il reato di smaltimento di acque nere nella rete delle acque chiare dovranno fare il verbale che per reati ecologici è decisamente pesante. Si va davanti al giudice.
     
  5. davidemarco

    davidemarco Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se io riesco a chiamare il Vigili Urbani e beccano in flagrante il tizio a lavare la macchina il verbale è garantito.
    Ma se un qualsiasi cittadino fa l'esposto alla Polizia Locale denunciando che il Condominio sversa l'acqua del lavaggio dell'auto in fogna cosa succede?
    La denuncia per inquinamento va in capo al Condominio e di conseguenza a tutti i Condomini ?
    Io mi voglio tutelare e dissociare da questa brutta situazione, ma non saprei in che modo.
    Mi potete aiutare ?
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Una volta che hai inviato la raccomandata all'amministratore, prendendo le distanze da quanto avviene nel condominio, tu il tuo dovere l'hai fatto e la tua quota di responsabilità sarà accollata in capo a lui.
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    secondo me tu corri il rischio di una contro querela da parte del Condominio.
    La tua denuncia sarebbe veritiera se il Condominio avesse dedicato una parte del BNC (bene comune non censibile) al lavaggio, per cui tutti i condòmini avrebbero la possibilità di lavarsi la macchina. In questo caso siccome lo scarico del cortile finisce direttamente in fognatura senza opportuna depurazione avresti ragione a denunciare il Condominio. Ma siccome l'azione è compiuta da un solo condòmino non puoi affermare che è tutto il Condominio che scarica.
    Fai attenzione a quello che scrivi.
     
  8. davidemarco

    davidemarco Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Però se l'amm.re non fa nulla per farlo smettere di lavare sia il camper che l'auto ecco che è il condominio che ne risponde.
    Pratricamente questo individuo, allora, può fare e disfare come vuole tanto sa di non subire alcuna sanzione.
    Certamente non sarò io a dover a denunciare il condominio, ma altre persone, vicini di casa, che detestano questo individuo.
     
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    che denunciassero il condòmino e non il condominio.
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Mi sembra più logico contestare l'abuso senza indagare su chi, all'interno di una comunione, lo commette.
     
  11. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Logico???? Cioè i condòmini anzichè denunciare il condòmino inquinatore denunciano il condominio, praticamente si autodenunciano e pagheranno le sanzioni connesse. Più logico di così si muore... infatti.
     
  12. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    L'intervento parlava di vicini di casa non di condomini. Comunque, nel momento in cui l'amministratore è stato diffidato sono problemi suoi!.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina