• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

matteoraggi

Nuovo Iscritto
2 domande:
Esistono lavatrici che consumano molto meno detersivo?
Esistono lavatrici che prendono l'acqua calda di casa anzichè riscaldarla con resistenze elettriche?
Dove posso trovarle?
 
B

benny

Ospite
BUONGIORNO, sì, esiste senz'altro quella che possiedo io, la LG , in due modelli, per 8 e 12 kg.
prende l'acqua direttamente dallo scaldabagno e quindi ha due attacchi in entrata.
una volta esisteva la Daewoo, ma purtroppo ora a quanto sembra nn viene più distribuita.
Si molta fatica a trovare queste lavatrici, non le dico quanto ho cercato, perchè non sono conosciute nemmeno dai rivenditori, dato che evidentemente non vengono pubblicizzate e tantomeno richieste, nonostante la politica di risparmio energetico....
Alla fine l'ho trovata a Media World, a furia di girare e chiedere....il servizio clienti di LG mi aveva risposto che l'avrei trovata ovunque, mentre non è così, c'è chi risponde addirittura che è fuori produzione (Penati), chi non la distribuisce, chi non lo sa, chi non ti risponde proprio.....per la Daewoo il discorso è anche peggio: infatti il servizio clienti non risponde proprio!!!
Comunque, io ho il mod. WFT11C65EF da 12 kg, se va sul sito LG li trova tutti e due. Mi sembra che ci sia un'altra lavatrice "tradizionale" che ha i due attacchi, ma contemporaneamente scalda l'acqua, non ricordo però la marca.
Io sono 12 anni che lavo con questo tipo di lavatrice e mi trovo molto bene, anche perchè hanno la carica dall'alto con l'apertura ampia come il cesto, quindi sono comode anche per infilarci roba di grandi dimensioni (piumoni), oltre ad essere leggere per gli spostamenti.
 
  • Mi Piace
Reazioni:

adimecasa

Membro Storico
Professionista
semplice mia moglie prima di avviare la lavatrice scalda un pentolone di acqua e la introduce direttamente nella lavatrice, e parte immediatamente senza riscaldare di nuova l'acqua
 

Chery

Membro Junior
Proprietario Casa
Il mio idraulico mi ha collegato direttamente la lavatrice alla doccetta della doccia nel bagno di servizio, pertanto mi basta aprire l'acqua girare la manopola sull'acqua calda che mi viene direttamente dalla caldaia Beretta Ciao et voilà mi entra acqua a 40° in lavatrice in fase di lavaggio, perchè il tecnico della caldaia l'ha tarata su funzione ECO e quindi inizia sui 30 gradi e poi risale fino a raggiungere il picco dei 50 gradi, ma devi tenere aperto di continuo per raggiungere tale temperatura e per molto tempo, le nuove lavatrici intelligenti, invece pesano la biancheria e quindi aprono e chiudono di continuo il getto dell'acqua a mano a mano che bagnano i panni al suo interno, quindi interrompono di continuazione la risalita della temperatura, e alla fine ne viene fuori una media che non raggiunge manco i 40 gradi. Pertanto va bene anche una normale lavatrice senza il doppio attacco, le tubature sono in grado di reggere una tale temperatura di entrata, non è traumatico. :)
Se invece inserisco direttamente acqua bollente nel cestello, la mia macchina appena si accende scarica l'acqua e quindi è inutile.
 

Chery

Membro Junior
Proprietario Casa
Per quanto riguarda il famoso sapone cosidetto "ecologico" fai attenzione perchè ve ne sono di truffe in giro, guarda, prima di comperarlo che costa un sacco di soldi, di cosa è fatto, la composizione chimica del prodotto, non ti fare incantare dagli slogan che ti fanno sentire che stai salvando il pianeta Terra, invece ti stanno solo vendendo pubblicità a caro prezzo, a volte vi sono al suo interno sostanze chimiche sostitutive che sono peggio di quelle contenute nel normale sapone.
Quello della Lidl: il FORMIL costa poco, lava bene e non ha sbiancanti ottici ed è made in Germany. :)

Quello che inquina veramente non è il mezzo secchietto di sapone, ma l'ammorbidente chimico, è a base di derivati petroliferi, in pratica ci metti olio nei panni che forma una patina intorno che ti ritarda anche l'asciugatura infatti è proibito per chi usa l'asciugatrice, e fa male quando entra nel sangue attraverso la pelle soprattutto nelle zone del corpo umide, sotto le ascelle, nelle parti intime.:sorrisone:
Infatti se prendi la lente di ingrandimento e leggi dietro è scritto che causa allergia!
 
Ultima modifica:

Chery

Membro Junior
Proprietario Casa
Ciao Essezeta, quindi tu hai calcolato che non c'è risparmio tra il consumo del Gas in alternativa alla energia elettrica? Mi interessa tantissimo una tua risposta. :)
 

essezeta67

Membro Senior
Proprietario Casa
Ciao Essezeta, quindi tu hai calcolato che non c'è risparmio tra il consumo del Gas in alternativa alla energia elettrica? Mi interessa tantissimo una tua risposta. :)
Dipende dal contesto abitativo: se uno abita in un condominio in città, probabilmente le spese del consumo del gas dovrebbero essere inferiori rispetto a quelle dell'energia elettrica.
Per quanto mi riguarda io abito in una casa isolata, fuori dal centro abitato, siamo a 700 mt di altezza e la mia zona non è servita dal metano. Utilizzo il gpl in bombolone e sinceramente non è che sia poi così tanto economico...
Quello che risparmierei in energia elettrica, lo andrei a spendere in gas...nel mio caso non c'è convenienza!
 

Chery

Membro Junior
Proprietario Casa
Anche noi abbiamo il bombolone in comodato d'uso personale giù GPL, ma già era così quando abbiamo comperato casa nostra, per mettere il metano ci vogliono soldi per fare l'impianto con l'idraulico e poi pagare il contatore e contratto, e modifica caldaia, e non ci conviene assolutamente, con il GPL risparmi se fai il carico non invernale, infatti facendolo in autunno a buon prezzo ammortizza in parte la spesa dei carichi invernali.
Ma avendo il terrazzo sovrastante di esclusiva proprietà, appena facciamo soldi, o faranno incentivi seri e subitanei con il solare, di certo coglieremo l'occasione al volo! :)
 
Ultima modifica:

essezeta67

Membro Senior
Proprietario Casa
Ma avendo il terrazzo sovrastante di esclusiva proprietà, appena facciamo soldi, o faranno incentivi seri e subitanei con il solare, di certo coglieremo l'occasione al volo! :)
Anch'io faccio il pieno in settembre/primi di ottobre...
se installi i pannelli solari, l'acqua calda è gratis e di sicuro ci sarà convenienza....
 

Chery

Membro Junior
Proprietario Casa
Il costo per comperarli e farli installare è ancora troppo, per ammortizzare la spesa iniziale ci vogliono anni ed anni, e chi ci campa... :D quando faranno un prezzo accessibile iniziale, ovvero abbassano i prezzi per tutta la popolazione che desidera usufruire di alternative energetiche serie e per il bene di tutti, allora se ne riparla.
Ora sono impegnati a finanziare il ponte sullo stretto....:risata:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Principia ha scritto sul profilo di Gianco.
Giaco ho letto che sei professionista che lavoro fai? Potrei contattarti telefonicamente se sei in tecnico?
Buongiorno,

Chiedo a questo forum una delucidazione per un contratto di affitto casa.

Sto per affittare una casa dal 21 ottobre di quest' anno, ho optato per la cedolare secca, quando e come dovrei versare la tassa del 21% ? E poi come funzioneranno i vari versamenti per l'anno prossimo?

Vi ringrazio per la risposta
Alto