1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    Salve, ho questo quesito da porre; abito in un condominio di 12 unita'.4 condomini hanno fatto, su propia inizativa e senza delibera assembleare , lavori di ampliamento garage su muri esterni muri portanti, lavori abusivi in quanto senza autorizzazione comunale e senza una verifica da parte di nessuno. Ora anch'io vorrei fare questo tipo di lavoro solo che per una questione tecnica necessito di una verifica statica per presentare il mio progetto al comune in quanto il mio garage si trova propio su un angolo del palazzo.Da notare che ho gia' subito dei danni nel mio appartemento su tutto un soffitto e anche sul pavimento con crepe varie . Il mio avv. ha chiesto per scritto al mio amministratore di far richiedere una verifica statica al condominio ma questi non risponde.Volevo chiedere a QUALCUNO SE MI PUO' DARE QUALCHE CONSIGLIO IN MERITO COME FARE!!!E' PROPIO A SPESE MIE SE VOGLIO UNA VERIFICA STATICA? COSA POSSO FARE? come posso comportarmi?grazie a tutti:disappunto:
     
  2. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    Allargamento garage su muri esterni senza delibera assembleare

    Salve, ho questo problema e chiedo un consiglio;abito in un condominio di 12 appartamenti;4 condomini , su propia iniziativa senza delibera assembleare senza avvisare l'amministratore , diciamo d'accordo tra loro, hanno allargato, e di un bel po', i rispettivi portoni dei garage che si trovano sui muri esterni, muri portanti e pure in totale abusivismo in quanto senza autorizzazione comunale, senza una verifica da parte di nessun:shock:ra vorrei anch'io fare questo tipo di lavoro, solo che necessito di una verifica statica in quanto il mio garage si trova su un angolo dell'edificio per presentare il mio progetto al comune, anche per non avere alcun tipo di problema.

    Io avevo avvisato tramite raccomandata l' amm.re in carica di questi lavori che non era stata fatta assemblea . che erano abusivi , ma mi disse che lui non ci poteva fare nulla in merito.!!!!!!!!!:-o

    Questa spesa e' propio a carico mio se devo fare i lavori? se non mi concedono di fare i lavori per evitare di avere problemi? oltrettutto ho gia' subito dei danni io all'interno del mio appartamento sia nel pavimento che nel soffito con crepe, una che corre lungo tutto il soffito .Ora il mio avv. ha mandato per iscritto al nuovo amm..re una lettera chiedendo appunto di far fare una verifica statica all'edificio visto che intendo anch'io fare lo stesso lavoro ma questo non risponde.Che posso fare??
    grazie :disappunto:
     
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Due domande sorgono spontanee: 1) - Dove si sono allargati gli abusivi? Immagino su un confine o su altra proprietà. O hanno "solo" demolito parte dei muri perimetrali per "allargarsi" un pò?
    2)- Prima protesti e poi vorresti fare come loro?.
    Qualcosa non mi torna.
    Gli altri Condomini -quelli non interessati da allargamenti più o meno abusivi, cosa dicono? Tacciono e subiscono?
    Hai già riscontrato delle crepe nel tuo appartamento e, nonstante ciò, vorresti aggiungerti alla schiera degli abusivi?
    Ma non leggete i giornali? Non guardate la televisione? Il crollo di Barletta non vi ha infilato niente fra le sinapsi? Perché continuate a pensare che: "tanto a me non può succedere!!!".
    Fossi un condomino farei subito una denuncia di danno temuto alla Procura della Repubblica, richiederei l'immediato ripristino (a spese dei trasgressori) e se il caso lo richiede, durante i lavori di messa in sicurezza, me ne andrei in albergo a spese dei responsabili. Con l'aggiunta dei danni morali.
     
  4. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Ma che amministratore avete? Paperoga?
    Degli inquilini fanno interventi pericolosi sulle mura portanti e lui non interviene perché non può??? Cosa aspetta, che venga giù la palazzina?:shock::shock:


    Io non starei a preoccuparmi di come allargare il garage, quanto piuttosto della sicurezza dell'edificio. Comincia a far controllare queste crepe...


    Dagli un tempo massimo entro il quale intervenire, avvisando che in caso di sua inerzia provvederai tu rivalendoti sul condominio per le spese.
    Contestualmente chiedi anche le sue dimissioni, visto che oltre a pagare le bollette rientrava nei suoi compiti anche la tutela delle cose comuni (tra cui, guardacaso, ci sono anche le strutture portanti).
     
  5. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    l'amministratore NON rispondera' MAI perche' l'illecito lo potrebbe coinvolgere : NON ampliare niente...almeno per ora: molto probabilmente la staticita' e' gia' compromessa a secondo di come sono stati fatti gli interventi: ti parlo per esperienza : da me (villetta di un piano conseminterrato) hanno voluto effettuare interventi nel seminterrato ma ho
    -diffidato il Comune a concedere permessi (...legge del "...salvo il diritto di terzi");)
    -diffidare il proprietario del seminterrato dalla manomissione muri e colonne primarie nell'edificio
    -PRETESO l'intervento di un tecnico "terzo" surrogato dalla denuncia a VVFF e Genio Civile
    -PRETESO che prima dei lavori fosse posta una ragnatela di transenne in putrelle d'acciaio per sostenere pavimenti e soffitti
    -dichiarazione di assunzione di responsabilita' scritta per danni occulti:-o;):shock:
    .....e me ne sono fre.....to se mi hanno definito un rompi...rompi...strarompi
     
    A ergobbo piace questo elemento.
  6. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    grazie per l'interesse e per il valido aiuto, comunque voglio solo ribadire un concetto, e cioe'che su propia iniziativa e senza avvisare nessuno , nemmeno l'amministratore di fare i lavori un condomino non PUO' FARLO!!!. ora io non e' che prima pretendevo e poi devo fare come loro, il fatto e' che anch'io sono propietario dell'immobile come loro quindi prima di procedere a fare questi lavori si doveva parlarne anche con gli altri condomini , poi chi era interesato o no faceva ,ma badando a non creare danni agli altri e ora io mi trovo con problemi visto che il mio garage si trova su un angolo del palazzo e non posso a piacere mio tagliare un muro portante senza avere le precauzino necessarie, non so' se mi sono spiegato,. comunque grazie davvero
     
  7. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    GRAZIE MILLE sentiro' anche il mio avv. per cosa fare. grazie ancora, davvero non so' cosa fare visto ne' lamm,re attuale, si pronuncia , avendo preso questa situazione a d aprile dell'anno scorso e tenendo tutto a tacere
     
  8. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    grazie il tuo consiglio l'ho preso davvero a cuore .ti ringrazio
     
  9. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    diabo : secondo me NON potrai fare nessun intervento poiche' ti trovi nella parte piu' importante dell'edificio: dovresti rinforzare tutto: pareti,muri portanti e fondamenta e se percaso si generasse qualsiasi crepetta nei muri interni da qualsiasi parte ne saresti responsabile....in caso poi di eventuali movimenti tellurici sappi che i primi a cedere sono proprio gli angoli degli edifici...se poi vai anche a manometterli.....un invito : lascia perdere
     
  10. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    allora non posso nemmeno chiedete un risarcimento danni secindo te?
     
  11. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Qual'è il danno che hai subito? perché ritieni di dover essere risarcito? e in che misura?:domanda:
     
  12. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    diabo : mi associo a ergobbo : NON puoi richiedere danni se non subiti e dimostrabili : che danni vorresti chiedere ?
     
  13. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    danni per lavori che hanno portato ad un miglioramento ed ad avere un beneficio maggiore rispetto , ad esempio al mio, su una parte condominiale...e siccome e' anche mia la parte condominiale penso di avere ricevuto un danno , se non posso fareanch'io le stesse modifiche ...oltrettutto hanno taciuto e fatto e se ne sono infischiati di me e guardando solo al loro interesse!!!!....non mi sembra giusta la cosa ..o si???? che dite ???? oppure ognuno puo' fare liberamente quello che vuole a propio uso e vantaggio e fregarsene degli altri sulle parti condominiali?????...non si deve godere NELLA STESSA MISURE SULLE PARTI CONDOMINIALI O NO???? VINCE E HA RAGIONE IL PIU' FORTE?? CHI ARRIVA PRIMA A FARE LE COSE?????

    HO DA DIMOSTRARE ECCOME VISTO CHE NEL MIO APPRTAMENTO CI SONO GIA' CREPE NEL SOFFITTO E NEL PAVIMENTO ..GUARDA CASO PROPIO CON 2 GARAGE CHE HANNO ALLRAGTO ...E IL TERZO E' IL MIO......SEMPRE SOTTO AL MIO APPRTAMENTO!!!!!
     
  14. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    ma dico...! e tu con crepe gia' sui muri vorresti manomettere anche il TUO garage ? in ogni caso avresti dovuto, o magari lo fai ora,avvertire l'amministratore,chiedere un sopralluogo da tecnico specializzato (Ing non geometra) fotografare e fare appurare la natura dell'evento e poi ....chiedere gli eventuali danni o ,se i danni fossero seri, l'acquisto dell'appartamento da parte di chi i danni li ha causati asserendo che ti senti insicuro in un edificio dove,a causa di lavori NON collaudati ne' annunciati,ti si sono aperte crepe di instabilita' che dovrebbero essere verticali:sorrisone:
     
  15. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    grazie hanton per l'interessamento almeno ne ho parlato e aver sentito pareri di altri che di sicuro ne sanno piu' di me....scusami la mia e' solo uno sfogo contro il mio amministratore che mi prende per il c...o lo pago e fa come vuole lui...no no mi spiace ma dove pago pretendo serieta' e responsabilita'....e a quanto pare...non esiste!!!!!!altrimenti perche' si chiama CONDOMINIO??????
    GRAZIE ANCORA
     
  16. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    diabo : non te la prendere : capisco benissimo ed a maggior conforto ti diro' che per sfuggire dalle mani di un amministratore (sono tutti ...o diciamo che prima fanno i LORO interessi e ,ben che ti vada,non rispondono mai a tono)ho venduto il maestoso appartamento che avevo in Bologna per ritirarmi in una villetta fuori citta': almeno qui COMANDO IO e faccio cio' che piu' ritengo opportuno senza stare sotto il calcagno di nessuno : copme vedi "mal comune.....": comunque l'amministratore ,al minimo, si estraniera' dalla faccenda perche' il tuo caso andrebbe sottoposto ,assieme alle tue giuste rivendicazioni,in assemblea STRAORDINARIA (cos' LUI si becca piu' soldi) : poi.....insomma andresti a sollevare un grosso vespaio per rivendicare i tuoi giusti diritti ma che dovranno essere avvalorati con un sacco di consulenze e spese esterne.....suggerimento : chiama un miuratore stuccatore e fatti riprendere le crepe ,oppure (meglio ancora e come ho fatti io) NON toccare le pareti ma fai sovrapporre una foglio di cartongesso (parete ottimo ed intonsa) dopodiche' vendi e cercati un posto piu' consono
     
  17. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Fai fare una perizia da un tuo tecnico di fiducia poi ti rivolgi ad un avvocato perchè chieda un accertemento tecnico preventivo al Giuduce. In seguito deciderai sul da farsi. Non lasciare passare il tempo perchè gioca a tuo sfavore e non toccare nulla dell'immobile, nemmeno pitturare i locali dove ci sono le crepe.
     
  18. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Hanton21, vedi per piacere di non dare 'sti consigli suicidi ai lettori. Se il nostro diabolikko, che inizialmente voleva diventare anche lui "abusivo", già di suo si stava dando una bella zappata sui piedi, tu gli vai anche a consigliare di trasferire "la fregatura" ad un ignaro compratore!!!!! Non mi sembra il caso.
     
    A hanton21 piace questo elemento.
  19. diabolikky

    diabolikky Membro Junior

    ringrazio tutti per l'interesse dimostrato...penso a questo punto...non mi resta altro che portare in causa il mio amministratore e sara' lui a dimostrami che tutto quello che diro' e portero' contro il condominio non e' vero!"!!!!!! nel caso contrario chiedero' un bel risarcimento per tutti torti subiti dall'amministratore.....che non fa' l'amministratore!!!!!! grazie ancora......e scusatemi del disturbo
     
  20. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    Luigi : hai ragioni da vendere ma sai..."l'uom fa di necessita' virtu'" : magari il nuovo acquirente non avrebbe ricevuta alcuna "fregatura" a meno che....anche LUI non adisse a modifiche varie e tirarsi la zappata sul piede....
    diabo : l'amministratore che NON fa l'amministratore ?perche' ? se i ns amministratori dello Stato avessero avuto voglia e competenze per fare gli amministratori avremmo avuto ,o meglio,ci sarebbe stata necessita' di un "governo alternativo" ?(la lingua batte dove il dente duole !)
    tuttavia,siccome penso a te come a persona vessata ma simpatica, ti diro' che contro gli "amministratori" ,NON esistendo ancora leggi EQUE ed appropriate, andrai a scornarti e spendere soldi inutilmente : ti inviterei,prima di inutili e dispendiose azioni, a consultare un tecnico sulla natura e pericolosita' delle ...crepe
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina