1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. zanto

    zanto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve,
    vorrei avere un consiglio per capire su come è meglio procedere.
    La situazione è questa: ho fatto realizzare un impianto elettrico a norma più altri piccoli cambiamenti nel bagno e per la parte muraria, apertura e chiusura tracce più pittura, ho dato l'incarico ad un muratore.
    Il preventivo decriveva un lavoro a regola d'arte, prevedendo doppia rasatura, rete in PVC nelle crepe, applicazione di stucco fino in tutte le pareti e soffitti, almeno due mani di lavabile sulle pareti etc etc
    Il problema è che mi ha consegnato un appartamento con i lavori eseguiti malissimo. Alle mie contestazioni verbali diceva che avrebbe provveduto ad eseguirli come pattuito, cosa che non si è verificata. Tra l'altro facendo trascorrere un lasso di tempo, più di un mese, in cui la casa rimaneva allo stato preesistente.
    A quel punto decido che avevo atteso anche troppo e gli comunico che potevamo chiudere il nostro rapporto e che non gli avrei più corrisposto il saldo previsto. Ora ovviamente mi ha minacciato di fare un'azione legale nei miei confronti per recuperare quanto secondo lui gli spetta.
    I pagamenti sono stati effettuati in contanti con firma per ricevuta.
    un particolare: ai lavori preventivati in corso d'opera se ne sono aggiunti degli altri con preventivo a voce, quindi stando al preventivo scritto gli ho praticamente corrisposto 200 € in più.
    Nel frattempo i lavori mal eseguiti sono stati visionati da due altri pittori, avendo urgenza di recuperare il tempo perduto, ed ambedue hanno rilevato la cattiva esecuzione
    Ho provato intanto a fare delle foto ma non è facile far risaltare tutti i problemi riscontrati.
    Che cosa posso fare per tutelarmi?
    Grazie mille a chi mi darà dei suggerimenti
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Contesti formalmente il lavoro e chiedi la riparazione dei difetti prima del saldo.
    Siccome "carta canta" meglio che sia con una Raccomandata RR alla francese dove indichi anche una scadenza congrua o farai eseguire il lavoro ad altri.
    Se non sei "esperto2 nelle formule rivolgiti ad un legale che potrà seguirti qualora l'impresa intenda aprire un contenzioso giudiziario.

    Erano lavori per i quali potevi chiedere il bonus fiscale...ma dovevi pagare con bonifico e non "in contanti"...formula che lascia presumere lavori fatti "a nero".

    Hai le ricevute ma meglio che tu pretenda pure le fatture...o sei complice.
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se vuoi contestare hai bisogno di una perizia tecnica redatta da un professionista abilitato, dalla quale risultino i difetti lamentati ed la spesa necessaria per dare il lavoro terminato a regola d'arte. Questo documento lo invierai a mezzo raccomandata all'artigiano-imprenditore dandogli pochi 10 giorni per provvedere. Se pensi che lui possa risolvere il problema prosegui il rapporto. Altrimenti, ti rivolgi ad un'altra impresa che possa darti garanzia. Ovviamente devi attendere che la controparte possa incaricare un suo tecnico perché fra i due professionisti si possa tentare una mediazione.
    Se non vuoi perdere molto tempo, richiedi, tramite legale, al giudice un accertamento tecnico preventivo. Il giudice invierà un suo consulente tecnico che fotograferà la situazione e relazionerà fornendo lo stato delle opere. Successivamente tu potrai rivolgerti ad un altra impresa perché possa terminare i lavori, senza che l'impresa precedente possa mettere in dubbio la situazione lasciata da lui.
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    quindi chi te lo ha realizzato ti ha rilasciato l'attestato di conformità.
     
  5. zanto

    zanto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie per i consigli.
    uno dei problemi è che, anche se solo verbalmente, è da metà aprile che sto contestando il lavoro male eseguito pretendendo che venisse fatto a regola d'arte secondo preventivo, ma a tutt'oggi questo non è avvenuto ed è perciò che ho deciso di farli finire ad un altro pittore trattenendo il saldo...praticamente i tempi si sono allungati di 2 mesi senza ottenere un lavoro ben fatto.
    Ho particolare urgenza di vedere i lavori terminati in quanto è un immobile che devo affittare e di tempo ne è già trascorso troppo!
    Quindi il fatto che un nuovo pittore stia già rimediando è sbagliato?
     
  6. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    mossa proabilmente sbagliata se non hai fatta fare una perizia giurata da un tecnico di tua fiducia e mandata con r/r all'impresario incaricato di fare i lavori.
    Se il nuovo pittore oblitera le tracce dei lavori fatti male cosa vai a contestare poi?
     
  7. zanto

    zanto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    me ne sto rendendo conto...vuol dire che li fermerò e farò fare una perizia giurata
    ho scattato delle foto di alcuni particolari, per il resto, come dicevo, il lavoro malfatto è difficile farlo risultare nelle foto...
    grazie
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    appunto per questo si fa una perizia giurata da parte di un professionista abilitato alla professione. La perizia è fatta non solo di foto, altrimenti uno si rivolge ad un fotografo.
     
  9. zanto

    zanto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    certo...un'architetto può andare bene?
     
  10. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Scusa, una perizia giurata costa, una causa legale ancora di più. Non è meglio chiedere al muratore un incontro nell'immobile stesso, indicandogli quali lavori gli contesti, e cercare di giungere ad un accordo?
     
  11. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    buon senso muliebre; tuttavia il nostro amico ha scritto:
     
  12. zanto

    zanto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    infatti! il buon senso mi diceva di pazientare sui tempi e cercare di far si che risistemasse il lavoro ma dopo un mese e mezzo di prese in giro in cui non ha modificato una virgola di quanto segnalato, l'ho scaricato.
    il pittore dice che doveva dare solo una "rinfrescata" mentre il preventivo parla di tutt'altri lavori!
     
  13. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Tanto rispetto per gli architetti, ma non credo che siano i più adatti a contestare i lavori dei quali stiamo trattando, a meno che non riguardino una villa berlusconiana. Sono convinto che sia sufficiente ed avanza un bravo geometra dal costo decisamente inferiore..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina