1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. frank70

    frank70 Membro Attivo

    Salve, so che forse non è il posto giusto, ma sono iscritto qui e provo a chiedere a voi, sperando possiate aiutarmi :)
    Mia mamma è in affitto in una casa da tanto tempo e siccome ultimamente non sta bene di salute io spesso e volentieri vengo a dormire da lei.
    Ma succede una cosa terribile. Da più di 4 mesi a questa parte sono iniziati i lavori di ristrutturazione nell'appartamento di sopra che però sono stati affidati a un "trafficone" che fà tutto da solo (la proprietaria del condominio è una spilorcia e pur di risparmiare ha pensato bene di fare così) e per di più lavora solo la mattina. (praticamente il condominio è metà disabitato e quindi in odore di ristrutturazione)
    In questo modo i lavori sono destinati a durare in eterno e infatti è ancora lì che trapana e smartella.
    Ma fin lì andrebbe tutto bene se non fosse che praticamente da quattro mesi e rotti veniamo svegliati da botti e rumoracci dalle 8:45 che non è proprio il massimo, visto che io sono un musicista e spesso vado a letto tardi, mia sorella idem perchè insegna in una scuola serale e mia mamma viste le condizioni di salute (è anche molto anziana) meriterebbe un riposo migliore.
    Ho provato a chiedere per quanto ancora dovesse durare sta cosa, e l'ho fatto anche molto con garbo e mi sono sentito assalire, intimandomi il silenzio e che la gente alla mattina lavora!!! Il trafficone e la padrona di casa mi hanno anche detto di ignorare quando i lavori sarebbero stati terminati e poi hanno pure aggiunto che adesso iniziano i lavori anche al forno di sotto e che essendoci le travi in legno nel palazzo dovevo solo prepararmi a subire.
    Ma mi chiedo, è giusto tutto ciò? Non ha nessun diritto l'affittuario?
    Io sono un piccolo proprietario di un bilocale, ma anche quando devo usare il trapano in casa mia mi faccio un sacco di scrupoli per non dare fastidio ai vicini.
    Io mi preoccupo pure per questa persona anziana che è mia mamma che deve subire tutto questo senza avere un minimo di possibilità di opporsi. E ci sono almeno altri 3/4 appartamenti disabitati che potrebbero essere soggetti a inizio lavori, ma di questo mi preoccupo meno, perchè a questa velocità forse mia mamma non ci arriva a vederli tutti in ristrutturazione (tocco ferro comunque)
    Sapete a chi posso rivolgermi per far tutelare i diritti di affittuario?
    Grazie in anticipo, buona giornata. A presto :)
     
  2. doria

    doria Membro Junior

    Professionista
    Purtroppo i lavori di ristrutturazione danno molti inconvenienti e disagi ,specialmente nei condomini.
    Una cosa molto importante e' la sicurezza,visto che stanno intervenendo su parti strutturali. chi lavora deve avere buon senso e rispetto x le persone che abitano nell'immobile,avvisando quando in determinati periodi della e
    giornata lavorativa il rumore aumenta, almeno quello!!Un po' di rispetto!!
     
  3. frank70

    frank70 Membro Attivo

    Scusate, ho erroneamente usato il termine "condominio", ma intendevo dire "palazzo", in quanto lo stabile è tutto di proprietà del medesimo proprietario che affitta oltre ad abitare in due appartamenti.
     
  4. frank70

    frank70 Membro Attivo

    Sì Doria, ho capito, ma è possibile fare vivere un affittuario in un cantiere eterno?
    E' questo che vorrei sapere. Quasi 5 mesi di lavori e non vederne la fine...
    A parte che le norme di sicurezza nel nostro palazzo sono una parola sconosciuta. Solo nell'appartamento dove sta mia mamma ci sono finestre che non chiudono, impianti elettrici risalenti al dopoguerra (pensa che l'anno scorso una di queste prese di corrente nel muro ha preso fuoco autonomamente!!!
    Rispetto zero insomma, e i soldi ogni mese la padrona di casa li esige e non sono neanche pochi...
    Sono intenzionato a far valere i diritti che sicuramente dobbiamo avere, altrimenti è diabolico!
    Ciao
     
  5. doria

    doria Membro Junior

    Professionista
    Se i rumori sono insopportabili fai la segnalazione all'asl, richiederanno la valutazione dei rumori all'impresa e si controllera' se effettivamente si supera il limite dei decibel. La valutazione fonometrica l'impresa dovrebbe esibirex qualsiasi tipo di intervento edilizio ,specialmente negli immobili dove risiedono famiglie. buona giornata.l
     
  6. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se la vora solo la mattina, è un trafficone, la proprietaria vuole spendere poco allora sembrerebbe che costui abbia un altro lavoro e qui arrotondi.
    Se i lavori sono di ristrutturazione mi sembra che la situazione che presenti non sia adeguata a meno che non ci siano anche modifiche all'appartamento, queste, almeno credo, dovrebbero essere accompagnate da un cartello in cui è specificato che tipo di lavori sono, se sono in economia o meno e quindi la ditta che li esegue, chi è il tecnico che controlla.
    Mi sembra il caso di chiamare almeno una delle seguenti figure, ASL per il rumore, Finanza per il doppio lavoro e in nero, i vigili urbani per verificare se c'è abuso o meno.
     
    A l302011 e doria piace questo messaggio.
  7. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    la prossima volta che vedi il tipo digli che se non si dà una regolata avverti la finanza affinchè controlli se ci sono assicurazioni sul lavoro, contratti in regola, leggi, norme, virgole...
     
    A doria piace questo elemento.
  8. frank70

    frank70 Membro Attivo

    Grazie Doria, proverò a contattare l'ASL allora. :)
    Ciao!
     
  9. frank70

    frank70 Membro Attivo

    Hai centrato perfettamente la situazione Giggi.
    La padrona dello stabile lo paga ogni tanto e gli sta affidando qualsiasi lavoro del palazzo, dandogli la libertà di farlo quando e come crede. Per quello il tipo lavora alla mattina. Anche per me ci dovrebbe essere esposto un cartello se i lavori fossero autorizzati, ma vista la natura del rapporto, è palese che il lavoro sia fatto "aumma aumma". La cosa però non mi darebbe fastidio (ognuno giustamente tira l'acqua al suo mulino) se il tipo avesse l'accortezza e il buon senso di evitare di partire subito in pompa magna con martelli e seghe subito alle 8:30 di mattina. Già se partisse solamente alle 10 sarebbe gran cosa... E poi la durata. 4 mesi e non è possibile neanche ipotizzare quando finiranno. Mia mamma ha paura che denunciandoli poi rischiamo lo sfratto.
    Comunque adesso sentirò dall'ASL e i vigili urbani. (per la finanza aspetto a sentire cosa mi dicono asl e vigili)
    Grazie per il consiglio, ciao!

     
  10. frank70

    frank70 Membro Attivo

    Arianna, c'ho provato a parlarci, ma sto tizio mi ha assalito verbalmente e mia mamma mi ha pregato di non cercare più la lite con costui. Poi come ho scritto sopra, mia mamma è anche terrorizzata che agendo così potremmo rischiare lo sfratto.
    Io penso invece che dobbiamo fare valere i nostri diritti (anche perchè non stiamo lì gratis) e voglio andare fino in fondo. Prima però vorrei essere sicuro di avere qualche possibilità di successo (in Italia non si sa mai...) sapendo a chi devo rivolgermi.
    Però se non ho risposte prima, la settimana prossima provo a chiamare anche la finanza!
    Grazie intanto e a presto! CIAO

     
  11. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Fai le tue mosse ma considera che le 8.30 saranno considerate un orario accettabile, di solito 8-12 e 15-19 sono ritenuti orari in cui si possono fare rumori anche "molesti". ed è ovvio che di solito è impossibile mettere d'accordo tutti quelli che devono subirli con le maestranze che devono produrli con chi deve pagarli etc etc. le tue azioni possono aver successo solo per via informale. per il resto tutto quello che puoi fare è dar loro fastidio con vigili, finanza etc.
     
  12. frank70

    frank70 Membro Attivo

    Sì Arianna, ma per oltre 4 mesi????? E i lavori sono ben lungi dall'essere finiti, vista l'unica persona al lavoro e che lavora mezza giornata...
    C'è chi uccide per molto meno.... :D
    Darò loro fastidio più che posso, ma non sarà mai neanche paragonabile a quello che ha recato a noi!
    Un abbraccio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina