1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. popkey

    popkey Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Causa la caduta dell'intonaco del soffitto della cucina, ho dovuto far fare dei lavori che hanno impedito l'uso del locale per circa una settimana. Ora l'inquilino ha detratto dall'affitto l'importo di 200 Euro quale indennizzo per le spese sostenute durante tale periodo di inagibilità.
    E' corretto questo comportamento ? Esistono norme in materia?
    Grazie
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Nessuna detrazione unilaterale è ammissibile, il conduttore si sta mettendo nella posizione di inadempiente. Poi la causa per cui si è reso necessario rifare il soffitto è da ricercare, causa la proprietà soprastante? Causa negligenza del conduttore? Il coperto condominiale ha delle perdite?
    Poi se la causa è da addebitare alla proprietà, quindi a te, allora un minimo di elasticità e di mediazione è sempre gradita.
     
    A Newbie2015 piace questo elemento.
  3. popkey

    popkey Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Purtroppo non posso determinare con certezza la causa. Infiltrazioni dal piano superiore ci sono state ma molti anni orsono ed ora il soffitto non era bagnato. Secondo i tecnici che hanno effettuato il sopralluogo, l'evento è stato causato principalmente dalla cattiva messa in opera dell'intonaco (senza sbruffatura) e dalle infiltrazioni del passato che avevano dilatato l'intonaco. Devo anche dirmi fortunato poichè il crollo di grossa parte dell'intonaco è avvenuto senza danni alle persone.
     
  4. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Sai 200 € su 1000 è una cosa su 400 di canone è altra storia. Il danno è stato patito? O magari adesso gli hai ridipinto la cucina e ora ha un decoro maggiore? Sulla bilancia vanno messe tante cose, di certo se è un buon ed educato conduttore, buon pagatore, meglio non rovinare i rapporti e recuperare il danno nel tempo. Di certo che non scali la spesa e risulterà come incassata anche la differenza di canone non versata, e ci pagherai le tasse. Ahime'!
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Art. 1584 c.c.
     
  6. Bluechewanna

    Bluechewanna Membro Junior

    Proprietario di Casa
    No. La richiesta di riduzione andava prima sottoposta a te, e, se non accttata , oveva essere sottoposta all'autorià giudiziaria: l'inquilino non può arbitrariamente autoridursi il canone di sua iniziativa in caso di mancato godimento parziale del bene a lui locato, in caso contrario rischia di subire le conseguenze del proprio parziale inadempimento.

    E 1583.

    Verifica eventuali deroghe contrattuali dei due articoli. Il 1584 parla di lavori che si protraggono per oltre 1/6 dell durata della ocazione e, in ogni caso, oltre 20 giorni. Tu parli di 7 giorni. Civilisticamnte, salvo un contratto di durata ridotta, nulla gli dovresti, per cui valuta tu, magari incontratevi a metà strada. In caso di riduzone del canone nella misura da voi stabilita concordemente, il relativo corrispettivo può essere recuperato mediante compensazione con i canoni successivi (per evitare contenzioso in sede dichiarativa è bene dare evidenza di ciò in Agenzia nei modi che ti verranno indicati).
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che cosa c'è scritto nel contratto? Quello che poi ha fatto l'inquilino.
    Ricordiamo sempre che in Italia l'inquilino tende a spadroneggiare, tra l'altro perché invidia il possesso di un immobile che lui detiene ma non possiede.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  8. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Beh, una visione molto severa, mi auguro non realista, sarebbe un insulto all'intelligenza delle persone, rispettabilissime che locano immobili delle quali siamo bisognosi per dare in conduzione i nostri immobili.
    Quindi qualche rivendicazione spesso è spinta da una convinzione di aver patito un torto, o dalla necessità di attaccarsi ad un pretesto per fare un risparmio, chi di noi non ha problemi di bilancio famigliare, alle volte si configurano vere e proprie appropriazioni indebite segno di educazione e cultura discutibile.
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non ci vuole la visione idilliaca nel settore del delay (morosità, ritardo) ma quella dell'Iliade, fuoco e fiamme, alla maniera di Cecco Angelieri!
     
  10. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    "Si fossi Cecco come sono e fui, toggherei le donne belle e lascerei le laide altrui"
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Chissà se Cecco locò un immobile ad un antenato del Premier?!
     
  12. leo dambrosio

    leo dambrosio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se ti pagano regolarmente è un danno collaterale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina