1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mama72

    mama72 Nuovo Iscritto

    Buonasera,
    volevo un consiglio su come mi devo comportare con il padrone di casa che dopo 5 mesi che gli abbiamo richiesto di sostituire due finestre della casa ancora non ha effettuato il lavoro. Premetto che non ho mandato la raccomandata come per legge, questo perché quando c'è stato l'aumento dell'affitto a Marzo abbiamo fatto tutto amichevolmente senza raccomandate, quindi ho preferito comunicarlo a voce. Da allora dopo due telefonate a metà luglio è venuto con il falegname per prendere le misure e ad oggi ancora non sono venuti a montare le finestre. Come mi devo comportare? se mando adesso la raccomandata quanto tempo ha il padrone di casa per effettuare i lavori? posso non pagare l'affitto finché non mette le finestre?
    Grazie se qualcuno mi da un consiglio

    Saluti Agnese
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non puoi esimerti dal pagamento del canone, adducendo la motivazione della mancata sostituzione delle finestre. Siccome avete risolto " amichevolmente " la questione riguardante l'aumento del canone, io riparlerei a voce , e non per telefono, con il proprietario, evitando così la raccomandata che potrebbe incrinare i vostri rapporti. Inoltre, essendo l'autunno ormai alle porte, chiedigli di autorizzarti ad aiutarlo nella ricerca di un artigiano, che provveda alla loro sostituzione. Forse potrebbe essere la volta buona !!!
     
    A romrub piace questo elemento.
  3. erwan

    erwan Membro Attivo

    per essere amici bisogna essere in due... ;)

    a me pare che se ne sia disinteressato abbastanza a lungo.
    io cercherei di applicare l'art. 1577:

    Quando la cosa locata abbisogna di riparazioni che non sono a carico del conduttore, questi è tenuto a darne avviso al locatore.
    Se si tratta di riparazioni urgenti, il conduttore può eseguirle direttamente, salvo rimborso, purché ne dia contemporaneamente avviso al locatore.
     
  4. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' vero che per essere amici, bisogna essere in due. Io cerco di risolvere i problemi in via bonaria, ed evitare in questo modo di incrinare dei rapporti che tutto sommato sembrano buoni. Inviare una raccomandata al proprietario, chiedendo l'applicazione di un articolo di legge, potrebbe precludere eventuali e successive risoluzioni di problematiche che comunque si possono fare avanti durante la locazione.
     
  5. erwan

    erwan Membro Attivo

    sarà pure vero quel che dici, ma io invece di preoccuparmi di eventuali e successive risoluzioni di problematiche future ne vedo qui una, attuale e ben definita, che in barba all'amicizia non viene risolta.

    si può anche sostenere che prenderlo in quel posto sia si possa definire "un rapporto buono" eh?

    ma se c'è qualcuno che ha incrinato la fiducia questo è il proprietario, altro che offendersi per una comunicazione scritta...
     
  6. Io comunque per cambiare gli infissi ho dovuto aspettare 2 mesi dall'ordine!
     
  7. erwan

    erwan Membro Attivo

    c'è da dire anche che in questo periodo è possibile che i fornitori siano stati chiusi e per questo le spedizioni abbiano tardato...
     
  8. mama72

    mama72 Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    so che non posso non pagare l'affitto e fino ad ora, malgrado tutto, ho continuato a pagarlo puntualmente, ma siamo a fine agosto, era stato informato delle finestre, che premetto erano lavori già da fare appena entrati un anno fa, a marzo proprio per avere tutto il tempo per trovare un falegname, farle fare e con molta calma e senza problemi montarle, ma invece ha fatto "orecchi da mercante" fino ad arrivare ad ora che si rischia che se cambia il tempo sarà impossibile mettere le finestre. Si è passato un inverno senza accendere il riscaldamento, perché era come buttare soldi, penso che abbia tutte le ragioni di fargli aspettare, anche se per poco, l'affitto. Come esegue i lavori io faccio il pagamento penso che ne possa avere tutti i diritti. L'amicizia, in questo momento se l'è bruciata, perché adesso metto per scritto tutto quello che non va bene in questa casa, l'elettricista che non è mai venuto, l'idraulico che non si è più presentato e continuano a sussistere varie problematiche mai risolte.
    10 giorni fa, ho chiamato e mi è stato detto che la finestra è pronta, e che mercoledì o giovedi di questa settimana, sarebbe venuto il falegname, gli ho chiesto di farmi chiamare per metterci d'accordo, ma ad oggi nessuna telefonata, ed è già passato anche giovedì.
     
  9. erwan

    erwan Membro Attivo

    così finisci dalla parte del torto...
    l'unica è procedere tu d'urgenza e portare la spese in compensazione sul canone.

    certo che dopo aver aspettato così tanto sembra che il lavoro ormai sia in procinto di partire: perché non ti metti direttamente in contatto con la ditta degli infissi per sapere se il ritardo dipende da loro o dal proprietario?
     
  10. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro Erwan, io se vuoi sono stato più " battagliero " di te . Ma l'età e quanto mi è accaduto, mi hanno fatto un pò ritornare sui passi. Ho capito che fin quando si può parlare e discutere in modo aperto , è forse meglio che iniziare ad avere a che fare con gli avvocati, ed i tribunali. Mio padre mi diceva sempre : E' MEGLIO UN CATTIVO ACCORDO CHE UNA CAUSA DA VINCERE !!!!!
     
    A maidealista piace questo elemento.
  11. erwan

    erwan Membro Attivo

    hai ragione!
    infatti allo stato attuale non ho certo suggerito ad Agnese di mettere in mezzo il giudice;
    però, invece della causa, bisognerà pure costruire l'accordo, e non continuare a subire passivamente l'inerzia dannosa del proprietario.

    proprietario che alla fine non vedo cosa avrebbe da ridire se l'inquilina, tranquillamente e senza avvocati di mezzo, procede lei stessa all'intervento di manutenzione lungamente atteso...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina