• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Antonini Valerio

Membro Junior
Proprietario Casa
#1
Buon giorno, ne mio condominio abbiamo infiltrazioni nei box, i box sono sotto un prato calpestabile da tutti i condomini, la domanda, chi deve pagare i lavori di rifacimento copertura ? in che parte i proprietari dei box e i condomini proprietari di appartamento. Ringrazio Valerio
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
#4
Se sono due condomini diversi la questione è differente.
Se esiste un supercondominio, ciascun condominio parteciperà alle spese secondo le tabelle del supercondominio per le parti comuni ( se effettivamente sono comuni a tutti).
E' necessario però verificare se il regolamento di condominio ( o di supercondominio)
attribuisce le spese di copertura box in modi diverso.
 

happysmileone

Membro Assiduo
Proprietario Casa
#6
Nel mio caso recentemente sono stati fatti gli stessi lavori :
- terreno a raso con vialetto di ingresso a due palazzine con area verde con alberi di alto fusto che sono stati rimossi perche’ pericolanti e le cui radici hanno causato infiltrazioni nei box sottostanti .
Ripartizione a mm di proprietà tra tutti i condomini .
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#9
Se esiste un "danno" riconducibile a piante non rileva sia una "soletta".

Viceversa una "soletta" per il passaggio (es. auto) ...allora cambiano i criteri.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#11
dove si evince che il danno è riconducibile a piante
Dipende da quale resoconto prendi in considerazione...visto che al postante originario, @Antonini Valerio , si è aggiunta una "diversa" storia da parte di @happysmileone.

La mia risposta vale comunque per entrambi... ove ricorresse il caso, ovvero danno determinato da radici.

Per la situazione di @Antonini Valerio direi che un semplice prato, seppur calpestabile, non è idoneo a far determinare una spesa da ripartirsi fra tutti.
Se i box sotto il normale livello del terreno sono "preda" di infiltrazioni il costo è a totale carico dei proprietari degli stessi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto