1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. alexn1

    alexn1 Nuovo Iscritto

    Buonasera,
    volevo sottoporvi questo episodio cercando di schematizzare per quanto possibile.

    - Nel mio palazzo sono stati effettuati dei lavori su una colonna in cui vivono 4 proprietari.
    - La votazione riguardo l'effettuazione di tali lavori è stata effettuata solamente dai 4 proprietari interessati.
    - Uno di questi proprietari non ha versato al condominio gli importi relativi a questi lavori.

    Chi risponde di questa inadempienza nei confronti della ditta?

    Ovviamente gli altri 3 proprietari della colonna chiedono di suddividere la spesa tra tutti ma la cosa mi sembra non corretta considerando che la ditta e i lavori se li sono votati da soli (questo sapendo che colui che non ha pagato aveva già dichiarato che non avrebbe potuto sostenere la spesa).

    L'amministratore dice che non c'è una giurisprudenza precisa a riguardo eppure non mi sembra un caso molto intricato.
    I proprietari della colonna non vogliono pagare da soli, mentre gli altri non vogliono concorrere alle spese e si parla già di andare in causa. La ditta in caso di stallo, non ricevendo alcun compenso, su chi si può rivalere? Se chiamasse in causa uno dei proprietari della colonna o il condominio, questi a loro volta potrebbero rivalersi su tutti gli altri proprietari del palazzo o solamente su i proprietari in colonna?

    Spero di essere stato abbastanza chiaro, grazie mille!!
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    La giurisprudenza in materia c'è basta cercarla e saperla applicare... il che evidentemente non è pane per tutti compresi gli amministratori.;)
     
  3. alexn1

    alexn1 Nuovo Iscritto

    Ma in concreto, il pagamento spetta ai 3 o dovremmo contribuire tutti?
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    l'amministratore ha errato a dare incarico dei lavori, senza prima aver incamerato il costo della riparazione, ora se un condomino non versa, la sua quota vige la solidarietà condominiale,
    p.s. il ns. avv. poteva sbilanciarsi un pochino, di più nel dare un parere professionale, a questo topic. ciao
     
    A Alessia Buschi piace questo elemento.
  5. alexn1

    alexn1 Nuovo Iscritto


    Quindi alla fine dobbiamo pagare tutti anche se i lavori non hanno riguardato la nostre parti e non abbiamo partecipato alla votazione e scelta della ditta? :triste::triste:
    Una speranza... per solidarietà si intendeva di colonna o tra tutti?

    Grazie mille per la risposta esauriente.
     
  6. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,

    Nonostante i lavori sulla colonna hanno interessato solo 4 codomini, la fattura della Ditta è stata intestata al condominio in qualità di committente, pertanto la Ditta farà causa al condominio.

    Se la Ditta vincerà la causa, sarà il condominio a pagare, salvo poi rivalersi sul condomino moroso.

    L'Amministratore è tenuto comunque, essendo una spesa deliberata in assemblea a risquotere, emettendo solleciti prima e avvalersi di un Legale per il Decreto ingiuntivo poi al condomino moroso.
     
  7. alexn1

    alexn1 Nuovo Iscritto

    Anzitutto grazie mille per le vostre risposte.
    Un'ultima domanda, ma alla fine della fiera se la ditta vince la causa contro il condominio e il condominio non ha cassa disponibile per pagare visto che gli altri si rifiutano di saldare per lavori altrui cosa succede? Il decreto ingiuntivo per il moroso è stato già fatto.

    Grazie ancora e scusate per le numerose domande.
     
  8. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Intanto l'amministratore predispone le rate per il pagamento nei confronti di tutto il condominio.

    Se il decreto ingiuntivo nei confronti del moroso è stato già fatto, una volta recuperate le somme (si può arrivare anche al pignoramento), l'amministratore ridistribuirà i soldi anticipati.
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    quando le somme sono state ricuperate, è inutile fare il pignoramento, i lavori se non impellenti andavano fatti dopo aver in cassa i soldi della delibera di detti lavori, e non dopo averli fatti ciao
     
  10. alexn1

    alexn1 Nuovo Iscritto

    Il vero problema è che le somme difficilmente verranno recuperate e se mai, sarà tra molti anni.
    Io mi domandavo, visto che nel frattempo il condominio non ha disponibilità per pagare e gli altri condomini si oppongono a versare quote ulteriori per coprire il moroso quali conseguenze potremmo subire noi, che stufi di tappare i buchi del moroso (oltre 10mila euro nonostante ne abbiamo ripianati già 5000), non vogliamo più essere solidali?

    Ci mettono le ganasce al condominio? :^^:
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    l'amministratore deve fare un ingiunzione di pagamento, ai condomini morosi, previo vs. delibera condominiale
     
  12. alexn1

    alexn1 Nuovo Iscritto

    Cerco di essere più chiaro, se tutti gli altri condomini obbligati alla solidarietà si rifiutano di coprire le spese del moroso, diventando a loro volta morosi, non credo delibereranno mai contro se stessi. Cosa rischiano? Alla fine chi rimane con il cerino in mano è la ditta?
    La ditta oltre a far causa al moroso dovrà potrà addirittura far causa agli altri condomini non solidali o dovrà solamente attendere i lunghi tempi della giustizia? In sostanza volevo sapere che rischio corrono coloro che, oltre a non aver beneficiato di alcun intervento (i condomini extra colonna), non vogliono coprire o anticipare le spese di chi non paga.

    Chiaramente come avete evidenziato l'amministratore sbagliò a dar inizio ai lavori senza avere disponibilità economiche e sapendo in anticipo che uno non avrebbe pagato ma ormai la frittata è stata fatta, per il futuro nessun lavoro senza deposito anticipato.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina