• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

GAME

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno a tutti, volevo informazioni sulla ripartizione delle spese per ripristinare le tegole, smosse dal vento, sul tetto di uno stabile di 6 condomini.
E' un intervento a carico dei 6 proprietari in parti uguali, oppure devono essere applicate le tabelle millesimali?
Grazie e buona domenica
GAME
 

arcore

Membro Attivo
Proprietario Casa
Anch'io ho il problema del tetto da sistemare dopo una bufera di vento.Anch'io vorrei sapere se esiste possibilità di far valere che il mio appartamento x metà è dovuto ad un lastrico solare di un condomino .per altro sistemato poco tempo fa
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Qualora il lastrico solare sia di proprietà esclusiva, il proprietario del lastrico solare paga il 33% della spesa, e il restante 67% va ripartito tra tutti i condomini in base ai millesimi di proprietà, perché tale lastrico solare pur essendo di proprietà esclusiva funge comunque da copertura per l'intero edifizio.
 

arcore

Membro Attivo
Proprietario Casa
Vorrei capire,io come tetto ho un lastrico solare ,ora bisogna sistemare il tetto vero e proprio .quanto dovrei pagare ? Su tutti i millesimi x il tetto o bisogna togliere la parte coperta da lastrico solare come computo millesimale?
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Vorrei capire,io come tetto ho un lastrico solare ,ora bisogna sistemare il tetto vero e proprio .quanto dovrei pagare ? Su tutti i millesimi x il tetto o bisogna togliere la parte coperta da lastrico solare come computo millesimale?
Se il lastrico solare è proprietà COMUNE A TUTTI I CONDOMINI, si paga - come già asserito da Franci63 - in base ai MILLESIMI DI PROPRIETA.
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Vorrei capire,io come tetto ho un lastrico solare ,ora bisogna sistemare il tetto vero e proprio .quanto dovrei pagare ?
Spiega meglio; o hai sopra il tuo appartamento un lastrico solare, oppure hai un tetto, oppure hai un po' uno, un po' l'altro.
A seconda della situazione , e degli interventi necessari, potrebbe cambiare la divisione delle spese.
 

marcanto

Membro Ordinario
Professionista
credo proprio che la situazione corretta sia proprio questa
oppure hai un po' uno, un po' l'altro.
ossia la sua unità abitativa è coperta in parte da
> lastrico solare = solaio orizzontale con guaina bituminosa che in alcuni casi può presentare un sovrastante pavimento (terrazzo praticabile)
5373

e in parte coperta da
> copertura / tetto a falda inclinata con relative tegole
5374

PS so che voi conosceta la differenza ma ho inserito immagini a che la scrivente possa percepire la diversità
 

arcore

Membro Attivo
Proprietario Casa
Spiega meglio; o hai sopra il tuo appartamento un lastrico solare, oppure hai un tetto, oppure hai un po' uno, un po' l'altro.
A seconda della situazione , e degli interventi necessari, potrebbe cambiare la divisione delle spese.
Certo!! ho una parte di tetto euna parte di lastrico solare quindi le spese del tetto vanno separate?
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Certo!! ho una parte di tetto euna parte di lastrico solare quindi le spese del tetto vanno separate?
Non hai ancora risposto alla mia domanda.

Il lastrico solare è SOLAMENTE TUO? O è di tutti i condomini?

Il tetto è assodato che è di tutti.

Il lastrico solare che si vede nella foto ESEMPLIFICATIVA postata da un altro utente, può essere di tutti, oppure di un solo condomino.

DOMANDA: A chi appartiene il lastrico solare?

Finché non rispondi a questa domanda, non sarà possibile darti una risposta.
 

arcore

Membro Attivo
Proprietario Casa
Il lastrico solare è sopra a tre appartamenti ed è fruibile dal condomino dell'ultimo piano come terrazzo.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Il lastrico solare è sopra a tre appartamenti ed è fruibile dal condomino dell'ultimo piano come terrazzo.
Quindi significa che il lastrico solare è di PROPRIETA' ESCLUSIVA del condomino dell'ultimo piano.

In questo caso:

a) Il proprietario dell'ultimo piano paga il 33% della spesa per l'area del solo lastrico solare che solo lui può calpestare; il restante 67% viene ripartito tra TUTTI I CONDOMINI (tutti e tre, compreso il proprietario dell'ultimo piano), in base ai millesimi di proprietà;

b) L'area del tetto viene ripartita tra TUTTI I CONDOMINI (tutti e tre) in base ai millesimi di proprietà, in quanto il tetto FUNGE DA COPERTURA PER TUTTI.
 

marcanto

Membro Ordinario
Professionista
Il fatto che il lastricato sia fruibile solo dall'ultimo piano più alto NON significa che sia una sua proprietà esclusiva, proprietà che deve essere indicata nel rogito.
Potrebbe averne solo l'uso esclusivo ma NON la proprietà.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Il fatto che il lastricato sia fruibile solo dall'ultimo piano più alto NON significa che sia una sua proprietà esclusiva, proprietà che deve essere indicata nel rogito.
Potrebbe averne solo l'uso esclusivo ma NON la proprietà.
Solo la postante può chiarire questo ulteriore aspetto, che necessita di essere chiarito.
 

arcore

Membro Attivo
Proprietario Casa
Dobbiamo sistemsre solo il tetto. Ma la mia domanda è:io come pago? X tutto il tetto in base ai miei millesimi oppure solo la parte che è coperta dal tetto?in quanto 2 terzo del mio appartamento è coperto dal lastrico solare?
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Dobbiamo sistemare solo il tetto. Ma la mia domanda è: io come pago? Per tutto il tetto in base ai miei millesimi, oppure solo la parte che è coperta dal tetto?in quanto 2 terzo del mio appartamento è coperto dal lastrico solare?
Il tetto è di proprietà di tutti e funge da copertura per l'intero fabbricato. Il riparto delle spese del tetto avviene in base ai millesimi di proprietà.

Hai detto che va sistemato solo il tetto, quindi dimentica il lastrico solare.

Bene, si fa fare un preventivo gratuito da più ditte e si sceglie quella con costo più abbordabile dando sempre un occhio a cosa è compreso e cosa è escluso dal preventivo.

Ammettiamo che il migliore preventivo dice che ci sono da spendere 10.000 Euro.

Se il proprietario del 1° piano ha 100 millesimi di proprietà, se il proprietario del secondo piano ha 400 millesimi di proprietà, e se il proprietario dell'ultimo piano ha 500 millesimi, il riparto avviene così:

10.000 Euro * 100 / 1000 = 1.000 Euro li paga il proprietario del primo piano
10.000 Euro * 400 / 1000 = 4.000 Euro li paga il proprietario del secondo piano
10.000 Euro * 500 / 1000 = 5.000 Euro li paga il proprietario dell'ultimo piano
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Pur non condividendo appieno la prassi adottata in questi casi, la regola prevalente in casi come questi è da riferirsi alla presenza di due corpi fabbrica distinti: se per assurdo la nostra @arcore fosse coperta solo dal lastrico, dovrebbe essere esclusa dal conteggio per gli interventi sul tetto a falde, che sarebbe di competenza dei soli condomini cui il tetto serve da copertura.
Credo si debba fare riferimento all'art. 1123 c. 2
Salvo il regolamento condominiale o la consuetudine condominiale abbia instaurato un criterio per cui qualsiasi intervento alle coperture (tetti e lastrici) siano trattati come un unicum a carico dell'intera compagine condominiale.

Qui il problema è complicato dal fatto che il tetto copre in parte anche Arcore: non so se in questo caso si debba calcolare la percentuale, o si consideri comunque l'intera quota millesimale. Bisognerebbe risalire a qualche pronuncia giurisprudenziale.
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Qui il problema è complicato dal fatto che il tetto copre in parte anche Arcore: non so se in questo caso si debba calcolare la percentuale, o si consideri comunque l'intera quota millesimale. Bisognerebbe risalire a qualche pronuncia giurisprudenziale.
Si, anche per me la questione è dubbia, e forse va valutata appunto la consuetudine condominiale.
Ad esempio chi ha pagato in passato le spese del lastrico, e del tetto.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

rpi
Buonasera, un fondo parte magazzino e parte garage è stato adibito ad abitazione, tramite CILA, avendo denunciato l'abuso al comune, questo ci ha dato ragione mantenendo le originarie categorie C/6 e C/2. Nonostante ciò il proprietario lo ha affittato ad una famiglia. A chi dobbiamo rivolgerci, Vigili urbani o denunciare il proprietario alla Magistratura?. Grazie, cordiali saluti.
buongiorno a tutti ho stipulato un contratto preliminare per l acquisto di un immobile definito chiavi in mano con scritto che sarebbe stato finito il giorno 31 maggio 2019 ovviamente d accordo con l imprenditore.Ad oggi 22 giugno 2019 la casa non e ancora finita ed ora l'imprenditore vuole una proroga del contratto a fine luglio 2019 qualcuno sa cosa mi comporta questa proroga?cioè dovrei firmarla?e perché la vuole?
Alto