1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fabiobfm

    fabiobfm Membro Ordinario

    Sarei interessato a montare delle pensiline per parcheggio auto predisposte per l`integrazione di pannelli fotovoltaici. Ma dovrei metterle in un terreno che sto per adibire a parcheggio.
    Il Comune non mi darà mai l'autorizzazione se queste pensiline fanno cubatura.
    Quindi, qualcuno potrebbe dirmi se queste pensiline fanno cubatura ?
    Grazie.
    Fabio
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao fabiobfm
    Più che pensilline penso che si tratti di una tettoia.
    La pensillina è un manufatto ancorato ad un altro manufatto cioè priva di appoggi propri.
    La tettoia invece a differenza della pensillina ha appoggi propri che poi può essere in aderenza ad un altro manufatto o no.
    A prescindere dall'essere pensillina o tettoia, devi vedere se nel regolamento del comune è prevista una regolamentazione nella realizzazione di queste.
    La tettoia se aperta in tutte le sue parti tranne che per la copertura non fà cubatura a maggior ragione la pensillina.
    Ciao salves
     
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Queste tettoie fanno parte di un edificio residenziale o industriale? Generalmente se industriale si computano ai fini volumetrici, però occorre verificare cosa dicono le norme del piano regolatore del Comune. Possono essere da computare come superficie coperta e comunque fanno distanza dagli altri edifci e confini. Meglio che affidi a un tecnico la verifica.
     
  4. fabiobfm

    fabiobfm Membro Ordinario

    Anzitutto mi preme ringraziare chi ha prontamente risposto al mio quesito.
    Chiarisco meglio le mie necessità: io ho un terreno di circa 900 mq, dove non vi è nulla di edificato.
    Solo roccia. il terreno è' (quasi del tutto) pianeggiante.
    Voglio realizzarvi un parcheggio privato, e vorrei collocarvi delle tettoie/pensiline/pergolati, etc. insomma, qls cosa che non faccia cubatura.

    Vi allego cosa ho estrapolato dal REC del mio comune.

    Art. 15. OPERE AI SENSI DELL’ ART.20 DELLA L.R. N.4/2003
    Ai sensi dell’art. 20 della L.R. 16.04.2003, n.4, non sono soggette ad autorizzazione
    e/o concessione ma a semplice comunicazione e non sono considerate aumento
    di superficie utile o di volume né modifica della sagoma della costruzione:
    a, b, c ) omissis ;
    d) le strutture, ricadenti su aree private, aperte almeno da un lato, quali tettoie,
    pensiline, gazebo ed altre, la cui chiusura sia realizzata con strutture precarie
    e amovibili,.

    Art. 38. DISCIPLINA DELLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ D.I.A.
    Ai sensi dell’ art.14 della L.R. 26.03.2002, n. 2 trova applicazione nel territorio della
    Regione siciliana l' art.1, commi 6, 7, 8, 9 e 10 della L.21.12.2001, n.443 che
    stabilisce che in alternativa a concessioni e autorizzazioni edilizie, a scelta
    dell'interessato, possono essere realizzati, in base a denuncia di inizio attività D.I.A.
    a, b, c, d , e, f, g, omissis
    h) tettoie e pensiline fotovoltaiche;

    DEFINIZIONI: Art. 140. TETTOIE E PENSILINE
    Elementi orizzontali o inclinati che costituiscono copertura di spazi scoperti di un
    edificio: le tettoie su strutture autonome, le pensiline a sbalzo da altri manufatti.

    Oltre ai miei dubbi su COSA COLLOCARE, eccone un altro: posso appoggiarle ai confini, o devo distanziarmi da essi ?

    PS Il tecnico locale non sa darmi una risposta.
     
  5. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Puoi realizzare tale tettoia così come prevede il regolamento edilizio all'art.15 let d) a c'e da dire che tale affermazione in REC e in contrasto a quanto sancito con la Sentenza n. 1354 del 28.3.2008, il Consiglio di Stato torna sul tema della necessità o meno del rilascio della concessione edilizia per la realizzazione di opere a carattere precario, affermando che la precarietà della costruzione va dedotta dalla funzione assolta dal manufatto e non dalla struttura e dalla qualità dei materiali usati, e comunque non sono da intendersi precarie le costruzioni destinate ad utilità prolungata.
    Quindi secondo quanto stabilito dalla sentenza occorre procedere ad una super dia, cioè lla ex vecchia concessione edilizia.
    Inoltre tale manufatto deve osservare le distanze minime previste dal regolamento in riferimento alla zona in cui sorge il manufatto costruendo.
    Ciao salves
     
  6. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Citi le leggi regionali, ma cosa dicono le Norme tecniche comunali del prg? Le norme tecniche possono essere più restrittive. Comunque ci sono sentenze che fanno distanza.
     
  7. fabiobfm

    fabiobfm Membro Ordinario

    quegli articoli che ho citato sono estrapolati dal Regolamento Edilizio Comunale (che copia le Leggi Regionali).
    Ma, se queste pensiline, pur non facendo cubatura, sono soggette alle regole delle distanze dai confini, allora per me non vanno bene.
    Perchè il mio terreno è rettangolare; lungo 65, largo 15. Distanza dai confini = 5 mt.
    Quindi, levando mt 5 da sx e mt 5 da dx, rimarrebbe spazio solo al centro...
    Un "corridoio" centrale di tettoie di mt 5 di larghezza per coprire, a stento, una sola ed unica fila di macchine.
    Un pò pochino...
    Ma COSA esite sul mercato (tettoia/pensilina/pergolato) che posso collocare anche "in aderenza" , "su confine" ?
     
  8. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Di stabilmente infisso al suolo nulla puoi posare senza rispettare le distanze, vedi le numerose sentenze
     
  9. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Un,'alternativa può essere di realizzare un muro dell'altezza superiore ai due metri al confine ma all'interno della tua proprietà e realizzare la tettoia dietro questo.
    Ovviamente dovrai richiedere dia.
    Ciao salves
     
  10. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Il consiglio non è corretto, non è il muro che può risolvere il problema delle distanze dal confine, numerose sentenze lo confermano.
     
  11. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Eseguendo i lavori così come previsto dal codice civile agli artt. 886-888-884 potrebbe risolvere la situazione, tranne che come detto da raffaelemaria sentenze in merito hanno già dato gli orientamenti giuridici esatti.
    Raffaelemaria potresti indicarci le sentenze in tua conoscenza?
    Ciao salves
     
  12. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Non so come inviare gli stralci delle sentenze. Consiglio a tutti quelli che leggono di entrare sul sito " il portale del tecnico pubblico lombardo" dove si trovano centinaia di sentenze divise per anno che riguardano la professione.
     
  13. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
  14. fabiobfm

    fabiobfm Membro Ordinario

    OK !!!
    Ho stampato l'articolo del link da te suggerito, e me lo conservo per quando il Comune (Uff. Edilizia) comincierà a storcere il muso !!!
    Vi terrò aggiornati.
    Thanks a lot.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina