1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. creative444

    creative444 Nuovo Iscritto

    Buonasera, ho bisogno di un parere..tempo fa ho avuto un finanziamento..14mila euro da restituire in 72 rate da 357 ciascuna per un totale di otre 25mila euro.mi domando il tasso di interesse è onesto?
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    scusa ma ognuno può praticare il tasso che vuole purchè al di sotto del tasso di usura. tu che tasso hai?
     
  3. angeloameglio

    angeloameglio Membro Attivo

    La soglia del tasso di usura per i crediti personali, valida per il primo trimestre 2012, è stata fissata al 18,15.
    Applicando questo tasso ad un prestito di € 14.000 risulta una rata di € 320 per 72 mesi.
    Oltre questo limite è usura
     
  4. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E infatti il tasso applicato è pari al 25,1%...
    Sarà mica il caso di denunciare?...
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    secondo me sì. come sarebbe stato il caso di informarsi prima tra più banche o finanziarie. certo la banca fa qualche domanda in più e magari vuole qualche garanzia ma di solito fa tassi minori. temo che la nostra amica sia incappata in qualcosa di poco chiaro, dove qualche clausoletta minuscola mette al sicuro tutti tranne lei..
     
  6. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Era una domanda retorica...

    È ovvio che creative444 deve denunciare in quanto, ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 644 del codice penale, superata la soglia di usura, il fatto è considerato dalla legge come reato penale.

    Al fine di determinare il tasso usurario, ai sensi dell'art. 2 legge n.108/1996, i tassi di interesse rilevati per essere considerati usura, debbono essere aumentati della metà, cioè, il tasso è considerato dalla legge usurario qualora superi il dato rilevato maggiorato della metà.
    Ora, come correttamente segnalato da angeloameglio, il tasso medio rilevato per i crediti personali nel primo trimestre 2012, è pari all'11,32% il quale, aumentato del 50%, fissa la soglia dell'usura al 18,15%.

    La richiamata Legge 108/96 stabilisce la nullità delle clausole nelle quali sono convenuti interessi usurai (art. 4), e quindi la nullità dell'intero contratto. La nullità è estesa con provvedimento non impugnabile del presidente del Tribunale anche a tutte le ipoteche poste su beni a garanzia di titolo di credito, e ai protesti elevati dall'usuraio per presentazione a pagamento del titolo esecutivo di credito (art.18).

    La legge riconosce inoltre tutta una serie di diritti alla vittima dell'usura, che vengono persi in caso di mancata denuncia e corresponsione del prestito.
    «La prescrizione del reato di usura decorre dal giorno dell'ultima riscossione sia degli interessi che del capitale» (art.11)

    In caso si voglia procedere con la denuncia è bene farsi assistere da un buon avvocato o richiedere l'assistenza degli Sportelli Antiusura istituiti presso le Provincie.
     
  7. Marrano

    Marrano Nuovo Iscritto

    Considerando le rate mensili e l'interesse composto su base annua a me risulta il 20,8%; (=usura); prima di muoversi , secondo me, bisogna vedere se dal costo della rata vanno scorporate altre quote o spese che non essendo considerate interesse fanno scendere il tasso al limite dell'usura. Spesso le finanziarie si muovono sul filo della legalità, ma raraemente mettono per iscritto condizioni impugnabili a termine di legge. Buona fortuna
     
  8. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io ho fatto il calcolo con la formula TASSO di Excel con i dati forniti da creative444.
    Esce un tasso mensile dell'1,9% che annualizzato al regime dell'interesse composto restituisce 25,1% (22,6% se annualizzato al regime dell'interesse semplice).
     
  9. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Cari amici,
    creative 444 ha avanzato una domanda logica che presenta alcune perplessità specialmente a chi non è "del mestiere" in quanto balza sempre alla mente il rapporto tra quanto erogato e il costo finale. Nel nostro caso 14,000 euro contro i totali 25,000.Sarebbe stato interessante se avesse indicato anche la specifica dei vari costi che hanno portato alla cifra di 9000 euro.
    Domanda : come è possibile che una tale operazione abbia un costo simile?
    E' molto semplice. Senz'altro il finanziamento è stato messo in essere da una finanziaria . Se Creative 444 osserva bene il contratto di finanziamento troverà un riquadro dove viene specificato tutto il costo della operazione che sommato in tutte le voci arriva a 25000 euro.
    Se osserva il tasso TAEG non dovrebbe essere molto alto,penso poco oltre il 10%, comunque nei limiti del tasso usura,però non comprende le "spese accessorie" che vengono considerate a parte Il bello viene se al costo degli interessi vengono aggiunti degli oneri esosi, quali costo della istruttoria,spese di assicurazione,spese varie, spese di segreteria,che portano al raggiungimento di quasi il doppio di quanto erogato. Tutte queste spese,in caso anche di estinzione anticipata non sono neppure rimborsabili,tranne gli interessi non maturati e spesso anche una parte della assicurazione per il periodo non coperto.
    Riassumendo : l'operazione è stata concessa con condizioni regolari,spesso anche al disotto della soglia usura
    Ciò che fa lievitare il costo totale sono le spese extra, che purtroppo sono escluse nella determinazione del Tasso finale (TAEG).
    Purtroppo spesso chi ha necessità non guarda tanto per il sottile pur di avere un finanziamento ,bisognerebbe sollevare prima il problema,ma ciò servirebbe a poco perchè o così o così.
    Non so se sono stato chiaro, ma il funzionamento è questo.
    Ciao a tutti
     
    A maidealista piace questo elemento.
  10. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    perfetto. era quello che pensavo ma l'hai detto davvero in modo chiaro. complimenti.
     
  11. creative444

    creative444 Nuovo Iscritto

    si può chiedere in cancelleria un audione e stabilire una % fissa mensile sullo stipendio, al fine di non sborsare tutti quei soldi e di ottenere una rata più agevole senza andare a pagare cosi tanto?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina