1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Oggi è stata presentata ed approvata in Consiglio dei Ministri la legge di stabilità per il 2016. Attendendiamo il responso del Parlamento. I contenuti riguardanti la casa e più in generale gli immobili sono questi: MATTEO RENZI: VIA LE TASSE SULLA PRIMA CASA leggere attentamente il link prima di commentare. Grazie
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  2. toto.s

    toto.s Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Continua pure a ingannarci e pure quelli che ti danno credito: Luce e gas già aumentati, l'anno prossimo ulteriore aumento delle accise sui carburanti (così in 15 giorni ti riprendi le tasse che hai perso sulla casa). Tagli alla sanità e allo stato sociale, ma dei 14 miliardi che ogni anni gli italiani pagano ai politici, non è stato toccato un solo centesimo. Dei vitalizi ne ha parlato? Delle buone uscite dei manager pubblici, neppure?
    Che bello!!! Non puoi fare un esame specialistico, se non sei ammalato. Che prevenzione!!!
    La scuola: se sei un precario insegnante sardo devi varcare il mediterraneo e accettare la cattedra di un paesino dell'alta Italia, con tutte le complicazioni che ti porterai appresso: abbandono della famiglia, pagare un nuovo affitto per non stare sotto i ponti e cosi via. Se non accetti sei fuori, resterai per tutta la vita un precario.
    Non è che l'inizio.
    Il bello verrà presto.

    saluti
    toto.s
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  3. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Evviva,
    Dal 2016,
    Tutti migliardari in Italia,
    La crisi è finita!
    Mah!
    Faccio la valigia e torno a casa!
    Mamma(Italia) sto arrivando!
    Poi nel 2017?
    Che succede?
     
  4. diaria

    diaria Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    viva le riforme gridano i pochi che se lo possono permettere, aiuto grida il restante popolo
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Toto, hai dimenticato la barzelletta del canone TV di 100 € anziché 113, che sarà messo in bolletta e quindi assoggettato all'IVA per cui se al 10% diverrà 110, se al 22, 122. Senza contare che detta così tutti i contatori saranno interessati. Quindi anche quelli dei condomìni, dei negozi, degli uffici ed attività varie.
     
    A rita dedè e Daniele 78 piace questo messaggio.
  6. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
  7. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Da quello che ho letto io sembrerebbero solo i contatori ad uso residenziale e se uno ha più contatori perché ha più di una casa, prenderebbero in considerazione solo quello sulla casa di residenza.
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Fino a questo memento non c'è nessuna notizia ufficiale, che io sappia. Ma sarei meravigliato se rinunciasse alla possibilità di ampliare la base dei contribuenti facendo passare l'intervento come un omaggio ai cittadini tartassati.
     
  9. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    non è assolutamente giusto che eliminino l'IMU e la TASI a tutti. Dovrebbero fare dei distinguo; chi è proprietario di immobili di lusso, castelli e quant'altro denoti un tenore di vita più che agiato, dovrebbe pagare in proporzione al luogo ed ai metri quadri, ed aumentare via via in percentuale sempre più alta su tutti gli immobili che uno stesso proprietario abbia! L'operaio che ha lavorato una vita per avere un alloggetto, o la famiglia che si è caricata di un mutuo, non può essere paragonata a chi abita in un immobile di lusso, castello o cos'altro! Inoltre, chi più ha più deve pagare! Dovrebbero però pagare anche quelli che magari vivono da soli o al massimo in due in un appartamento semplice, ma di oltre 80 mq.
     
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Possiamo essere d'accordo su IMU e TASI sugli immobili di lusso benchè il gettito di questi immobili copra a detta del Ministro Padoan circa 80 milioni di euro, mentre Con la TASi per tutti gli altri immobili arriviamo a circa 3,5/3,6 miliardi di euro (sono tantissimi).
    Però il suo discorso parte da presupposto fallaci in partenza:

    1. le imposte sugli immobili vengono calcolate sulla base imponibile data dalla rendita catastale ed anche a parità di classe catastale la rendita cambia (in funzione sia dei mq che delle superfici accessorie: cortili, giardini, balconi e terrazzi). Quindi già ora c'è progressività nella tassazione, e non è detta che passi in Parlamento così com'è.
    2. Esistono edifici in centri storici abitanti anche da operai basti pensare ai centri storici di molte città piccole e grandi, (sono molto molto vecchi) classati ancor oggi come A/3, A/4 o A/5 che per caratteristiche dimensionali dell'edificio e dell'appartamento non sarebbero neanche A/2 ma finirebbero direttamente in A/1 (alloggio signorile di lusso) o immobili in A/9 (immobili in palazzi storici o castelli.
    3. Pagano già tutti quelli che vivono soli signora, perchè i Comuni concedono delle esenzioni per chi ha dei figli insieme (se non erro fino a 26 anni) oltre ad eventuali esenzioni legati all'ISEE e simili.
    4. Ormai per esperienza non conosco nessuno (anche tra quelli medio borghesi) che non faccia un mutuo per l'acquisto di un'immobile residenziale o commerciale (se intende aprire un'attività).
    Dobbiamo partire da questi punti per capirci in partenza!
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  11. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    1) il catasto dovrebbe essere aggiornato perché è indietro di decine di anni....
    2) dovrebbero fare un controllo a tappeto di tutte le residenze da una certa data andando indietro nel tempo, per vedere quali sono realmente di lusso e signorili e quali no....
    3) i comuni non concedono esenzioni a chi ha dei figli, ma solo in base all'ISEE, compreso uno sconto davvero ridicolo sulla luce, acqua e bolletta del riscaldamento...
    4) oggi chi accende un mutuo è molto fortunato, perché vuol dire che ha un lavoro a tempo indeterminato ed inoltre c'è anche chi garantisce per lui se non paga (garante)....:sorrisone:
     
  12. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    1) il catasto viene già aggiornato ogni volta che si tocca un immobile (sono 15 anni che censisco fabbricati come Geometra, qualcosa conoscerò pure no?)

    2) i dati sono già presenti e tutt incroci abili sia dalle Entrate che dal Comune tant'è vero che in molti Comuni c'è la possibilità di farsi la Visura Catastale.
    Poi dal 2006 ogni modifica (al catasto terreni o fabbricati viene inviata al Conune di appartenenza) per cui...di recente grandi città come Napoli, Roma e Milano hanno fatto aggiornare i Catasti molto vecchi per adeguarli all'immobile effettivo

    3) come dicevo prima i Comuni sono collegati all'Agenzia Entrate, non lo fanno loro direttamente, ma le Entrate si avvalgono anche loro per qualsiasi comunicazione, al massimo il Comune fa i controlli ed in caso di mancati pagamenti o posizioni dubbie manda il plico ad Equitalia (che è controllata sempre dalle Entrate). Non è vero che non concedono esenzioni per chi ha figli i Comuni: http://www.dirittierisposte.it/Sche.../imu_esenzioni_e_riduzioni_id1109374_art.aspx

    4) Su questo siamo d'accordo, però con il mutuo oltre agli interessi ci si deve mettere in conto il bene soggetto a mutuo, se salti delle rate (oltre a rimetterci delle somme) ci si rimette pure il bene soggetto a mutuo.

    Credo che le manchino parecchi elementi per dare un giudizio più nel merito.
     
    Ultima modifica: 19 Ottobre 2015
  13. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    non metto in dubbio le sue conoscenze, ma:
    1) quando intendo aggiornare il catasto, intendo dare il giusto valore di mercato immobiliare, cosa ben lontana dalla realtà...
    2) per quanto riguarda i mutui, è logico che chi non paga le rate ci rimette pure l'immobile, ma è anche vero che chi non paga l'affitto viene buttato fuori....:occhi_al_cielo:
    3) pensavo che questo fosse un forum dove ognuno può dire ciò che pensa, anche sbagliando, dove chi ne sa di più, corregge, senza criticare il fatto che non si conosce tutto e senza sbandierare come un "tappa-bocca" da quanti anni si svolge una certa attività...evidentemente non è proprio così...:shock:
     
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    1) il catasto NON serve a dare un valore di mercato, serve solo a pagare le imposte. La riforma del catasto è stata bloccata in quanto avrebbe causato un raddoppiamento di rendite di OGNI immobile (inclusa casa sua), quindi raddoppiamento di imposte di OGNI immobile.
    Oltre al mq (come unità di misura) ci hanno messo dentro altre belle cosette, tra l'altro qui su forum avevo aperto una discussione legata alla Riforma del Catasto, non so se l'ha notata.

    2) sul mutuo è vero, non è altrettanto vero che sia facile buttare fuori casa chi non paga l'affitto (anzi) se poi ci sono anziani o bambini in casa diventa un terno al lotto. Qui su forum ne troverà di queste storie quante ne vuole.

    3) io non tappo bocca a nessuno, però mi permetto (in virtù del mio lavoro ed esperienza) portare elementi utili al discorso, difficilmente conoscibili (a meno che lei non faccia la mia stessa professione).
    Perché mi piacerebbe che si chiarisse una volta per tutte il funzionamento della burocrazia che c'è intorno alla casa, utile sia a lei come "consumatrice" ed a me come "addetto ai lavori" tutto qua.

    Quando uno ne è consapevole del funzionamento REALE, ha la possibilità di portare la discussione ad un livello decisamente più elevato della norma e siccome questo forum è dedicato alla casa mi sembra doveroso aiutare a capirci di più!
     
  15. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ripeto, non intendo assolutamente mettere in discussione le sue capacità professionali e le sue conoscenze, ma non mi pare il caso di alterarsi tanto se una persona non addetta ai lavori afferma cose che, per chi è nel ramo sono degli strafalcioni...:shock: in fin dei conti non credo di aver offeso nessuno né di aver arrecato danni ad alcuno, anzi, sono convinta che le persone come me che non hanno le sue conoscenze la pensano allo stesso modo.... :Dcomunque la ringrazio per le delucidazioni, anche se date in modo molto marcato ed autoritario.... :applauso: buona serata a tutti...
     
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Buona serata anche a te @braccella dammi pure del tu.
    Mi spiace non hai capito il mio intento, se ti è sentita offesa mi spiace, non era mia intenzione!
     
  17. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    :sorrisone: ok amici come prima..:risata:
     
  18. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    A rita dedè piace questo elemento.
  19. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    E qui un confronto tra la tassazione italiana e quella internazionale sugli immobili, vi avviso che troverete sorprese, ma ve le lascio scoprire...(vedi PDF sotto)
     

    Files Allegati:

    A rita dedè piace questo elemento.
  20. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina