1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. sergio gattinara

    sergio gattinara Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Il condominio dove vivo è un comprensorio di mq.10350 ci sono 10 palazzine di 10 appartamenti ciascuna distribuiti su pianoterra e fino al 4° piano
    Tutti gli appartamenti a piano terrra hanno giardino.
    Abbiamo deliberato le modalità d'uso delle stradine trasformandone una parte in parcheggio. Vorremmo m mettere la video sorveglianza.
    Ci son delle regole per questo ?. E se la risposta è affermativa quali sono ?
    E' possibile utilizzare i dati di queste videocamere per poter riconoscere ,le violazioni al regolamento del parcheggio ed essere in grado di applicare le sanzioni previste
    In pratica vorrei superare l'ostacolo rappresentato dalla difficolà di implementare un regolamento di parcheggio facilmemente contestabile.
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Difficile ora riassumerle il tutto; il problema non si pone quanto alle riprese, semmai quanto agli accorgimenti che si dovranno adottare per l'utilizzazione di quanto raccolto. Vista anche la riforma a tal proposito, il tutto andrà svolto ex art. 1122 ter: maggioranza degli intervenuti che rappresentino almeno metà dei millesimi.
    Sommariamente, per sorvegliare le parti comuni:
    - le persone dovranno essere informate con appositi cartelli;
    - impianti collegati alle forze dell'ordine: necessario specifico cartello che lo indichi;
    - le telecamere dovranno riprendere solo le aree comuni da controllare;
    - i dati dovranno essere protetti con preventive misure di sicurezza (accesso solo alle persone autorizzate o al titolare o al responsabile del trattamento dei dati);
    - le immagini registrate per un periodo limitato, max 24/48 ore, salve esigenze di sicurezza (esercizi - uffici nel Condominio) o di natura giudiziaria;
    La violazione di tutto ciò determina:
    - l'applicazione delle sanzioni amministrative o penali ed esse collegate (articoli 161 e seguenti del Codice);
    - il risarcimento ai soggetti danneggiati.
    - l'inutilizzabilità dei dati personali trattati;

    Legga attentamente tal documento:
    Condominio e privacy: la nuova guida del Garante - Garante Privacy
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    In pratica non ho capito che cosa vuoi dire!
     
  4. sergio gattinara

    sergio gattinara Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Hai ragione,sono stato decisamente poco chiaro..
    A questo punto ti descrivo la situazione poi tu mi dirai
    Sono entrato, nel comdominio dove vivo, a finale del 2007 arrivando dalla Spagna dove avevo vissuto per 7 anni
    La prima cosa che trovato è stata un'orgia di parcheggio. Trovai pure un Regolamento Condominiale Contrattuale obsoleto (un articolo ,ad esempio, proibiva al personale di servizio di utilizzare l'ascensore se portava con se i pacchi della spesa)
    Ne proposi l'aggiornamento anzi l' attualizzzione. Apriti cielo.
    Approfittando della mia ignoranza m vendettero il concetto che non c'era possibilità di modificarlo.
    Feci un'altra scoperta il calcolo dei millesimi era stato fatto male beneficiando alcuni e dannneggiando altri

    Altra scoperta non esisteva autorizzazione al parcheggio ( tutti avevano ed hanno un box coperto ad esclusione di 9 (nove) ciascuno dei quali dispone di una piazzola scoperta e riservata .
    Apparentemente non era stato fatto neanche il cambio della destinazione d'uso
    Inutilmente ho insistito che si facesse.
    Fior di avvocati anche loro condomini mi asicuravano che non era necessario
    Non era necessario il cambiamento sulla destinazione d'uso e men che mai che mai un Regolamento per il parcheggio.Tutto questo con l'amm.re che mi diceva che doveva eseguire ciò che gli diceva l'assemblea:guarda caso se c'era il parcheggio nell'odg l'assmblea a nda a scoperta
    La situazione era una situazione di stallo perchè l'argomento era tabù.
    Veniamo al 2013 quando per un caso fortuito scopro che il cambio di destinazione 'uso era stato deliberato in un'assemblea del 2004 e l'amm.re incaricato di provvedere .In più il parcheggio sarebbe stato a pagamento
    Dopo di che non solo non fece nulla.ma mi continuò a dirmi che non poteva fare nulla

    L'ho affrontato e gi ho detto abbastanza perchè lui dccidesse
    di dmettersi .
    Nel frattenpo i millesimi son stai sisetemati ed l Regolamento cndominial contrattuale attualizzato con laggiunta della parte concernente le sanzioni



    Premesso tutto questo e viste le caratteristiche di alcuni condomini vorrei evitare che i Regolamento del parcheggio diventasse quakcosa di inappliacabile

    Vorrei sapere sel l'amministratore è autorizzato ad usare le video registrazioni per contestare l'infrazione al singolo condomino
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quale infrazione?
     
  6. sergio gattinara

    sergio gattinara Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Violazioni al regolamento condominiale
    Violzione al regolamento sul parcheggio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina