1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. spada

    spada Nuovo Iscritto

    Un amministratore di un condominio come si deve organizzare per la legge sulla privacy ?
    I dati sensibili, rubrica dei condomini o visure catastali o contratti di affitto depositati nel suo ufficio, come devono essere trattati per stare in regola?
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    In sostanza, il professionista o l' azienda che cura la gestione dello stabile, può chiedere e/o disporre di tutte le informazioni necessarie per esercitare i compiti attribuiti dall' assemblea con delibera, anche senza il consenso da parte dei singoli condòmini.
    Unico presupposto è che invii l' indispensabile informativa sulla privacy a tutti gli interessati (Non soltanto ai condòmini, ma anche ai fornitori accreditati dall' ente condomìnio e trattati dal sistema informativo dello studio amministrativo), e che ciascuno abbia la possibilità di conoscere quali dati lo riguardano e, se è fattibile, chiederne la cancellazione o la modifica.

    In generale di seguito ti segnalo un decalogo che serve per orientarsi per applicare correttamente la norma in ambito delle gestioni condominiali:

    1. Il condominio e quindi l'assemblea, l'amministratore, il portiere o altri collaboratori, possono trattare soltanto le informazioni personali dei dipendenti o dei terzi e soltanto nel rigoroso rispetto delle finalità del condominio stesso. Quindi sono trattabili solo le seguenti informazioni: dati anagrafici, indirizzi, quote millesimali, etc.

    2. Per il principio di trasparenza ciascun partecipante al condominio può conoscere le spese altrui e può anche conoscere l'adempimento altrui sia al momento del rendiconto annuale sia previa richiesta all'amministratore.

    3. I numeri di telefono fisso o cellulare o la email possono essere utilizzati dall'amministratore o portiere solo se già indicati in elenchi pubblici oppure se l'interessato è d'accordo.

    4. E' possibile il trattamento di dati personali di natura sensibile o di dati giudiziari solo se è davvero indispensabile, altrimenti sarebbe gravemente illecito.

    5. Nè il condominio, nè l'amministratore, nè il portiere, nè il singolo condomino o inquilino che viene a conoscenza di un dato personale può farlo conoscere o ad un altro partecipante del condominio o ad un terzo.

    6. Per salvaguardare la privacy occorre che la conservazione dei verbali e di prospetti contabili avvenga al riparo da intrusioni di terzi.

    7. Tecnici o consulenti possono partecipare all'assemblea per il solo tempo necessario allo svolgimento dei punti all'ordine del giorno per cui partecipano. Solo con il consenso di tutti i partecipanti è possibile procedere alla videoregistrazione dell'assemblea condominiale.

    8. Gli spazi condominiali sono utilizzabili solo per avvisi a carattere generale ma non per la trattazione di affari che comportano il trattamento dei dati personali o comunque riferibili a singoli condomini.

    9. I dati riferiti alla gestione del condominio possono essere richiesti in qualsiasi momento all'amministratore del condominio.

    10. Ciascun condomino può presentare istanza, ai sensi dell'art. 7 del Codice per la protezione dei dati personali, all'amministratore per accedere ai propri dati e nel caso di mancato riscontro può ricorrere al Garante o al magistrato competente.
     
    A spada e arianna26 piace questo messaggio.
  3. spada

    spada Nuovo Iscritto

    Esiste una modulistica da inviare ai condomini?
     
  4. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Non esiste una modulistica, e francamente questa è una legge che si presta alle più variegate interpretazioni.

    Io ho risolto pubblicando l' informativa su internet:
    La Community AziendaCondominio: Tutela Privacy

    Per ora, che seguo pochi condòmini, va bene così.
    Se riuscirò ad allargare l' organizzazione, mi inventerò qualcosa di più elegante.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina