1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. carlasara

    carlasara Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Volevo una vostra parere. Mia moglie ed io abbiamo la nuda proprietà di un appartamento e il comodato d'uso regolarmente registrato dal notaio.
    Oggi (mio suocero) per questo appartamento paga l'IMU come seconda casa . secondo voi nella nuova legge di stabilità c'è qualche possibilità che anche questi casi possano rientrare tra quelli esenti da IMU. grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Perché è stato stipulato il contratto di comodato scritto? E poi, con atto pubblico? Avete un notaio in famiglia? :fico:
    Dove è situato quell'appartamento?
    Esistono (per ora) 3.563 emendamenti al relativo disegno di legge all'esame del Senato. C'è la possibilità, ma nessuno sa con certezza che cosa succederà.
     
  3. carlasara

    carlasara Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie per la celerità della risposta. il notaio che ha redatto l'atto di vendita nuda proprietà ci ha redatto anche la cessione gratuita dell'usufrutto a noi che di fatto abbiamo il comodato uso gratuito. L'appartamento è a Milano. Se gli emendamenti fossero esclusi es. ponendo la fiducia , per il mio caso l'IMU sarebbe esclusa.
    grazie mille
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Stai facendo confusione. Prima hai affermato che siete nudi proprietari e comodatari. Se il suocero paga l'IMU, significa che è lui l'usufruttuario. Se non fosse lui l'usufruttuario, non sarebbe lui il soggetto passivo dell'imposta.
    Quindi il suocero paga l'IMU perché l'ISEE del vostro nucleo familiare (del comodatario) è superiore a 15.000 euro.
    Invece è proprio il contrario. Occorre che l'emendamento che introduce l'assimilazione all'abitazione principale dell'immobile concesso in comodato ai parenti di primo grado venga approvato.
     
  5. carlasara

    carlasara Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Sì isee superiore a 15000 euro. Incrociamo le dita! Grazie molto gentile
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina