1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giorgio duri

    giorgio duri Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Cinque anni fa ho fornito a mia sorella (oggi ottantenne) il denaro per acquistare una casa INPADAP perchè l’Ente dismetteva a prezzo vantaggioso ma riservato esclusivamente a chi era già inquilino della stessa. L’ accordo era che poi , alla scadenza dei cinque anni, l’appartamento sarebbe stato intestato a me.

    Mi sono tutelato facendo fare a mia sorella , contestualmente al rogito di acquisto , una procura speciale irrevocabile a mio favore perché non avevo alcun interesse all’acquisto ed il mio intervento era stato da lei letteralmente supplicato per scongiurare il pericolo che l’immobile andasse venduto all’asta e l’acquirente una volta divenuto nuovo proprietario ne reclamasse il possesso. Il temuto evento si è in effetti puntualmente verificato per tutte le altre abitazioni del palazzo vendute dall’Ente a terzi. Le case sono state prontamente liberate dai vecchi inquilini ormai senza più titolo.

    Ho molto insistito con le di lei figlie perché aiutassero la madre ma non hanno voluto saperne!!!

    Successivamente mia sorella ebbe ancora bisogno di altro denaro che nuovamente le ho dato ma , poiché non mi sentivo tranquillo , abbiamo fatto un compromesso di vendita nel quale venivano specificati tutti i versamenti da me effettuati in suo favore sotto forma di anticipato pagamento dell'abitazione (sia quelli iniziali serviti per l’acquisto che i due più recenti) insomma una sorta di riconoscimento di debito.


    Ora sono trascorsi i cinque anni e a giorni rogiterò a mio favore ma , per sopraggiunti dissapori , ella non intende più liberare la casa che ora anzi è utilizzata anche da una delle due figlie , genero e figlio trentacinquenne con handicap mentale (questi ultimi tre sono residenti ufficialmente nell’abitazione di loro proprietà.

    Sarei disposto ad affittare a mia sorella l'abitazione ma preferirei liberarla perchè sono quasi certo della morosità. Non paga nessuno nemmeno il codominio!!!E questo per principio non per impossibilità economica.
     
  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Intanto vai a rogito, poi dovrai fare quello che hanno fatto tutti gli altri nuovi proprietari per ottenere la liberazione dell'appartamento. Certo trattandosi di una sorella sarà psicologicamente più duro, ma se lei ti ha di fatto dichiarato guerra... guerra sia. In fondo se ora stanno tutti nel "tuo" appartamento mentre ne hanno uno di proprietà, possono tornare tutti (sorella compresa) nel loro. Non li metti in mezzo a una strada
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Scusa, quale sarebbe questo bel principio? Io penso il contrario, penso cioè che per principio non sia bene avere morosità!
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Fai velocemente i passi che ti ha consigliato Elisabetta, prima che tua nipote & C trasferiscano la residenza e si liberino in qualche modo della loro casa, magari rendendola inagibile. In tal caso avresti brutte gatte da pelare.
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Per questo Romolo uccise Remo. Successe al centro di Roma, sul Palatino, molti anni fa.
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  6. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Gli rode quando i soldi che deve tirare fuori sono i suoi.
     
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Aggiungerei che forse ama tirar fuori i soldi (dalle tasche) degli altri: uno sport più diffuso del calcio.
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Giorgio ha fatto delle affermazioni in seguito alle quali Elisabetta ha dato dei consigli che ho condiviso ed integrati, contestati da Un giocatore, piaciuti alla stessa.
    Non capisco io o qualcosa mi sfugge?
     
  9. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Non l'ho presa come una contestazione ma solo come una battuta. Forse a me è sfuggito qualcosa...
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Scusa, ma non ho potuto notare il sorriso sulle tue labbra!
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Era soltanto una battuta, ma forse non è sembrata tale. Scusatemi.
     
    A Gianco piace questo elemento.
  12. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Ogni tanto una battuta ci vuole per alleggerire un po'. Le liti tra fratelli sono sempre un brutto argomento. Mio padre era persino maniacale nel mandare pari noi due figlie perchè diceva che aveva visto troppi fratelli arrivare alla lite per motivi economici. Quando uno, diceva, si trova a poter avvantaggiare figli e nipoti, e specialmente se questi hanno bisogno,, dei fratelli non gli importa più niente. Chissà, forse aveva ragione
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Grazie, è proprio vero.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina