1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fabiope

    fabiope Nuovo Iscritto

    Buongiorno.

    Ho il problema descritto nel titolo del messaggio: dovrei vendere un immobile di mia esclusiva proprietà che per molti anni è stato occupato da un parente al quale ho lasciato la possibilità di usufruirne.

    Oggi il parente in questione è residente in un altra regione italiana e non ha nessuna intenzione di liberare l'immobile dai suoi voluminosi effetti personali (dal mobilio al contenuto dei mobili stessi) non sapendo dove diversamente collocarli ed anche perchè completamente disinteressato alla cosa.

    Tralasciando commenti sulla qualità umana della persona in questione, sono alla ricerca di una soluzione che possibilmente non sia quella di finire davanti a un giudice.
    Quali poteri ho?
    Immagino di non poter buttare via tutto, ma non vorrei neanche dover arrivare al punto di avere la responsabilità di ricoverare il mobilio e tutto il resto in altro luogo, accollandomi le spese di tutto ciò (dal trasloco alla locazione di un magazzino).

    Grazie per l'attenzione.
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    devi mandargli una raccomandata con A/R spiegando che devi mettere in vendita il tuo appartamento e lo inviti a liberarlo delle sue cose entro e non oltre il............................
    certo che non puoi buttargli via le sue cose, se non ti risponde, mettile in una cantina o presso una magazzino e devi sempre informare il tuo parente di questo dicendo che per tot mesi paghi tu l'affitto e poi ci dovra' pensare lui.
    ah, vai con uno o due testimoni, fai un elenco delle cose in casa, fallo firmare dai tuoi testimoni e cosi' sei a posto.
    Dai l'indirizzo del tuo parente al proprietario del magazzino il quale lo contattera' per il ritiro dei mobili.
    ah, visto cosa significa fare i favori ai parenti?????
     
    A fabiope, pietrosalvi, francois e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. fabiope

    fabiope Nuovo Iscritto

    Ecco, era esattamente ciò che non avevo voglia di fare, pagare l'affitto di un magazzino per "tot mesi". Magazzino grande datosi che i beni sono tanti e voluminosi!
    Considerato il disinteresse di questa persona per il ritiro delle sue cose ho paura che i tempi si protrarranno anche per anni e dunque cercavo una soluzione più definitiva e più coercitiva nei confronti del simpaticone, claro?
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    ho capito ma rischi che in una causa in tribunale potresti andare incontro
    a torto se il tuo caro parente dovesse protestare.
    purtroppo sei stato troppo accomodante in passato.
    del resto non puoi mettere in mezzo alla strada le sue cose.
    fai una cosa, carica tutto su un camion e gliela consegni dove vive, avvisandolo prima.
    non ci sono tante soluzioni.
    nella prima soluzione la situazione non si protraerebbe per anni perche' gli specifichi che i suoi mobili sono nel magazzino xxxxx in via xxx in deposito per tre mesi.
    Sei a posto. Uomo avvisato mezzo salvato.
    SE NON VA A RECUPERARLI SONO FATTI SUOI. TUTTO IN A/R, mi raccomando.
    ciao
     
    A pietrosalvi e Antonella Tamagnone piace questo messaggio.
  5. ansenise

    ansenise Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Secondo me faresti meglio a fare l'inventario dei mobili e cose che sono nell'appartamento, accompagnato da testimoni, e inviarlo al tuo parente per farti dare l'autorizzazione a disfartene (te la darà pur di non spendere soldi). Quindi potresti pubblicare l'inserzione (soprattutto sui giornali di annunci gratuiti on line) che vuoi regalare i mobili. In tal modo avrai salvato capra e cavoli.
     
  6. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Ti aggiungo il comportamento che terrei io cosi' hai un ventaglio di scelte che ti riporta all'indecisione di prima .... :) :) :) :)

    Invierei (meglio ancora la farei inviare da un legale) una Raccomandata AR in cui gli scriverei
    - che il carico d'incendio (contenuto di mobili e materiali vari come da sua ammissione) e' superiore alla tenuta della struttura e che quindi lo ritengo responsabile dei danni subiti in caso di incendio accidentale consigliandolo ad aprire adeguata polizza incendio
    - che l'utilizzo temporaneo gratuito del locale non e' regolato da alcun contratto e quindi avendo la necessita' di liberarlo urgentemente e' pregato di ritirare tutti i beni di sua proprieta' e riconsegnarmi le chiavi entro e non oltre 15gg
    - che in caso contrario mi ritengo libero ed autirizzato a far intervenire una ditta specializzata per lo smaltimento totale dei beni e materiali riservandomi il diritto di addebitargli i relativi costi di carico, trasporto smaltimento e pulizia

    saluti Marco :D :D
     
    A pietrosalvi, acquirente, fabiope e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    ops.. chiedo scusa a fabiope
    ho gia' preso un tuo giudizio negativo
    e mi ero ripromesso di non intervenire piu' in tuoi post ... sorry :basito: :basito:
     
  8. fabiope

    fabiope Nuovo Iscritto

    dai, ti prego, non fare il permaloso, la volta scorsa la mia era una richiesta molto tecnica, dove sarebbe bastato un si o un no, eventualmente argomentato da qualche considerazione.
    ciò che ho ottenuto, non solo da te, sono state tante belle considerazioni sul rapporto tra padri e figli, su ciò che dovrebbero o non dovrebbero fare per evitare cocenti delusioni, sull'utilità di coglierne un lato positivo ecc...
    mentre, mi pare di ricordare, anche altri utenti attendessero una risposta con riferimenti normativi precisi, a me pareva di aver scritto alla posta del cuore di vanity fair.
    mi spiace che tu abbia ancora una sorta di risentimento per quell'episodio, la tua risposta di oggi la trovo assolutamente corretta e centrata all'argomento, ne approfitto per ringraziarti per i consigli anche se (per tornare in argomento) posso dirti che è la strada che avevo pensato di seguire anche se non credo di poter attuare così liberamente il tuo consiglio n.3 (tutto al macero in caso di risposta negativa o silenzio).
    "scambiamoci un segno di pace":daccordo:
     
    A Jrogin piace questo elemento.
  9. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    anche due :daccordo: :daccordo: segni dipace e poi la mia piu' che risposta permalosa voleva essere una battuta scherzosa per vedere come reagivi (vedi faccine ammiccanti )
    un saluto e a cuor sereno ti confermo che avevi ragione al 100% sul fatto che eravamo fuori argomento ...riconosco l'errore ... ma mi ha sorpreso l'aggiunta del giudizio negativo..
    ciao ciao ;) ;)
    per quanto riguarda il punto 3 di diro'... nell'immobiliare dove lavoro l'abbiamo attuata con un'affitto commerciale in cui il conduttore aveva abbandonato gli uffici, ci aveva mandato lettera di disdetta con tanto di data di liberazione uffici e poi nulla piu' sino a che a seguito di nostra raccomandata con i toni da me descritti ci aveva inviato le chiavi per posta ma non sgomberava mobili con all'interno anche documenti fiscali
    Abbiamo sgomberato il tutto , non abbiamo recuperato nulla dei costi di smaltimento e pulizia , inoltre dopo 6mesi un'ufficiale giudiziario ci ha contattato per avere info dato che doveva consegnare atti gudiziari .... oltre alle telefonate dei gestori di tutte le utenze con scoperti enormi (da noi non pagate in quanto intestate alla ditta poi fallita) ... visite di rappresentanti che non avevano ricevuto provvigioni dalla medesima ditta ecc ... unico problema che non abbiamo risolto era che sulla visura camerale risultava sempre l'indirizzo dei nostri uffici come sede della ditta Conduttrice poi fallita

    Per una conferma attendiamo cmq la risposta di un legale, anche perche' a volte i parenti sono peggio degli inquilini inadempienti in merito a contromisure legali alle azioni da me proposte

    ciao ciao
     
    A Jrogin piace questo elemento.
  10. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Chiamare un falegname per far riparare una porta sfondata da un ladro che ha rubato tutto; ovviamente la denuncia è d'obbligo
     
    A acquirente piace questo elemento.
  11. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    ottimo, semplice, geniale
     
  12. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    un po' illegale ... ma a mali estremi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina