1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. patty10

    patty10 Nuovo Iscritto

    la padrona di casa di mio fratello non trova più il libretto di risparmio che lui le aveva dato come cauzione quando hanno iniziato il contratto d'affitto. ora il contratto è terminato (mio fratello ha comprato un'altra casa) e la signora dovrebbe restituirgli il libretto che però ha perso. la banca che lo ha emesso dice che c'è da iniziare un iter lungo. la signora deve fare denuncia di smarrimento del libretto ai carabinieri, portare la denuncia alla cancelleria del tribunale che inizierà l'iter di ammortamento del libretto. esporrà la denuncia per 180 giorni per poi farla esporre alla banca per altri 90 giorni e poi si potrà procedere alla sostituzione del libretto e quindi all'estinzione.
    sono corrette le informazioni che ho raccolto? è successo a qualcuno di voi?
    mi hanno detto che ci sono delle spese richieste dalla cancelleria del tribunale. sapete a quanto ammontano?
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Corretto.
    La locatrice deve restituire subito la somma versata sul libretto (se non sono stati causati danni) e, essendo il libretto "al portatore", seguirà la procedura per entrare in possesso della SUA somma.
    Le eventuali spese ed il ritardo nel rientrare in possesso di quanto versato saranno a suo carico (per la sua sbadadezza).
     
    A brasil piace questo elemento.
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Vediamo di analizzare la situazione.E' terminato un contratto di affitto a fronte del quale era stata rilascita una cauzione con la quale è stato aperto un libretto di deposito al portatore, e che questo ultimo è andato perduto.
    I rapporti da considerare sono due:
    - inquilino e proprietario. Indipendentemente dalla esistenza o meno del libretto di deposito il proprietario restituisce subito la caparra ricevuta.
    Proprietario e banca. il proprietario si mette in contatto con la banca per svolgere tutte le formalità necessarie al fine di ottenere il deuplicato del deposito addossandosi le eventuali spese che ci possono essere e quando ,fra diversi mesi,sarà terminata la procedura estinguerà il libretto ed incasserà la somma.
    Poichè trattasi di deposito al portatore il proprietario è considerato il possessore del titolo
    (possesso vale titolo)
    Sono problemi della locatrice
     
    A kate22 e brasil piace questo messaggio.
  4. Fausto1940

    Fausto1940 Membro Attivo

    La prassi descritta per l'ammortamento è esatta, ma hanno pienamente e indiscutibilmente ragione mr. Fontanelli e mr "maidealista".
    E' il proprietario e locatore dell'immobile (e del titolo al portatore) che deve "sbattersi".
    Cordialità
     
    A kate22 e brasil piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina