1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    buonasera a tutti. Ho recentemente rifatto il libretto della caldaia autonoma, obbligatorio per la stesura della nuova APE, almeno in Veneto, e il vicino mi ha instillato il dubbio che anche per i condizionatori predisposti con pompa di calore, in uso o meno come pompe, sia necessario un libretto come per le caldaie ? E' corretto ?
     
  2. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
  3. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie, si tratta quindi di un libretto separato? e a quali obblighi è sottoposto ( il libretto e l'oggetto contenuto nel libretto )?
     
  4. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    ogni volta che avrà bisogno di manutenzione verrà segnata dal tecnico
     
  5. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ma esistono anche obblighi nei confronti della pubblica amministrazione, in analogia a quanto è stabilito fare ogni 4 anni per le caldaie, e se si, a quale disposizione bisogna fare riferimento? grazie.
     
  6. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Anche se avevo letto sulla stampa che era necessario anche per i condizionatori il libretto d'impianto, mi pare di aver riscontrato poi che la legge lo prescrive qualora la potenza installata sia superiore a 12kW : in genere i condizionatori domestici individuali hanno un potenza intorno ai 2,5 kW per ogni unità interna.

    Direi quindi che difficilmente in un appartamento si superi la soglia.

    Se non è così , quale è il riferimento di legge da considerare?
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se la potenza nominale dell’impianto è maggiore di 12 kW è obbligatorio anche sottoporre lo stesso ai controlli periodici.
    Gazzetta Ufficiale
     
    A basty piace questo elemento.
  8. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie
     
  9. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie per l'aggiornamento dei riferimenti. In proposito rilevo però alcuni aspetti su cui vorrei il vostro parere.

    Dato per assodato che la legge richiede per gli impianti termici il libretto di impianto, noto che:
    - i controlli di efficienza sono previsti sugli impianti di climatizzazione invernale di potenza maggiore di 10kW, e su quelli di clim. estiva di P> 12kW (art. 8 DPR 74/2013)
    - le ispezioni delle autorità competenti si effettuano su impianti della medesima potenza di cui sopra....(art. 9 DPR 74/2013)

    Resta la possibilità da parte delle regioni di ampliare il campo delle potenze su cui eseguire gli interventi.

    Non so se le regioni abbiano ampliato il campo delle potenze: stante il dettato del decreto, di fatto il libretto d'impianto per P< 12 kW ha l'aria di un accessorio puramente burocratico, non essendo obbligatorio sottoporre i condizionatori a controlli periodici.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina