1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    In materia ripartizione spese condominiali tra nudo proprietario ed usufruttuario, si segnala l'incuria da parte del legislatore della riforma, nel determinare i limiti di spesa entro i quali definire, nei casi non previsti dal codice, spese straordinarie e non. Gli amministratori non si troverebbero in difficoltà nel ripartire le spese, come richiesto da numerose sentenze di Cassazione, in quanto loro compito. E' ingiusto subire le conseguenze di inettitudine dato che esiste possibilità di emendare.
     
    A Gianco piace questo elemento.
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Ma se ordinaria spetta all'usufruttuario e straordinaria al nudo proprietario, non basta?
     
  3. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Purtroppo non basta, ci sono molti casi in cui gli amministratori sono sprovveduti, da qui la mia richiesta che, al di fuori di quanto chiaramente indicato dal codice, sia determinato un limite entro il quale la spesa è da considerare ordinaria ed oltre straordinaria. Per semplificare gli amministratori attribuiscono in questi casi tutto all'usufruttuario.
     
  4. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Il caso di cui sopra si è verificato per lavori consistenti nel supercondominio, di natura straordinaria, la cui spesa è stata comunque attribuita all'usufruttuario.
    Questo per mancanza di una chiara legislazione in materia.
     
  5. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Gentilissima Fiorenza, abbiamo già dibattuto il suo (tuo) caso e mi sembra
    che le avessimo dato una risposta tipo: meglio lasciar perdere per le cifre in campo. Ora io non sono un esperto ma credo di sapere ancora leggere le disposizioni di legge quando non sono ingarbugliate in partenza dal legislatore e proprio per confonderci le idee. Poc'anzi, stimolato dal suo grido di dolore, sono andato in giro e ho trovato
    questo: Art.67 disp.attuative c.c. poi confermato dall'art.21 della legge
    n.220 del 2012 dispone che sia il nudo proprietario sia l'usufruttuario rispondono solidalmente di tutte le spese comprese quelle straordinarie che il codice assegnava al nudo proprietario. Quindi l'amministratore ha titolo per chiedere indifferentemente a sua discrezione all'uno e/o all'altro. Ti dico subito che questa è una mezza porcata del legislatore...l'altra mezza è dell'amministratore che trova più conveniente e più rapido nel risultato rivolgersi all'usufruttuario il quale rischia di perdere il suo uso fino all'estromissione dall'alloggio (???), mentre il nudo proprietario sta a guardare indisturbato. Mi sembra di ricordare che il valore si aggirasse intorno ai 600 euro che potresti recuperare(???) ricorrendo al giudice. Ma se è così ti confermo di metterti l'anima in pace. Non ne vale la pena. Comunque aspettiamo i pareri degli altri propisti che non mancheranno di intervenire con
    riflessioni più appropriate della mia. Ti saluto cordialmente. QPQ.
     
  6. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    l'aspetto positivo di questo marasma è leggere simpatici interventi. Già nel passato ne ho letti tuoi, altrettanto simpatici. Se mi sono accanita è stato perché nella mia vita lavorativa (presso società quotata in Borsa) ho subito tutta una serie di ingiustizie. Mi ero laureata lavorando, mi ero poi impegnata nello studio delle lingue ma non mi si voleva riconoscere alcunché. Dovendo mantenermi da sola a Roma, non potevo permettermi di lasciare quel posto. E'' brutto essere rancorosi lo so, però in extremis cerco di recuperare un po', contrastando quello che posso.:))
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  7. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dovrebbe bastare e in passato bastava. Ora dopo l'aggiustamento, non più. In sostanza il legislatore permette all'amministratore di "colpire" la parte, debole o forte che sia, "CAPIENTE"...capienza rappresentata dal diritto reale tipico dell'usufruttuario che nel caso di Fiorenza si concretizza come sua stabile dimora residenziale. Questo è uno dei tanti casi dove se non ci fosse l'obbligo della rappresentanza legale (..avvocato...) Fiorenza potrebbe accedere alla giustizia senza troppi patemi d'animo pareggiando il conto col suo nudo proprietario che essendo un ente o una società di solito ha l'avvocato " in casa"...
    Cosa che fa dirottare l'amministratore verso il "NUDO" usufruttuario che pur avendo ragione da vendere, soccomberebbe prima e a prescindere per crudele destinazione per assoluta sconvenienza del ricorso al giudice.
    Ci sarebbero altre " facili" considerazioni ma le lascio alla fantasia di
    chi fosse colpito come me delle storture che il caso simboleggia.
    E grazie per l'attenzione. QPQ.
     
    A fiorenza piace questo elemento.
  8. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Che la presente riforma sia pienamente fallita è quanto confermato dai numerosi interventi avuti. E nelle possibilità di Condominioweb richiedere al legislatore la necessarie modifica, ripristinando lo stato precedente, rispondente al'unica corretta regolazione della materia? Il rispetto del codice civile e delle sentenze di Cassazione, che attribuiscono agli amministratori la ripartizione delle spese o si preferisce il presente caos?[DOUBLEPOST=1408971393,1408971385][/DOUBLEPOST]Che la presente riforma sia pienamente fallita è quanto confermato dai numerosi interventi avuti. E nelle possibilità di Condominioweb richiedere al legislatore la necessarie modifica, ripristinando lo stato precedente, rispondente al'unica corretta regolazione della materia? Il rispetto del codice civile e delle sentenze di Cassazione, che attribuiscono agli amministratori la ripartizione delle spese o si preferisce il presente caos?
     
  9. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Si da licenza di far pagare chi non deve.
     
  10. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Sono consapevole di non poter modificare l'inqualificabile stato di cose, determinato dalla pressione esercitata sul legislatore da lobby di amministratori, mi conforta tuttavia il crescente interesse per il problema da parte di visitatori, ad oggi oltre 300, in quotidiano aumento.
     
  11. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Ci sarà mai dato di conoscere il nome o i nomi degli autori della recente riforma, come pure far conoscere a chi legge i nomi degli amministratori che di buon grado hanno applicato?
     
  12. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Recatami stamani negli uffici del giudice di pace, all'altro capo di Roma, per ottenere un sia pur piccolo appoggio per il mio problema condominiale, mi sono sentita dire: l'amministratore ha fatto bene. Ed ancora: "la giustizia è intasata. Si rivolga all'avvocato per il rimborso di quanto le spetta dal nudo proprietario" quindi un altro contenzioso! Ed è la legge a provocarlo per come è formulata. Sono spiacente, ma devo riferire quanto detto su questa legge "una porcata condivisa dagli amministratori che la strumentalizzano a loro piacimento".
     
  13. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Ancora, il giudice di pace, nel dare ragione alla scelta dell'amministratore "lei ha torto!", ha minacciato querelarmi se avessi fatto conoscere il suo nome.
     
  14. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Invito chi legge a prendere visione della pagina, da me aperta su Facebook "Riforma il condominio" a nome Fiorenza Cappello.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina