1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. stecca

    stecca Membro Attivo

    Buonasera. Vengo al quesito. Un mio inquilino disdice lo scorso dicembre con raccomandata A.R. il contratto di locazione che gli avevo rinnovato da pochi mesi e si impegna a lasciare l'appartamento entro giugno. A fine gennaio ci ripensa e mi comunica a voce che intende restare. Io nel frattempo ho trovato un nuovo inquilino molto affidabile che preferirei. Vi chiedo se legalmente la disdetta che mi aveva inviato mi autorizza a chiedergli comunque di lasciare l'appartamento, oppure se è un diritto dell'inquilino avere ripensamenti e potere "rimangiarsi" l'intenzione di recedere. Vi ringrazio anticipatamente per il vostro consiglio
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo il mio punto di vista potresti pretendere il rilascio dell'appartamento, lui ti ha avvisato a voce che vorrebbe rimanere e tu potresti inviare una raccomandata invitandolo a mantenere fede alla disdetta scritta da lui stesso (allega la fotocopia), avvisandolo che hai già trovato un'altro inquilino, spero per te che questa persona sia così saggia di mantener fede alla parola data.
     
  3. masagu

    masagu Membro Attivo

    Dovresti semplicemente farti mettere per iscritto che lui revoca la precedente raccomandata e vuole rimanere nell'appartamento. Non ci sono simpatie ed antipatie in questi casi l'importante è che sia regolare con i pagamenti. Se lo è sempre stato non vedo il motivo per cui debba preferire un'altra persona che, apparentemente, ti sembra migliore di quella attuale ma potrebbe non essere. Tra l'altro eviteresti di fare inutili file all'AdE per comunicare modifiche e subentri vari. A mio avviso dovresti dare la possibilità di ripensamento all'attuale affittuario ma devi fartelo mettere per iscritto perché ricorda "scripta manent et verba volant". Lui potrebbe dirti all'ultimo momento che se ne va e tu rimani a mani vuote solo perché hai creduto a quello che ti ha detto "verbalmente". Tu non hai nessuna prova mentre lui ha una lettera scritta con la quale ti comunica che vuole andare via e ha anche la ricevuta della raccomandata. Tu cosa hai? ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina