1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'anziano padre ex commerciante, è deceduto. Non lascia nessun testamento.
    I figli tra i vari beni, trovano in casa una consistente somma in denaro liquido.
    Come portarla alla luce del sole rispettando le normative antiriciclaggio visto che
    nessun movimento bancario del defunto, puo' giustificare il denaro?
    Come agire correttamente?
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Consultati con un notaio di fiducia e vedi cosa ti consiglia, in caso facci sapere anche con mp.

    Ciao salves
     
  3. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se fosse capitato a me, senza nulla comunicare al fisco, ci divideremmo la somma per evitare di pagare altre tasse. Infatti potrebbe essere un problema spiegare la loro provenienza, e si rischierebbe grosso, con le nuove norme. Quindi li metto sotto il mattone, ben nascosti, per utilizzarli per il quotidiano, spese vestiti, ferie, metre lacsierei accumulare sul conto il mio stipendio, in modo tale i soldi nascosti, diventano nel tempo puliti fiscalmente.
     
  4. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si, questa sarebbe sicuramente la soluzione piu' semplice, ma un figlio vuole comprarsi casa, l'altro vorrebbe estinguere un mutuo.
    Nessun professionista tra avvocati e magari notai, presente in Propit, dice la sua ??
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    scusa ma hai provato a chiedere, o far chiedere da terzi, all'agenzia delle entrate? non esistendo l'obbligo di depositare i propri soldi in banca penso debba essere prevista una soluzione al vostro problema. magari un versamento in banca come "somma ereditata" per poi procedere come desiderate.
     
  6. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Con i nuovi decreti sulla tracciabilità dei soldi, non è facile " pulire " gli stessi. Siccome fanno parte di un'eredità, seguono, l'iter delle donazioni, per cui bisogna fare il conteggio dell'asse ereditario, sommare beni mobili e immobili. Se il totale supera la somma di € 1.000.000, per erede, la parte eccedente è soggetta al pagamento del 4% di imposte. Conviene pagare sulle somme lasciate, dal genitore, frutto di sacrifici, soggetti già a tassazione, essendo provenienti da un'attività lecita, o conviene nasconderli al fisco ?. Io come già detto, pulirei quei soldi .
     
  7. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se fosse veramente cosi', e nel caso ( non certo ) che l'eredità superi il tetto massimo, preferirei consigliare di pagare il 4% e poter disporre del denaro alla luce del sole.
    Il mio dubbio pero' è se questo movimento scateni un qualcosa di piu' grosso, da parte dell'ufff. entrate , enti di controllo ecc.
    Visto che la parte in causa è deceduta, la questione si ferma li, oppure puo' avere altri risvolti?

    Sinceramente non ho chiesto, perchè credo che l'addetto dell'uff. delle entrate, non ti prospetti poi anche i problemi che possono insorgere, e prima di fare un passo del genere, vorrei sapere tutto quello che potrebbe succedere.
    Credo sia questione da avvocati e notai
     
  8. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non so a quanto ammonta la somma lasciata in eredità da tuo padre, ne mi interessa saperlo. Credo che abbia svolto l'attività di commerciante per alcuni anni, e quindi avrà fatto le sue dichoiarazioni dei redditi. Se le sue dichiarazioni, non hanno avuto verifiche dall'ADE, vuol dire che erano congrue e coerenti, e quindi basta sommare i redditi dichiarati ed accettati dal fisco, e la somma, automaticamente, si pulisce. Questa materia, non è da avvocati o notai, devi rivolgerti ad un commercialista serio ed onesto, forse lo stesso di cui si serviva tuo padre.
     
  9. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Era il padre di amici, che mi hanno chiesto un consiglio.
    Credo non siano somme dichiarate, altrimenti il problema non sussisterebbe, comunque ti ringrazio per il consiglio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina