1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    l'ultima sui giornali è di Panama...ma poi succede qualcosa agli evasori?
    a me pare che purtroppo queste notizione vadano a finire in niente...
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Portano solo ludibrio e disonore ai colpevoli. Del che, loro, se ne fregano beatamente visto il materiale di cui è composta la loro faccia. ...
     
  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    per il momento il capo del governo islandese ha dato le dimissioni.
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    a parte il capo del governo islandese che a quanto pere è stato "beccato", per la maggior parte mi sembra una boutade mediatica, la maggior parte delle situazioni saranno legali e la notizia si smorzerà. Se il nostro stato si deciderà finalmente a controllare la propria spesa e limitare gli sprechi, potrà abbassare le tasse e rendere meno conveniente utilizzare posizioni all'estero, buon aparte del fenomeno non esisterà più
     
  5. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    :^^:L'Ade chiederà la documentazione, così hanno riportato, a chi? alle banche panamensi?
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    infatti, anche qui, si parte da una presunzione di colpevolezza, certo un politico che ha una posizione dubbia lascia dubbi, poi potrebbe anche essere possibile che il politico in questione abbia proceduto ad aprire una posizione off shore per opportunità economiche precedentemente al suo incarico e che sia rimasta attiva, se invece si dimostrerà che lo ha fatto per distrarre e nascondere fondi scaturiti dalla sua posizione politica, meglio che si dimetta.
    Non vogliamo che i politici sino tali per mestiere in quanto poi troppo legati alla poltrona, vogliamo gente in gamba che ci amministri al meglio per il mandato quindi persone di sicure capacità che si pongano a disposizione così da poterle eleggere quindi non per forza sprovveduti cittadini mediamente incapaci, questi potrebbero anche avere un passato così come potranno avere un futuro fuori dalla politica, quando sappiamo che possono avere amministrato bene quanto fatto approfittando di possibilità ch eil mondo permette, ci scandalizziamo.
    Io dico di aspettare e a parte il capo del governo Islandese che potrebbe aver avuto qualcosa da nascondere, molto cadrà nel nulla. Consideriamo però che anche lo stesso capo del governo Islandese, potrebbe essersi dimesso per eveitare la gogna mediatica alla quale sarebbe stato sottoposto.
    Per quanto riguarda gli accertamenti sugli italiani sarà semplice vedere chi dichiara posizioni estere e chi no, poi ci saranno presupposizioni di evasione che andranno provate e così via
     
  7. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    vi ricordate la lista Falciani?
    utilizzabile/non utilizzabile in Italia, boh, comunque qualcuno ha subito conseguenze?
    a me pare di no...
    forse le uniche "conseguenze" in questi casi sono gli scudi fiscali intesi come rimedio/agevolazione volontaria e anonima, che fa cassetto evitando indagini molto difficili, e amen
     
  8. ACTARUS

    ACTARUS Membro Attivo

    Le avvisaglie, e non solo su Panama, c'erano da tempo. Le banche svizzere avevano già da tempo intimato di chiudere i conti (a meno di non poter dimostrare che erano stati dicharati) e in alcuni casi impedivano anche prelievi in contanti di somme rilevanti.
    I più furbi nel frattempo (anche con conti a Panama o nei Caraibi) avevano fatto denuncia con la disclosure. Sugli altri, a meno che non abbiano santi in paradiso, si abbatterà la scure delle nuove disposizioni con pesanti multe per mancata denuncia e pagamento tasse arretrate (più relativa mora per ritardato pagamento). In genere perderanno circa la metà del loro capitale nascosto. Meno pesanti le sanzioni per chi aveva proprietà nella zona euro (es: case in Francia) e non nei paradisi fiscali (tra i quali non c'é più la Svizzera per la collaborazione prestata recentemente).
    La nuova legge fatta é severissima ed è meglio dichiarare tutto poichè ora tutti gli Stati fuori dalla black list hanno obbligo di consentire ogni controllo sui conti di clienti esteri.
    E si parla anche di anagrafe immobiliare europea.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina