• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Helga

Nuovo Iscritto
Buongiorno,
vorrei sottoporre questa questione e cioé io ho acquistato una villetta singola con verde e parcheggio annessi, dopo circa 6 anni i miei vicini di casa, cioé un condominio con parcheggio mi inviano attraverso il loro avvocato una lettera in cui voglio avere un incontro per ridefinire i confini, in quanto l'accatastamento è diverso dallo stato di fatto, effettivamente io non ho mai controllato il catastale e quello che ho acquistato; che cosa devo fare ora?
 

Marco Giovannelli

Membro dello Staff
Professionista
salve, bisogna innanzitutto specificare di che cosa si sta parlando, se confini di catasto terreni o confini di corti urbane del catasto fabbricati. poichè capisco che tutto questo sia complesso per uno "non addetto ai lavori" ti consiglio di recarti da un tecnico il quale ti spieghi e ti segua passo passo.

saluti
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve , vorrei chiedere se qualcuno conose la normativa riguardante la costruzione di una scala a rampe con pianerottoli in acciaio per accedere a tre appartamenti. Questa sarebbe costruita nella chiostrina in aderenza a più vicini in cui io ho una terrazzina con porta di accesso che risulteremme a 80 cm. di distanza grazie ha chi vorrà rispondermi
Salve a tutti , volevo porre un quesito. Ho acquistato una casa Novembre 2017, seconda casa , che fino ad oggi è stata la residenza di mia figlia e il figlio. Ho messo in vendita la casa e ho trovato un acquirente che mi offre quasi il doppio di quanto pagato. Ai sensi dell'art. 67 del TUIR essendo stata residenza di mia figlia devo pagare o meno la plusvalenza ?? Grazie per chi potrà darmi risposte
Alto