1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maresmeraldo

    maresmeraldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve, vorrei sapere se per locare appartamenti di mia proprietà a turisti devo avere una qualche licenza particolare? Varia da Regione a Regione? Si paga qualcosa, oltre alle normali tasse sul reddito percepito? Entro i 30 giorni non c'è obbligo di registrare il contratto?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  3. maresmeraldo

    maresmeraldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per l'informazione ma a me avevano detto che bisogna avere una particolare autorizzazione per locare casa vacanza. Chi la rilascia?
     
  4. mutapap

    mutapap Membro Attivo

    Non c'è nessuna autorizzazione. Serve la cessione di fabbricato, credo.
     
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Non c'è bisogno di alcuna licenza.
    Contratti in regola per te e i turisti, da non registrare se non superano i 30 gg.

    L'associazione
    saluti
    jerry48
     
  6. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se "attività regolare", c'é bisogno di autorizzazione (multe salate....molto)

    In ogni caso, non c'é cessione fabbricato
     
    A maresmeraldo piace questo elemento.
  7. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Salvo che il conduttore sia extracomunitario
     
  8. maresmeraldo

    maresmeraldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    attività regolare, vuol dire più di un appartamento?Cosa comporta l'autorizzazione, dove e come si richiede? Quanto costa?Grazie mille di rispondermi.
     
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    l'apertura di uno o due appartamenti turistici può essere effettuata liberamente secondo i dettami del C.C. - ovvero per alcune regioni ove viene richiesto - previa comunicazione (denuncia) al Comune ove si intende aprire l'attività.
    Quando si supera il n° di 2 appartamenti diventa sempre obbligatorio aprire P. IVA, chiedendo la licenza CAV mediante domanda autorizzativa al Comune ove si intende aprire l'attività (in Veneto la CAV si apre con 4 appartamenti).
    Le modalità di gestione richiedono i 5 adempimenti del B&B, più la sottoscrizione di un contratto (la forma scritta del contratto di locazione è chiesta dalla L. 431/98 art. 1 c. 4) con l'ospite di tipo Week end (1 - 7 gg.), Casa Vacanze (7 - 30 gg.) Transitorio (1 - 18 mesi).
    saluti
    jerry48
     
  10. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Giusto

    ...ma ancora cerco "in quale regione o comune" é gratis...o senza autorizzazione: nel Lazio e prov di Roma o Viterbo....necessita autorizzazione e alcuni certificati non sono proprio gratis.

    Poi c'é il discorso saltuario: oltre 3 volte in un anno....tutti gli anni...difficile dimostrare "saltuario"

    Io consiglio di regolarizzarsi: i certificati SONO gli stessi necessari per affittare e vendere (e non invecchiano) ... e le cose da fare si trovano gratuitamente, basta chiedere..ed essere un pochino precisi/dettagliati (senza per questo....perdere la privacy)

    Poi...avere successo (=tanti ospiti =tante entrate).. c'é chi aiuta, e chi si fa pagare (anche senza riscontro finale)... ma questa é regola di mercato (dicono)
     
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    L'OP deve chiedere al suo Comune o a Treviso (sua regione).


    Saltuario, non...continuo, cioè con interruzione.


    E' la cosa basilare!!!


    Questo (successo), è compito di chi intraprende qualsivoglia attività.
    Il contatto con il pubblico prevede e necessita di gentilezza, cordialità,
    tatto, affabilità, cortesia, savoir faire.
    Poi si può operare e guadagnare anche in "bianco" e non solamente in "nero" :p
    saluti
    jerry48
     
  12. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Vorrei che fosse "così", ma non lo è

    io, che gestisco una CAV mi tengo tra 3 a 5 gg liberi (tra 1 coppia di ospiti e l'altra) per effettuare, in tal modo, controlli e pilizia "in economia" .... e spesso non ho ospiti anche per 2 settimane consecutive mi dovrei considerare "saltuario" ?

    mi hanno detto :

    > troppi ospiti in 1 anno - non puoi essere considerato saltuario
    > se non fosse un 2° lavoro...e "portasse" un certo reddito, dovrei comunqnue aprire p.IVA (e quindi non sarebbe affatto saltuario)

    se tu mi portassi articoli di legge/sentenze....sulla "saltuarietà" forse potrei ribattere (ma non ho trovato NULLA)
     
  13. maresmeraldo

    maresmeraldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Certo che si!Ma potete darmi una lista degli adempimenti e dove devo recarmi con i certificati?sarei veramente grata di questo
     
  14. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    avrò letto male: rileggerò domattina ... ma hai specificato regione/comune del tuo immobile ? (altrimenti ti prendo un adempimento a caso....)
     
  15. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Io ti ho detto di rivolgerti al comune, che ti daranno tutte le risposte esaurienti e sei più tranquilla, se con le nostre risposte non ti abbiamo aiutato. Comunque nei link puoi trovare qualche risposta.

    Unità abitativa ammobiliata ad uso turistico - classificate e non classificate - URP Provincia di Verona

    Leggi Case Vacanza Appartamenti uso Turistico

    Comune di San Vincenzo (LI) - Aprire una casa vacanza

    saluti
    jerry48
     
  16. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    non è così : se "turista" .... e ne ho a iosa "extracomunitari", non c'è cessione fabbricato
     
  17. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    hai ragione pienamente .... ma TUTTO (o almeno le indicazioni di base) deve trovarsi ONLINE

    ...e ci sono persone che hanno dificoltà ad orientarsi "con la main-page" del comune ...quindi, potremmo dargli almeno "l'indicazione" di dove trovare le prime infomazioni (che male c'è?) ...se almeno riferessi quanto ho chiesto...
     
  18. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Pur non essendo chiamata "Comunicazione di Cessione Fabbricati" secondo il decreto che allego di seguito, vi è l'obbligo di dare comunicazione scritta:

    Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286 (Legge Turco-Napolitano)
    "TESTO UNICO DELLE DISPOSIZIONI CONCERNENTI LA DISCIPLINA DELL'IMMIGRAZIONE E NORME SULLA CONDIZIONE DELLO STRANIERO"
    pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 191 del 18 agosto 1998 - Supplemento Ordinario n. 139
    Art. 7

    Obblighi dell'ospitante e del datore di lavoro (R.d. 18 giugno 1931, n. 773, art. 147)
    1. Chiunque, a qualsiasi titolo, da alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine. o lo assume per qualsiasi causa alle proprie dipendenze ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, posti nel territorio dello Stato, é tenuto a darne comunicazione scritta, entro quarantotto ore, all'autorità locale di pubblica sicurezza.
    2. La comunicazione comprende, oltre alle generalità del denunciante, quelle dello straniero o apolide, gli estremi del passaporto o del documento di identificazione che lo riguardano, l'esatta ubicazione dell'immobile ceduto o in cui la persona é alloggiata, ospitata o presta servizio ed il titolo per il quale la comunicazione é dovuta.
    2. -bis. Le violazioni delle disposizioni di cui al presente articolo sono soggette alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 160 a 1.100 euro.
     

    Files Allegati:

  19. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    allora abbiamo frainteso entrambi

    per le locazioni turistiche , bisogna comunque comunicarlo...tramite il sito dedicato https://alloggiatiweb.poliziadistato.it (su cui bisogna registrarsi)

    la locazione turistica ha legislazione "a parte": NON AVVIENE CESSIONE DEL FABBRICATO se ospiti un neo-zelandese per 3 notti ! (si esegue solo "denuncia" di ospitalità)
     
  20. maresmeraldo

    maresmeraldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per i link-A questo punto però chiedo: se ho meno di tre appartamenti da locare turisticamente per reguione, non devo fare nulla, neanche inizio attività?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina