1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marc12

    marc12 Nuovo Iscritto

    Riepilogo brevemente la mia storia proprietario di un locale commerciale lo affittato , dopo circa 6/7 mesi i conduttori vendono il locale commerciale ( gli interni intendo ) ad una persona chiedendomi che questa persona vuole continuare a tenere il locale, quindi facciamo il subentro senza rifare nuovamente il contratto, questa persona una volta entrata fatto regolare subentro mi chiede se gentilmente aspetto un pò di tempo prima di cominciarmi a pagare l'affitto dato che con l'acquisto era rimasto un po a secco, siccome sono una persona abbastanza corretta e accomodante accetto capendo i vari problemi che si possono incontrare, passano circa 2 mesi e il locatore ancora non mi paga dicendomi di aspettare, dopo circa tre mesi pare che sua mogli abbia avuto problemi di salute è ha chiuso il locale senza dirmi nulla, io intanto chiamavo per sapere, lui non mi diceva nulla che aveva chiuso , dopo 4 mesi richiamo mi dice che ha chiuso e che ha venduto l'interno dell'attività, gli chiedo spiegazioni e mi dice domani ci vediamo cosi ti saldo il tutto è chiudiamo il contratto. ULTIME PAROLE FAMOSE, praticamente non sono più riuscito a comunicare con lui, passa un'altro mese e chiedo informazioni riesco a sapere che è stato messo dentro per un problema che aveva avuto anni passati, adesso mi trovo con un contratto aperto, non posso entrare nel mio locale dato che risulta effettivamente ancora locato in più mi sono accorto che mi hanno rovinato( scardinato ) le porte di accesso (serramenti in alluminio e vetro praticamente le vetrine ) .
    ora questa persona il mio avvocato non riesce a contattarla dato che pare sia agli arresti.
    L'amministratore pare pero che sappia dove è e, lo stesso amministratore mi ha proposto di fare senza che lo sappia il mio avvocato una disdetta bononaria del contratto cosi dice lui almeno vieni in possesso del bene altrimenti dice aspetterai una vita per averlo , al che ho io gli ho detto dammi l'indirizzo visto loi conosci ma l'amministartore non ha voluto darmi l'indirizzo del tizio ma nello stesso tempo mi sembra di capire ci tiene a farci scioglere il contratto con una dichiarazione scritta da parte del conduttore.
    Ora condiderando che è una vicenda molto complessa secondo voi cosa dovrei fare??? cosa è meglio per me?
    Tutto ciò il mio avvocato lo sa infatti il mio stesso avvocato ha chiamato l'amministratore per chidergli l'indirizzo per fare uno sfratto esecutivo, ma l'amministratore non so per quale problema si è tirato indietro. ADESSO STA FACENDO tramite il procuratore un indagine sul comune per risalire dove è residente questo benedetto locatario.
    Vorrei tanto che qualcuno mi dia una mano per entrare in possesso del locale quanto più velocemente possibile dato che ho dei danni sulle srutture del locale e considerando che sto pagando le tasse su mesi che non percepisco e che per giunta non posso nemmeno disdire il contratto.
    Dimenticavo di dirvi che l'amministratore mi ha anche proposto di trovarci tutti e tre in siemecon il conduttore e fare insomma questa disdetta bonaria , insomma cosa devo fare???
    Sto impazzendo da mesi , grazie a chiuque possa darmi una mano a risolvere il caso ne migliore dei modi
     
  2. Anita DellaPasqua

    Anita DellaPasqua Nuovo Iscritto

    :confuso:MI DISPIACE MA PURTROPPO SONO COSE CHE SUCCEDONO SPESSO, IO FAREI L'INCONTRO E MI FAREI FIRMARE UNA DISDETTA COSI' RIENTREREI IN POSSESSO VELOCEMENTE DEL MIO IMMOBILE. PRIMA TI DEVI ACCERTARE SE L'INQUILINO HA DEI BENI INTESTATI ESEMPIO UNA CASA L'AUTO. PERCHE' SE HA QUALCOSA CONVIENE SEGUIRE I CONSIGLI DELL'AVVOCATO MA SE NON HA NIENTE INTESTATO A LUI ,TI SENTIRESTI DARE RAGIONE DAL TRIBUNALE DOPO AVERE SPESO UNA BARCA DI SOLDI, PERCHE' SE L'INQUILINO NON PAGA POI LE SPESE DE L TRIBUNALE LE PAHI TU E
    POI DEVI FARE UNA NUOVA CAUSA PER RIVALERTI SULL'INQUILINO E COSI' VIA . PURTROPPO IN ITALIA VA COSI' E TU FINO ALLA DATA DELLA DISDETTA AL NOSTRO CARO STATO DEVI PAGARE LE TASSE COME SE LI AVESSI INCASSATI.
    CIAO E PORTA PAZIENZA
     
  3. marc12

    marc12 Nuovo Iscritto

    Grazie a te Anita DellaPasqua
     
  4. bender71

    bender71 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro Marc12,
    nella vita tutto serve come esperienza................ la prossima volta affitta con fidejussione, perchè se devi rimetterci e rosicarti il fegato per questi problemi ( ad oggi ce ne sono sempre di più purtroppo) è meglio che tieni il locale sfitto o lo vendi così non hai pensieri e ci guadagni, oltre ai soldi, anche in salute.
    buona fortuna
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    benedette e sante parole da bender 71, ma il mondo non è tutto rosso come lo vedi, esistono altri colori e si va avanti con i buoni contratti che con qualche mela marcia, che purtroppo stanno aumentando in questo periodo.;)
     
  6. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Adime fino ad oggi si diceva che il mondo non è tutto nero.
    A parte le battute, per quanto concerne la questione in oggetto è ovvi che il percorso più rapido per riottenere il locale commerciale è quello di un accordo, ma visti i trascorsi dell'ex conduttore devo presumere che vorrà un qualcosa in cambio, sotto forma di buona uscita.
    Se le cose staranno così non accettare e procedi con lo sfratto per morosità, valutando sempre quanto il tizio ti richiederà e quanto ti costerà la procedura oltre ad il lucro cessante commisurato ai mesi che ti necessitano per liberare l'immobile con la forza pubblica.
    Preciso che la mia presunzione della probabile richiesta di buona uscita si fonda sull'incontro che il tizio vuole avere e sulle caratteristiche di natura penale espresse, altrimenti, se nulla vorrebbe chiedere, gli sarebbe stato sufficiente fargli pervenire la disdetta e di fatto liberare i locali.
    E' in sostanza una sorta di pizzo.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :disappunto: x raflomb se hai dei consigli dalli siano essi produttivi o meno e non criticare la risposte altrui, se questo è quello che pensi vuol dire agevolare questi farabutti, che aspettano di incastrarti e poi ti ricattano, appena si viene sentore di tale richiesta, immediatamente una denuncia alle autorità
     
  8. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Adime, ritengo di essere stato molto esaudiente e propositivo in quello che ho scritto, non ti sembra?
    Resta il fatto del colore: nero anzichè rosso.
    Ciao Adime, sentivo nostalgia di uno scambio di battute tra di noi.
    Non te la prendere l'Italia sta maturando a tal punto che debelleremo i farabutti che tu citi.
     
  9. marc12

    marc12 Nuovo Iscritto

    Vi aggirono , praticamente pare che vogli afare l'incontro solo ed esclusiavamente per darmi le chiavi e fare una citazione bonaria per cui lui denuncia che in quella data mi lascia il locale, conoscendo l'elemento ora vi chiedo nel momento che accetto questa dichiarazione da parte sua io posso sempre richedere i danni legalmente causati a me?
    Secondo vi pare giusto che se da novembre quando è entrato in possesso del locale fino a maggio nonostante non abbia avuto un centesimo devo pagare le tasse per un affitto non percepito???
    Ci srà qualche modo per dimostrare allo stato dato che ho un avvocato che mi puo procurare una denuncia per dimostre insomma che quei soldi io non li ho mai visti, è scusate ma non mi sembra giusto che dopo tanti sacrifici pe comprare un immobile la devo prendere anche in quel posto.... scusate l'espressione o NO .....
     
  10. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Difficilmente da un soggetto del genere potrai ottenere il risarcimento dei danni, nonostante sia un tuo legittimo diritto richiedergli. Prova.
    Per limitare i danni fatti ante datare il rilascio dell'immobile e fai l'immediata cancellazione del contratto per risoluzione anticipata.
     
  11. marc12

    marc12 Nuovo Iscritto

    provo a contattare il tipo ma non riesco mai a trovarlo sul cellulare, è incredibile ...........
     
  12. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Come vedi c'è qualcosa sotto che non torna.
    Perchè non lo fai contattare dall'amministratore, visti i trascorsi?
    Non sai dove abità? Vai a trovarlo!
    Segui entrambe le strade indicate, ma velocemente, in quanto devi sapere come comportarti.
    Il tempo passa e danni aumentano!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina