• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Deny

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Buonasera, una mia conoscente ha preso in affitto un appartamento e sul contratto di locazione il proprietario ha voluto mettere questa frase: 1568399176828.png
Ma è lecito pretendere una cosa simile dal locatario? Grazie.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Scrivere non è mai "illecito"...poi si tratta di capire quali coperture deve prevedere tale polizza.

Credo che i tuoi conoscenti siano comunque adulti ed in grado di comprendere cosa sottoscrivono.
Se una clausola non "piace" se ne chiede cancellazione prima di firmare...o si gira l'angolo.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
è lecito pretendere una cosa simile dal locatario?
Le polizze rischio locativo in genere si riferiscono a sinistri come incendi, esplosioni, guasti vari, ecc che possono danneggiare seriamente l'immobile dato in locazione. 300.000 euro è il capitale assicurato, ma è importante leggere attentamente le clausole della polizza perché può prevedere eventi non garantiti (tipo terremoti e catastrofi naturali), esclusioni e franchigia.

A mio parere la clausola può essere lecita.

Se si tratta di un contratto libero 4 + 4, le parti possono accordarsi liberamente sulle clausole da inserire.

Se invece si tratta di un contratto concordato 3 + 2, esso deve essere redatto utilizzando il format dell'allegato A D.M. 16/01/2017.
Il quale all'art. n. 3 prevede, oltre al deposito cauzionale, altre forme di garanzia. Nelle note si legge che si possono indicare fideiussione bancaria o assicurativa, garanzia di terzi o altro.
"Altro" può essere appunto una polizza che si riferisca alle obbligazioni assunte dal conduttore col contratto di locazione. Quindi, oltre al pagamento dei canoni e degli oneri accessori, l'impegno a riconsegnare l'unità immobiliare nello stato in cui l'ha ricevuta, salvo il deperimento d'uso, pena il risarcimento del danno.
Ciò detto, non sono certa che un contratto concordato con la clausola proposta alla tua conoscente venga approvato da una delle Organizzazioni sindacali alle quali deve essere sottoposto per la bollinatura nel caso venga stipulato senza l'assistenza delle Organizzazioni stesse.
 

Aidualc

Membro Attivo
Professionista
La polizza di cui sopra non si riferisce alla cauzione/fideiussione per gli accordi contrattuali, ma appunto al "rischio locativo" (incendio/scoppio e responsabilità verso terzi). 300.000 euro probabilmente è la valutazione del costo del rifacimento totale dell'immobile (ipotizzando per esempio che un incendio causato da disattenzione dell'inquilino distrugga tutta la casa).
 

Aidualc

Membro Attivo
Professionista
Il tutto si trasforma in un premio annuo attorno indicativamente a 150 euro, non mi pare un cosa così infattibile. Anzi, sarebbe meglio averla sempre.
 

francozzo

Membro Junior
Proprietario Casa
Anch'io ritengo sia un'ottima cosa avere una polizza che copra il rischio locativo (incendio, scoppio e responsabilità civile verso terzi).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
buonasera..allo stato attuale abito con mia madre ..sono disoccuppata.
Quando mia madre sarà defunta questa casa dovrò dividerla con mio fratello.
Mio fratello percepisce una pensione di invalidità e ha un amministratore di sostegno.
Nel corso di questi anni mia madre ha accumulato debiti e quindi in caso di successione si ripercuoterà sugli eredi.
io posso decidere di pensarci se accettare l'eredità?quanto tempo?
Alto