1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    salve,
    chiedo consiglio:
    mio padre ha un appartamento (75 mq, 2 stanze, cucina abitabile, ingresso e disimpegno, sgabuzzino, giardino di circa 40mq, inferriate alle finestre) che ha rimesso a nuovo per andarci ad abitare ma poi ha cambiato idea.
    Ho rifatto completamente gli impianti idraulici ed elettrici, ha controsoffittato tutto l'appartamento, ha rifatto completamente bagno e cucina, ha sostituito il pavimento nella camera da letto, ha comprato una cucina completa mai utilizzata al costo di € 3.500,00.
    L'intenzione è quella di affittare ma cercando di tutelarsi il più possibile da inquilini che non pagano e dalle tasse che renderebbero assai lungo il rientro delle somme spese per l'appartamento.
    La mia idea è quella di procedere con un contratto a canone agevolato 3+2 con un canone di € 700,00 (ma può anche essere inferiore) mensili, volevo però che l'inquilino mi restituisse i soldi spesi per la cucina e che mi garantisse che i canoni in futuro vengano pagati. Pensavo quindi di inserire nel contratto spese per la cucina di € 100,00/200,00 mensili non come affitto ma come acquisto della cucina stessa e poi spese condominiali per € 100,00 mensili e poi una fideiussone bancaria.
    Avete suggerimenti da sottopormi?
    Grazie
    Luigi
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non so in che zona di Roma si trovi l'immobile ma se i 700 euro sono omnicomprensivi penso che tu possa proporre la vendita della cucina una tantum e decidere solo per le spese condominiali. la fideiussione mi sembra invece un'ottima idea.
     
  3. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il valore della locazione dipende, ovviamente, dalla zona in cui si trova l'appartamento e da molti altri fattori.

    Quanto alle condizioni che poni, forse di questi tempi sarebbe meglio, a mio avviso, soprassedere sul recupero della spesa della cucina e magari chiedere direttamente un canone un po' più elevato, magari insistendo sul valore aggiunto della recente ristrutturazione. Capisco che tu su quei 100-200 Euro mensili non vorresti pagarci le tasse, ma rischi di far scappare potenziali buoni inquilini. Ne vale la pena?

    Le spese condominiali non indicarle nel contratto (fai un atto separato se vuoi determinarle forfettariamente), altrimenti pagherai le tasse anche su quell'importo.

    Ok la fidejussione bancaria, ma preparati ad attendere un po' di più prima di trovare un inquilino disposto a fornirtela. In compenso chi te la dà, sarà quasi certamente più che affidabile.
     
  4. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La zona è a 4/5 Km dall'Università di Tor Vergata, una ipotesi poteva essere quella degli studenti ammobiliando due stanze e chiedere € 400,00 a stanza.
    Vedaimo cosa succede.
    Luigi
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    gli studenti certo non ti comprano la cucina ma è un'idea se la zona è benservita da autobus, cosa che a me non risulta, visto che tutti quelli che conosco sono costretti ad usare l'auto.
     
  6. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Da dove sono io la fermata è a 300 metri dal portone di casa e alla stessa fermata passa il cotral che con 15 minuti ti porta alla facoltà di medicina, e facendo 300/400 metri a piedi ingegneria, lettere, economia e poi c'è il 511 che fa più fermate e in 20 minuti ti porta alle facoltà di matematica, fisica, biologia, quindi non è proprio mal collegata, se hai conoscenti che sono interessati a non prendere la macchina mettili in contatto con me.
    Luigi
     
  7. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista


    Vuoi garantirti da tutto e poi vuoi affittare a studenti ????:shock:
    Mi sembra una strana scelta per chi ha appena ristrutturato un immobile...:shock:
     
  8. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    A me non serve e qualcosa ci dovrò pur prendere altrimenti . . . dove non c'è guadagno la remissione è quasi certa.
    Gli studenti sono una opzione ed abitando al piano sopra sono in un certo modo anche controllabili a vista ed ad orecchio.:shock:
    Luigi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina