1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. attelocin

    attelocin Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Attuale valore catastale (fino al 2011) locale commerciale 300.000 euro
    Locale sfitto da 7 anni, condizioni stabile molto compromesso
    In corso trattative x affitto con patto futura vendita:
    -versano un acconto futura vendita di 20.000 eurox6 anni= 120.000 euro
    -fanno lavori messa a norma/migliorie a loro spese = 60.000 euro
    -scalano dal prezzo bloccato al 2012 (280.000) 120.000 e 60.000 =100.000 euro saldano nel 2018
    L'avvocato da me interpellato si è alquanto allarmato per le condizioni prospettandomi scenari apocalittici su eventuali controversie. La possibilità di interferire nei suoi ragionamenti, ponendogli domande, è stata ridotta al nulla. La mia impressione/timore è che la posizione dello stesso fosse quella di "incominciamo a seminare per futuri raccolti (dare cioè a lui la gestione del problema, sì ma a che prezzo?)
    Mi chiedo e vi chiedo se la mia intenzione è quella di risolvere un problema e sono disposta anche a non guadagnarci un gran chè è mai possibile che in questo paese non si possa dare x scontata la buona fede?
    L'agenzia delle entrate, così mi è stato detto dall'avvocato, potrebbe subodorare che ci sia del nero dietro questo accordo. Inoltre vendere a un prezzo inferiore al v.c. farebbe intervenire in automatico un accertamento con sicura sanzione.
    Mi chiedo che valore catastale tenere in considerazione oggi 2012? Per vendere oggi come mi devo regolare ? faccio riferimento a quello precedente o devo rivalutarlo del 60%? Mi sembra un assurdità. Sono tre anni che è in vendita e questa è la prima e unica occasione concreta che mi è capitata. Sarebbe assurdo non coglierla.
    Posso eventualmente far fare una certificazione sullo stato attuale e tenerla come eventuale prova che lo stabile non valeva sicuramente 280.000 euro?
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina