1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ninnaru

    ninnaru Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Possiedo un deposito classificato C2 in cui, in base alla legge propria delle Associazioni di Promozione Sociale, le APS possono svolgervi l'attività sociale. Due diverse associazioni mi richiedono il locale, perchè intendono servirsene in giorni diversi e/o in orari diversi secondo eventuali ed estemporanei accordi tra di loro.
    Da parte mia sono disponibile all'affitto ma le esigenze delle due APS sono diverse.
    - Ma che tipo di contratto devo stipulare? Che formule utilizzare?
    - Potrei affittare il locale all'APS A solo per tutti i giorni di lunedì, mercoledì, sabato e domenica dell'anno?
    - Potrei riservarmi il locale per gli altri giorni e affittarlo all'APS B tutti i martedì e i giovedì dell'anno ?
    - Potrei affittare il locale i venerdì all'APS A o all'APS B secondo le specifiche loro esigenze suppletive oppure tenerlo chiuso?
    In tutti questi casi che contratti e che formule utilizzare? Come si pagherebbe all'Agenzia delle Entrate? Reddito o patrimoniale secca? Ho una gran confusione. Qualcuno mi può aiutare? Grazie.
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Secondo me, la cosa più logica sarebbe stipulare un contratto unico nel quale le due società intervengono come conduttrici. Poi gli accordi sia sui tempi per l'utilizzo, che per la pulizia e la manutenzione, oltre che per gli allacci ai servizi sono accordi loro. Altrimenti non riesci a stargli dietro.
     
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si può ipotizzare un contratto con 2 conduttori con utilizzo parziale alternato (tempo) ad esempio:
    A 72 %
    B 28 %
    oppure per utilizzo di soli 6 giorni a settimana (ma non avrebbe molto senso):
    A 67 %
    B 33 %
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Io credo che sarebbe certamente più salutare che gli accordi sulla gestioni li raggiungano loro. In caso contrario ogni loro bega, su ogni piccolezza, coinvolgono te.
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Probabilissimo, per non dire certissimo !:stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina