1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Con la sentenza del 3 ottobre 2016 n. 41154 la terza sezione penale della Cassazione, esaminando una fattispecie relativa alla locazione di vari appartamenti ad alcune prostitute per cui l'imputato era stato condannato alla pena di 2 anni ed 8 mesi di reclusione ed Euro 800,00 di multa per il reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione di numerose cittadine extracomunitarie, ha precisato che "non integra il reato di favoreggiamento della prostituzione la cessione in locazione, a prezzo di mercato, di un appartamento ad una prostituta anche se il locatore sia consapevole che la conduttrice vi eserciterà la prostituzione a meno che, oltre al godimento dell’immobile, vengano fornite prestazioni accessorie che esulino dalla stipulazione del contratto ed in concreto agevolino il meretricio (come nel caso di esecuzione di inserzioni pubblicitarie, fornitura di profilattici, ricezione di clienti o altro).
    Nel caso esaminato dai giudici era stata accertata "la contemporanea locazione delle unità immobiliari a più prostitute (e questo) determinava la sproporzione richiesta dalla legge, secondo l’interpretazione di questa Corte, atteso che ciò rende palese l’intento non solo di sfruttare l’altrui prostituzione (essendo evidente il fine esclusivo di lucro, insito nella contemporaneità della locazione dell’immobile a più prostitute con lo scopo di esercitarvi il meretricio, così conseguendo un’utilità economica del tutto sproporzionata alla locazione - sia essa per finalità lecite o meno - dell’unità immobiliare ad una sola persona), ma anche quello di favorirla."

    La Corte ha ritenuto che commette senza dubbio il reato in questione "colui il quale procura un alloggio dove esercitare il meretricio ad un prostituta extracomunitaria, la quale, per l’attività esercitata e per la sua condizione soggettiva, trova difficoltà a prendere personalmente in locazione un immobile ove esercitare il meretricio."

    s
    tudiolegaledevaleri@gmail.com
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quindi per la SC lo stupro di gruppo non è reato grave...ma locare ad un gruppo di donne specie se extracomunitarie è certamente un reato.

    Si che hanno una "bilancia" per emblema...
     
  3. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
  4. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Meno male. In Italia il proprietario/locatore è un essere umano da sottomettere in tutti i modi, almeno così gli viene risparmiata questa forma di sottomissione. Ma c'è da temere che qualche altro giudice emetta una sentenza di segno opposto a quello della sentenza di cui trattasi.
     
  5. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Oddio ma già è strano locare a piu persone,figuriamoci a persone che ivi ci fanno quello che gli pare.
    Intestare quindi il contratto a piu persone fisiche.
    Va dimostrato che il locatore era a conoscenza che le conduttrici nell'abitazione andavano ad esercitare il meretricio.
    Le sentenza è corretta ed il locatore assai improvvido
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina