1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. GIOSYGARRO

    GIOSYGARRO Nuovo Iscritto

    Professionista
    Salve,

    Sono il conduttore di un contratto di locazione di un immobile cat. cat. c6. Insieme al Locatore abbiamo deciso di fare un frazionamento dell'immobile e cambiare la destinazione d'uso, passando da 1 c6 a n° 2 c1.
    1) Dovremmo stipulare nuovi contratti?
    2) Posso subaffittare distintamente i 2 nuovi c1 a soggetti diversi?
    Il contratto in essere mi dà la possibilità di cambiare la destinazione d'uso e di subaffittare.

    Grazie
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se il contratto iniziale viene variato nel numero di locali e loro destinazioni, ovviamente dovrai adeguarlo. Poi tutto è possibile basta concordare.
     
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    mi auguro abbiate valutato una serie di adeguamenti da pore in atto, il C/1 prevede una permanenza di persone che il C/6 invece non prevede, ci dovranno essere adeguementi impiantistici, illuminanti ecc.
     
  4. GIOSYGARRO

    GIOSYGARRO Nuovo Iscritto

    Professionista
    Il mio dubbio si riferisce alla possibilità di far valere il mio contratto in essere, e poter subaffittare i due nuovi c1 derivanti dal frazionamento.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Queste le tue affermazioni.
    .... e queste le tue affermazioni, risposte. Più chiaro di così?
     
  6. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    1) Secondo me dovrete stipulare nuovi contratti di locazione.
    Perché sui contratti e sul mod. RLI col quale si registrano all'Agenzia delle Entrate devono essere indicati i dati catastali dell'unità immobiliare locata: foglio, particella, sub, categoria, rendita.
    Se viene fatto un frazionamento sicuramente parte di quei dati cambiano rispetto a quelli attuali (il sub, la categoria catastale e la rendita).

    2) Puoi subaffittare se nei nuovi contratti di locazione di cui sopra il locatore autorizza nuovamente il subaffitto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina