1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Buongiorno a tutti,

    qualcuno mi può aiutare con questo dubbio?

    Possiedo un locale commerciale che è una singola unità immobiliare, ma che è stato successivamente diviso in due da un muro; ogni singola parte ha un proprio accesso.
    Finora è sempre stato affittato come corpo unico.

    Se volessi affittare separatamente ogni metà, devo obbligatoriamente procedere ad una separazione catastale imbarcandomi nei costi relativi
    o
    posso realizzare due contratti di affitto parziale?

    Un grande grazie

    Riccardo
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non solo devi presentare la variazione per frazionamento all'AdE con le due DOCFA, ma devi provvedere ad ottenere la corrispondente autorizzazione amministrativa dall'ufficio tecnico comunale.
     
  3. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Sei libero di affittare la porzione del locale.Purchè questa porzione abbia le caratteristiche di idoneità per svolgere l'attività commerciale relativa.
    Alleghi al contratto la planimetria del locale con evidenziata la porzione del locale oggetto dell'attività.
    Chi ti obbliga a frazionare catastalmente il locale?
     
  4. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    In effetti ero convinto io... che facendo due affitti diversi per due parti complementari (ma autonome completamente) della medesima unità immobiliare occorresse anche fare il frazionamento...
    Poi mi è venuto il dubbio...

    Quindi si può procedere con i contratti (esplicativi della situazione) senza spendere tanti soldini per una divisione catastale?
    Se così è... tiro un sospiro di sollievo!
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    L'AdE impone l'accatastamento di ogni porzione di fabbricato autonomo in grado di dare reddito proprio. Inoltre nel contratto d'affitto devi indicare l'identificativo dell'immobile compreso di subalterno.
     
  6. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Ma assolutamente no.
    In base a quale legge?A quale circolare o risoluzione AdE?
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ai sensi dell'art. 40 del d.p.r. n. 1142/49 si accerta come distinta unita' immobiliare urbana ogni fabbricato, o porzione di fabbricato od insieme di fabbricati che appartenga allo stesso proprietario e che, nello stato in cui si trova, rappresenta, secondo l'uso locale, un cespite indipendente.
     
  8. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Bravo Gianco
     
  9. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    E allora cosa vista di locare porzione d'immobile?
    Nei contratto di locaziine Si cita Il locale quasi Mai con la visuta catastale,ma con Il numero civico ed I confini.
    Non e'obbligatorio allegare la planinetria catastale.
    LAdE e'un agents esattore e non so sostituisce al Comune od al Catasto.
    E'compito del conduttore ottenere tutti I permessi atti a svolgere l'attivita'richiesta nel locale o porzione di locale locato.

    Allora come fanno I centri commerciali che affittano appunto porzioni interne dello spazio commerciale.
     
  10. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Beh grazie allora... sembrava troppo bello...

    Dunque ciò che dovrei fare allora è un frazionamento - che dovrebbe ricadere sotto manutenzione straordinaria. Quindi una cila ma senza docfa, almeno secondo le modifiche apportate dal decreto "sblocca Italia".
    Corretto...?
     
  11. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Ti consiglio di sentire Il parere di un legale esperto in locazioni commerciali,prima di incaricare un geometra.
    Il frazionamento ,senza opere edikizie,Ti fa perdere tempo 2 mesi.
    Poi appena Il conduttore lascia devi fare Una fusione.
    A meno che Il conduttore sia cosi solido che mantiene Il locale per anni.....
    Oppure deleghi Il conduttore a sostenere le spese di frazionamento.
    Si fa.
    Almeno capisci quanto e'imteressato al locale.
     
  12. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Nei centri commerciali ogni unità immobiliare viene definita con un subalterno. Può capitare di avere in affitto due locali contigui di proprietà differenti, la pratica di unione va autorizzata dal comune, ma non va indicata in catasto.
     
  13. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Bravo Gianco!!
     
  14. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Assolutamente sì. Ho dovuto andare due volte all'AdE perchè la prima credevo di avere tutto ma mi mancavano i dati catastali che ho dovuto aggiungere sul contratto di locazione.
     
  15. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Ti debbo amentire.
     
  16. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Ho contratto in essere,con fideiussioni,regolarmente registrati.
    Non sono indicati I riferimenti catastali,ne la planinetria catastale e'allegata.
    Indicati solo I confini.
    Contratto di locazione che spaziano nell'arco di 20 anni.
    Redatti da ottimi legali .
    E poi I contratto Si registrano anche online.
    Non mi chiedere Il perche questi esimi legali Hanno consapevolmente attuato cosi.
    Al momento non lo ricordo
     
  17. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Sono Una decina di contratto commerciali
     
  18. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Key, non so che dire, io ho registrato presso l'AdE della mia zona e mi hanno rimandato la registrazione di un contratto perchè non avevo i riferimenti catastali. Non ricordo con esattezza se i riferimenti catastali dovessero essere nel contratto o nella richiesta di registrazione, ma poco cambia, ho dovuto comunque indicarli. E me li hanno chiesti anche per rinnovare un altro contratto.
     
    A uva piace questo elemento.
  19. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    I dati catastali devono essere indicati nel mod. RLI (quadro C) quando si registra il contratto di locazione. Quindi l'AdE li richiede, anche se non sono stati scritti sul contratto. Se l'unità immobiliare non è ancora stata accatastata si barra la casella "in via di accatastamento".
     
  20. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Bravo Uva!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina