1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sferbon

    sferbon Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Volendo affittare solo il piano terra di un locale commerciale (C/1), composto da un piano terra e da un primo piano, quali conseguenze fiscali mi devo attendere? Una volta che nel contratto indico le coordinate catastali dell'unità immobiliare precisando che l'affitto parziale si riferisce al solo piano terra, come mi devo comportare?
    Ringrazio fin d'ora tutti coloro che vorranno illuminarmi.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Pagare le tasse in base al reddito percepito dall'affitto.
    Rendita catastale rivalutata per la porzione sfitta.

    Porre particolare attenzione nella fase di stesura del contratto, in particolare nella descrizione dell'immobile: qui è necessario definire (anche allegando una piantina del locale) nel dettaglio i confini della parte locata.
    saluti
    jerry48
     
    A sferbon piace questo elemento.
  3. sferbon

    sferbon Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    "Rendita catastale rivalutata per la porzione sfitta".

    Ringrazio per la nota, ma il punto anche questo: come si determina la r.c. per la parte sfitta?
    Mi domando pure: ma con l' IMU non dovrebbe essere necessario pagare IRPEF sugli immobili non locati?

    Grazie del contributo.
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Tale rendita, si ottiene moltiplicando la consistenza dell'immobile, espressa in mq. per un determinato coefficente fissato dall'Agenzia del Territorio.
    Per gli immobili non locati l'IMU cancella L'IRPEF.
    saluti
    jerry48
     
  5. sferbon

    sferbon Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quindi, non per i redditi 2012 non ho il problema di determinare la rendita della parte non locata. Pagherò l'IMU su tutta la rendita catastale e dichiarerò l'affitto della parte locata.
    Grazie, mi sei stato molto utile.
     
  6. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me se il canone della parte locata supera i parametri di locazione minima calcolati per l'intero locale e, ovviamente, il reddito catastale dell'intero locale, può benissimo pagare solo l'IRPEF sul reddito da locazione e l'IMU per un immobile locato.
    Non occorre pagare l'IRPEF sul reddito catastale della parte non locata. Poi nel contratto specificherà bene qual'è la parte locata e quale deve restare libera e se domani troverà un altro inquilino sommerà tale reddito a quello già in atto.
     
    A sferbon piace questo elemento.
  7. sferbon

    sferbon Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ringrazio molto mapeit per la conferma
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina