1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Domanda :
    Negli ultimi sei mesi non ho riscosso il canone di locazione per morosità dell'inquilino. Il giudice ancora non ha convalidato l’intimazione di sfratto. Dovrò comunque denunciare i canoni non riscossi?

    Risposta:
    I redditi degli immobili a uso abitativo concessi in locazione, anche se non percepiti, concorrono a formare il reddito complessivo del proprietario (o titolare di altro diritto reale) dell’immobile. I relativi canoni non dovranno però essere dichiarati dal momento in cui si conclude il procedimento giurisdizionale di convalida di sfratto per morosità dell’inquilino (articolo 26, comma 1 del Tuir). In tale ipotesi, il reddito dei fabbricati è determinato sulla base della sola rendita catastale.

    In assenza, invece, di un procedimento di sfratto concluso, il canone di locazione deve essere “comunque dichiarato cosi come risultante dal contratto di locazione, ancorché non percepito, rilevando in tal caso il momento formativo del reddito e non quello percettivo” (circolare ministeriale n. 150 del 1999).



    fisco-oggi 2 Gennaio 2014
     
  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Se ci fosse un minimo di equità, cosa di cui dubito, nel momento in cui il versamento del canone diventa obbligatoriamente tracciabile, sarebbe facile provare che non lo si sta percependo più per morosità. Ma quando mai accadrà...
     
  3. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mai...fino a quando i piccoli proprietari non capiranno che vi è la necessità
    di aggregarsi con solida determinazione per "aggredire" mediaticamente e nominativamente quei politici responsabili del misfatto... Utopia???
    Quiproquo.
     
  4. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Si, fino a quando continuano a definire gli inquilini "la parte debole", qualunque cosa stia succedendo: gente che sparisce lasciando tutto da pagare, gente che rimane ma che non paga nulla, e via così.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    gli inquilini sono mobili e scappano, e se rimangono non pagano, gli immobili sono fissi e non scappano, e se non scappano è facile aggredirli, per il fisco
     
    A maidealista, Roberto Di Nardo, quiproquo e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Mandala ai nostri politici: è una bella sintesi del pensiero da anni dominante
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  7. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vedi bravissima El.48 il nostro punto debole è proprio questo: Lo Stato...???
    Il Legislatore...???? I POLITICI...??? sono tutte figure generiche, immateriali, spogliate dalla propria fisicità...mentre dovremmo essere capaci e coraggiosi da indicarli con nome e cognome e costringerli a una pubblica giustificazione per i vari misfatti o più incisivamente per le inaccettabili
    STORTURE LEGISLATIVE che, si badi bene, non sono le leggi in quanto tali, ma i commi, i regolamenti attuativi dove esse vengono camuffate con
    scienza e coscienza (malefica, naturalmente...). Mi fermo per bloccare l'indignazione che mi pervede quando tocchiamo questo argomento.
    Cordialissimi saluti da Quiproquo.
     
  8. Roberto Di Nardo

    Roberto Di Nardo Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Bellissama citazione . Si parla sempre dell'inquilino come la " parte debole " , ma debole di cosa ? forse della capacità di essere coerente con gli impegni assunti contrattualmente ? . Lesperienza personale mi conferma che la parte debole è ormai il locatore premesso che l'inquilino si fa forte del fatto che oggi per avviare un procedimento giudiziale occorrono più soldi di quanti non incassati per morosità .
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    a questo punto cosa fare degli immobili sfitti? tenerli chiusi e pagare o butterli (regalarli) allo stato
     
  10. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se fosse così facile...ci farebbero pagare anche l'imposta sulle donazioni...!!! (???). Neanche le proteste sporadiche li schioderebbero dai loro puzzolenti scranni...continuerò a ripetere su queste colonne che l'unica, almeno credo, possibilità di stanarli dal loro facile e rassicurante anonimato è quella di costituire una grande associazione "no profit" avente per oggetto: La correzione delle iniquità legislative. E come sottotitolo: Individuazione dei responsabili e loro coinvolgimento per le conseguenti rettifiche. Aspetto un tuo commento Adime casa. Grazie e cordialità. Quiproquo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina