• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fregata

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno, vivo in un piccolo stabile, 3 piani, quasi deserto. Un proprietario ha 560 mm. ma si disinteressa totalmente della sua proprietà e quindi le sue case, lui non vive nello stabile , sono vuote.
rimaniamo altri 3 proprietari. Ora la casa necessita di lavori, ma costui se ne frega.
un condomino-proprietario fa le veci di amministratore, ma senza alcun successo.
Mi sono rivolta anche al comune per problemi di sanità, ma anche lì è stato un buco nell'acqua.
cosa posso fare? vi ringrazio se vorrete darmi un aiuto
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Se vi sono reali urgenze per lavori che incidono sulla sicurezza di persone o cose avete 2 alternative:

1-convocate assemblea con raccomandata RR 10/15 gg. prima della riunione indicabndo gli argomenti in discussione. Discutete se e quali lavori fare e votate la delibera. Se non si presenta spedite verbale della seduta con le decisioni assunte e attendete 30/40 gg. dalla spedizione del verbale.
Se non impugna procedete seguendo tutte le altre prescrizioni in tema di manutenzioni straordinarie.

2-ricorrete direttamente ad un Giudice che imponga i lavori.
 

marcanto

Nuovo Iscritto
Professionista
andrebbe chiarito che dato che il soggetto assente detiene la maggioranza dei millesimi 560 mil
nel caso 1 prospettato .......l'assemblea non sarebbe legalmente costituita in prima convocazione.
Si raggiunge lo scopo SOLO con assemblea in seconda convocazione !!!!
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
nel caso 1 prospettato .......l'assemblea non sarebbe legalmente costituita in prima convocazione.
Appunto per questo era stato scritto "se non impugna" (nel termine perentorio di trenta giorni, che decorre dalla data di comunicazione della deliberazione all'assente), dato che la deliberazione non è nulla, ma è annullabile.
 

marcanto

Nuovo Iscritto
Professionista
Appunto per questo era stato scritto "se non impugna" (nel termine perentorio di trenta giorni, che decorre dalla data di comunicazione della deliberazione all'assente), dato che la deliberazione non è nulla, ma è annullabile.
con questo cosa vorresti dire:
se nei impugna entro i termini, la deliberazione è legittima anche se l'assemblea non è regolarmente convocata ?
Ergo non essendo regolarmente convocata, anche le sue decisioni non sono legittime.

poi vi è un altro aspetto di rilevo, proprio in virtù di questo
Mi sono rivolta anche al comune per problemi di sanità,
è applicabile sopratutto il 1136 comma 3 (cif. 1120 comma 2 numero 1) ) > che porta proprio alla seconda convocazione

segue 1120 comma 2 numero 1)
I condomini, con la maggioranza indicata dal secondo comma dell'articolo 1136, possono disporre le innovazioni che, nel rispetto della normativa di settore, hanno ad oggetto:
1) le opere e gli interventi volti a migliorare la sicurezza e la salubrita' degli edifici e degli impianti;
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
con questo cosa vorresti dire:
se nei impugna entro i termini, la deliberazione è legittima anche se l'assemblea non è regolarmente convocata ?
Le deliberazioni contrarie alla legge o al regolamento di condominio, annullabili (e non nulle), se non impugnate ex art. 1137 c.c. (nei termini previsti) sono perfettamente valide e obbligatorie per tutti i condomini.
 

marcanto

Nuovo Iscritto
Professionista
Un attimo!
Vuoi dire se l'assemblea delibera contravvenendo alle disposizioni dell'art. 1136 commi 1 e 2 .........e se nessuno impugna la decisione, la stessa è legittimamente presa.
Anche se assunta contravvenendo ai commi indicati ??
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Vuoi dire se l'assemblea delibera contravvenendo alle disposizioni dell'art. 1136 commi 1 e 2 .........e se nessuno impugna la decisione, la stessa è legittimamente presa.
Certamente sì.
Se non fosse così, l'art. 1137 c.c. non prevederebbe i perentori termini entro i quali può essere impugnata la deliberazione.
 

marcanto

Nuovo Iscritto
Professionista
Ok, allora mettiamola in questi termini:
considerato che le decisioni in prima convocazione sarebbero comunque annullabili se impugnate entro i termini previsti.
La soluzione infallibile sarebbe un'assemblea in seconda convocazione !
 
Ultima modifica:

uragano

Membro Attivo
Professionista
normalmente la riunione avviene sempre alla seconda convocazione.di solito la prima e convocata a orari impossibili proprio per ovviare a questo problema.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Ok, allora mettiamola in questi termini:
considerato che le decisioni in prima convocazione sarebbero comunque annullabili se impugnate entro i termini previsti.
La soluzione infallibile sarebbe un'assemblea in seconda convocazione !
Nulla cambia, ai fini dell'impugnabilità per richiesta di annullamento, che la delibera sia dichiarata approvata in 1a o 2a convocazione.
 

Fregata

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
grazie a tutti per le risposte. Ora l'inquilino che faceva le veci di amministratore non vuole + farlo e dobbiamo cercare un amministratore. poi c'è il "vuoto"di agosto. Grazie a tutti
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
La soluzione infallibile sarebbe un'assemblea in seconda convocazione !
che è la prassi. Non ho mai partecipato ad assemblee indette in prima convocazione anche perché sono indette alle 23:30 presso lo studio dell'amministratore. Ci sono condomini che non si presentano alle 18:30 nel locale condominiale e vuoi che vadano alle 23:30 10 km fuori dal raccordo anulare?
 

marcanto

Nuovo Iscritto
Professionista
:) la risposta fornita era funzione delle condizioni millesimali e di maggioranza del condominio in questione , e' si prassi ma in questo caso lo e' ancor di più
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Ma anche se ha 560 millesimi lui non può decidere per gli altri infatti ci vuole anche la maggioranza delle teste, e poi si le delibere annullabili se non si impugnano entro i termini sono valide per tutti e se questi se ne frega delle riunioni figurati se spende i soldi per fare una impugnazione
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Ho trovato gli appunti copiati da qualche parte ma regolarmente controllati, bisogna prima chiedere all'amministratore uscente di convocare l'assemblea con un ordine del giorno chiaro e specifico, ( REVOCA DELL'AMMINISTRATORE E NOMINA DEL NUOVO AMMINISTRATORE ) nel caso in cui questi non vi provveda entro 10 gg. dal ricevimento della raccomandata, meglio RR chiesta da due o più condomini che rappresentino almeno 1/6 del valore dell'edificio (166,66 millesimi), si attende.
Atteso inutilmente 10 giorni dalla richiesta, meglio attendere la ricevuta di ritorno, ( poi con la tranciabilità delle PP TT se si vede che non ritira la raccomandata pertanto tra il dire e fare passano una 20 di giorni ) i condomini possono provvedere direttamente alla autoconvocazione (art. 66 c. 1 disp.att.c.c.) i tempi in realtà sono più stretti ma non vi cambia la vita se abbondate nei tempi onde evitare problemi se vi tira in causa.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
bisogna prima chiedere all'amministratore uscente di convocare l'assemblea con un ordine del giorno chiaro e specifico, ( REVOCA DELL'AMMINISTRATORE E NOMINA DEL NUOVO AMMINISTRATORE ) nel caso in cui questi non vi provveda entro 10 gg
...forse non hai letto le premesse.
Condominio di 4 unità dove 1 proprietario disopne di 560 millesimi.
L'amministratore è uno dei 3 rimanenti proprietari
un condomino-proprietario fa le veci di amministratore, ma senza alcun successo.
1-Perchè suggerire di cambiare un amministratore che:
A) ufficialmente non esiste ...visto che parla di "veci" suppongo (e spero ) intendesse facente funzioni

B)viceversa se esiste con carica ufficiale...e dalla parte dei 3 in minoranza di millesimi.
 

marcanto

Nuovo Iscritto
Professionista
Purtroppo vi è chi non solo non ha letto......ma se ha letto, cosa grave, forse non ha compreso !!!!!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
possessore ha scritto sul profilo di Luigi Criscuolo.
Auguri di buon compleanno anche da parte mia!
Alto