1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. LIZ

    LIZ Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    cortesemente, volevo chiedere se esiste un'altra soluzione, oltre il ricorso al decreto ingiuntivo, per far consegnare dal vecchio al nuovo amministratore tutta la documentazione condominiale. Il decreto ingiuntivo è stato fatto ma purtroppo il giudice che ha preso in carico la pratica, oltre a essere in vacanza, è sommerso da tanto lavoro e non riesce a far fronte in tempi brevi alla risoluzione del caso.... e li chiamano provvedimenti d'urgenza!!! Il nuovo amministratore è impossibilitato a procedere nel suo lavoro non avendo a disposizione il cartaceo necessario per controllare la situazione con il rischio che scadano anche dei pagamenti di bollette non domiciliate o altro....aiutoooo!!!
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Da quanto avete prodotto domanda ex art. 700 cpc? Se non sono passati almeno 10 mesi.... con la mole di lavoro arretrato poi.....
    Ad ogni modo:
    - non c'è altro strumento
    - "bussate porta" presso l'Associazione di categoria cui fa riferimento il professionista: tanto per mettergli un po' di sale....
    - l'amministratore si rivolga a tutti i fornitori del condominio: mica è impossibile conoscere la situazione pendente attuale.... e dagli stessi ottenga copia delle fatture da saldare.
    - si incrocino tali dati con quanto rilevato dal CC Bancario: ne avete uno vero....?
    - manca il libro dei verbali? Fate una nuova assemblea, attestando che il nuovo amministratore è XXXXX; con tal verbale tutte le "porte" gli verranno aperte (anche quelle della Banca).
    Cordialità
     
    A LIZ piace questo elemento.
  3. LIZ

    LIZ Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie Ollj per la cortese risposta...stiamo già procedendo con il recupero dei dati ma è un lavoro non indifferente...magari proviamo anche, come hai consigliato, a rivolgerci all'Associazione di categoria...tentar non nuoce...Un cordiale saluto.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se siete in possesso del c.c. fate una visura generale, vedete i fornitori abituali, in caso contrario saranno loro a farsi vivi per riscuotere eventuali insolvenze
     
    A LIZ piace questo elemento.
  5. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    con la nuova legge solo l'amministratore ha l'accesso al conto,(oppure se lui delega solo per la visione) inoltre loro si faranno vivi con il vecchio amministratore non con i condomini.pertanto
    la soluzione piu' veloce e' far scrivere da un legale con addebito di tutte le spese che dovessero venir addebitate al condominio e ristoro di tutti i danni, dalla prima delibera di sostituzione dello stesso.
     
  6. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    @uragano
    Il condominio e' nelle more di un procedimento d'urgenza ex 700 cpc
    La lettera dell'avvocato e' acqua fresca......
    Mi sa che s'e' perso mezza discussione per strada e non ha lette le risposte precedenti.....
    Quanto al cc bancario, basta una nuova delibera: con tale autorizzazione la Banca consegna tutto (anche cio' gia' detto....)
     
  7. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    quindi anche lo spostamento ed eventuale uso del saldo disponibile?
     
  8. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    E chi mai lo potrebbe impedire?

    Come già detto: si è privi del Registro dei Verbali perchè l'ex amministratore l'ha con sè trattenuto?
    1) Nuova assemblea e delibera di quanto già noto ed in atti:
    - chi è amministratore e da quando
    - sua legittimazione a rappresentare il Condominio
    - disconoscimento e diffida all'ex di svolgere alcunchè in nome e per conto del Condominio (=per i terzi: se trattate con Lui sarà a vostro pericolo...)
    2) Il nuovo amministratore, documento in mano, si presenti in Banca per:
    - aggiornamento amministratore
    - inibizione di qualsivogli attività dell'ex
    - richiesta documentazione necessaria
    - movimentazione conto corrente ed utilizzo denaro giacente.
     
  9. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    in questi casi si procede senza perdere tempo, dopo la necessaria diffida extragiudiziale, ex art. 700 cpc e il difensore del condominio cura il procedimento a dovere sollecitando il giudice... il che non sembrerebbe se è vero quanto riferito.
     
  10. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Non e' detto.... non e' dato a sapersi dove sia stato istruito il procedimento (carico pendenze locali), ne' se vi siano state cause ostative specifiche....
    Per un caso ben piu' grave (servitu' coattiva d'acquedotto, fondo intercluso, 3 immobili privi di utenza idrica), si attende pronuncia da giugno 2014; giudice a ottobre 2014 in maternita', nuovo giudice e tra un rinvio e l'altro....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina