1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ndm

    ndm Membro Ordinario

    Ciao a tutti,
    spero possiate aiutarmi a risolvere il mio problema.
    Ho acquistato un immobile ad uso abitativo direttamente dall'impresa costruttrice, dal contratto ( non registrato in quanto il costruttore non l'ha ritenuto opportuno) la consegna era prevista nel dicembre 2010, ma causa ritardi dipesi esclusivamente da problemi tecnici dell'impresa la consegna è stata rinviata più volte, da gennaio a febbraio, da febbraio a fine marzo c.a.
    Ieri sono andato sul cantiere per visionare a che punto fossero i lavori e mi sono reso conto che sono ancora molto indietro, pertanto credo che sia arrivato il momneto di proseguire per vie legali tutelando in toto i miei interessi e danni subiti sino ad ora. :soldi:
    Vorrei sapere se sono tutelato in tal senso e quali danni posso richiedere, tengo a precisare che alla firma del compromesso ho versato la quota di caparra.
    in attesa dei vostri consigli
    saluto tutti
    :disappunto:
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    ma hai chiesto quando piu' o meno te lo potrebbero dare l'immobile???
    Certo loro sono inadempienti ma dovresti metterli in mora, etc etc.....................
     
  3. ndm

    ndm Membro Ordinario

    mi hanno detto fine marzo. vorrei appunto sapere cosa posso fare, metterli in mora etc.... cosa significa?
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    fine marzo ci siamo......................
    mettere in mora significa che siccome la data del rogito e' saltata piu' volte tu dovresti scrivere al venditore una a/r dando una nuova data per il rogito a max 15 gg dal tuo notaio specificando che se non si presenteranno li riterrai inadempienti con tutte le consguenze del caso...................doppio della caparra a te etc etc e sarai libero dal contratto.
     
  5. ndm

    ndm Membro Ordinario

    ok ma io la casa la voglio e non voglio rescindere dal contratto, vorrei sapere quali sono le penali che loro dovrebbero pagarmi. inoltre sul compromesso è indicato solo la data di consegna dicembre 2010 e non vi è alcun accenno di penali in caso di mancata o ritardata consegna.
    Grazie mille per le tue risposte
     
  6. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    prima di arrivare alle penali bisogna arrivare al rogito.
    se la casa la vuoi ancora bisogna fissare un' altra data del rogito. per forza.
    se sul compromesso ci e' indicata solo la data generica di dicembre questa non e' condizione essenziale e perentoria e il ritardo della consegna dell'immobile non porta allo scioglimento del contratto. In una prima fase.
    A questo punto devi farti vivo con il venditore e sollecitare un nuovo appuntamento per il rogito.
    una volta decisa la data del rogito se non ti consegnano la casa perche' non e' pronta puoi chiedere al tuo notaio di mettere le penali per ogni gg di ritardo e di trattenere una somma cospicua dal saldo che devi ancora dare e questa somma decurtata dai gg. di ritardo verra' consegnata al venditore solo dopo che ti avra' consegnato la casa.
    se invece a fin marzo,come ti hanno promesso, la casa ti verra' consegnata, meglio ancora ma devi pur
    fissare la data per incontrarvi.
     
  7. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Acquirente, non funziona così con le nuove costruzioni.
    Quello che tu dici puoi applicarlo ad uan casa usata, nella quale il proprietario tende a rimanere troppo, ma i compromessi degli immobili in corso di costruzione hanno sempre la clausola "eccetto causa di forza maggiore" e ti posso assicurare che di cause di questo genere te ne possono dare quante ne vuoi.

    E, d'altra parte, è inutile chiedere di rogitare un immobile che non è finito...

    Invece di telefonare o discutere a voce, è meglio scrivere una raccomandata A.R.con la richiesta di fissare una data presumibile e realistica e aspettare.

    Le penali - se non sono citate espressamente nel compromesso - non sono dovute e non le puoi richiedere ora (fermo restando che anche se le avessi chieste, non te le avrebbero date...).

    Silvana
     
  8. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    grazie della precisazione...........................:sorrisone:
    fa sempre piacere sapere le cose con esattezza.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina