1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marctiello

    marctiello Membro Junior

    il mio inquilino, avendo lamentato alcuni danni, ha decurtato il canone di locazione, sebbene io l'avessi diffidato dal farlo. La cosa più grave, però, è che non vuole fornirmi la documentazione delle spese che dice di aver sostenuto e che dovrebbero giustificare il suo gesto. Dal punto di vista legale, una persona che si comporta così, che reato compie? Furto? come posso tutelarmi?

    grazie a tutti per l'aiuto! :)
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Con lo sfratto per morosità. :daccordo:
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    i danni lamentati dal locatario erano da te rilevati altrimenti non avresti intimato e tentato di proibire di decurtare il canone, se riesci ad quantificarli e meglio altrimenti fai fare una perizia postuma dei danni così ti saprai regolare in seguito:daccordo:
     
  4. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    credo che per la frase diffidato dal farlo intenda(decurtare dall'affitto)se poi ci sono dei difetti spetta al proprietario riparali,eventualmente solo dopo ripetute richieste di intervento puo'farlo il condomino.(ecc.pericolo imminente)
     
  5. marctiello

    marctiello Membro Junior

    si, intendevo diffidare dal decurtare, anche perchè mi ha avvisato a danno riparato. non posso neppure sapere se realmente c'è stato!
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ripeto perizia postuma, e verifica danno da quantificare, con diffida a non ripetere senza avviso al locatario
     
  7. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    la perizia postuma chi la paga? il locatario non puo' effettuare lavori se non concordati con il locatore.lettera avvocato chiedendo il pagamento delle mensilita'.nessuna diffida.(non si puo' fare) quindi chiuso.:confuso:
    Art. 640 Truffa

    Chiunque, con artifizi o raggiri, inducendo taluno in errore, procura a se’ o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno, e’ punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da 51 € a 1032 €. La pena e’ della reclusione da uno a cinque anni e della multa da 309 € a 1549 €: 1) se il fatto e’ commesso a danno dello Stato o di un altro ente pubblico o col pretesto di far esonerare taluno dal servizio militare; 2) se il fatto e’ commesso ingenerando nella persona offesa il timore di un pericolo immaginario o l’erroneo convincimento di dovere eseguire un ordine dell’Autorita’. Il delitto e’ punibile a querela della persona offesa, salvo che ricorra taluna delle circostanze previste dal capoverso precedente o un’altra circostanza aggravante (1). (1) Comma aggiunto dalla L. 24 novembre 1981, n. 689.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina