1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. achille858

    achille858 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    salve a tutti, abito in condominio all'ultimo piano e vi è un problema sul rifacimento del tetto, anche dopo che il giudice ha stabilito chi deve fare i lavori. In sintesi, questa causa è andata avanti per circa 15 anni e da circa 3 anni è arrivata la sentenza che stabilisce che i lavori sul tetto devono essere fatti dal proprietario dell'area, che adesso non è più residente del condominio.
    I lavori non sono mai nemmeno iniziati, lo scorso inverno inoltre dopo una forte pioggia mi è entrata l'acqua in 2 stanze e, nonostante l'ho fatto presente al capo condominio non è cambiato niente. Vorrei capire, visto che la giustizia italiana permette a chi perde una causa di fare come vuole, se il condominio dovrebbe fare i lavori nel tetto e poi rifarsi sul proprietario dell'area. Inoltre, il condominio non ha mai fatto la manutenzione del tetto, come ad esempio la pulizia della canalina dai nidi, che secondo me ha provocato l'infilitrazione...
    ringrazio in anticipo della risposta, buona giornata
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Chi sarebbe questo "proprietario dell'area"?

    Se il tetto è condominiale e tu subisci danni ... il Condominio ne diventa responsabile.
     
    A achille858 piace questo elemento.
  3. achille858

    achille858 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    il proprietario dell'area è l'ex proprietario di casa mia, che adesso non sta più nel condominio e, nonostante abbia perso la causa e dovrebbe fare i lavori, se ne frega;
    Per questo vorrei l'aiuto del condominio per l'esecuzione dei lavori ma il risultato non cambia... Hai qualche riferimento normativo su quello che dici? Scusami ma ho perso anche fiducia nei miei avvocati...
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Per una risposta precisa dovresti raccontarmi tutta la storia che ha determinato tale sentenza.
     
  5. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Come detto da Dimaraz, spieghi meglio gli antefatti. La sentenza è di primo grado? La controparte si è appellata chiedendone la sospensione? Riesce ad allegare il testo della sentenza o riportarne il dispositivo?
    Chi promosse la vertenza, lei o il Condominio? Contro chi (solo il suo dante causa o anche contro il Condominio)?
    Ad ogni modo, nonostante la sentenza, causa responsabilità oggettiva per beni in custodia, il Condominio è tenuto a svolgere la manutenzione necessaria, non farlo comporterà anche una sua responsabilità ( necessaria altra vertenza)
     
  6. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Fosse definitiva, Lei ha una sentenza da far eseguire ed anche la controparte fosse nullatenente, le servirà un legale per agire contro il Condominio inoperoso. Non basta non aver più fiducia nel legale, va programmata una nuova strategia. Messo in mora il Condominio ed il suo amministratore?
     
    A Gianco piace questo elemento.
  7. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Se la sentenza è definitiva basta rivolgersi al Tribunale e farla rispettare, serve un avvocato.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina