1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. berni

    berni Membro Attivo

    Professionista
    Sono stato condannato a pagare €. 38.000 per il MANCATO UTILE dovuto al fatto di aver alloggiato in un appartamento di una eredita indivisa dei miei genitori, pensavo che la causa sarebbe durata poco, invece è durata 8 anni. Per una proprietà indivisa tra tre fratelli, del valore di € 360.000, ho pagato €. 2.800 per Il CTU, oltre il perito di parte il CTP, per l'avvocato invece altri € 13.500, che non ha presentato neache i miei documenti (fatture e assegni) per lavori effettuati nell'abitazione, per la registrazione della sentenza ci sono voluti altri € 2.500. Mentre invece per il mancato utile ai miei due fratelli, che non hanno neache pagato le tasse sull'immobile di proprieta devo € 19.000 (conpreso gli interessi) + ciacuno, questo perche la causa è durato ben 8 anni in quanto i giudici italiani fanno udienza minimo ogni 6 mesi se non di piu, e ci mettono piu di un anno per scrivere una sentenza. Quindi per una proprieta di €. 360.000 si sono avute in totale piu €. 60.000 di spese legali e tribunale.
    La mia domanda è questa: se il mancato utile è relativo al mancato affitto. Posso richiedere la fattura per l'affitto, e scaricarle dalle tasse, anche se l'affitto non è stato mai registrato.
    Grazie
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Primo concetto, se sei coerede, il mancato utile in quota spetta anche a te, almeno che non sia già la sola quota dei tuoi fratelli. Se hai fatto una Raccomandata di volta in volta con le opere necessarie da sostenere per utilizzare la casa ora dovresti poter conguagliare. Scalare dalle tasse non è possibile.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  3. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    No lei non può scaricare nulla; lei sta pagando un risarcimento per danno cagionato; il mancato utile è un danno che ha cagionato ai coeredi.
    Faccio poi notare un altro aspetto (ma andrebbe letta bene la sentenza): ove la sua condanna fosse in funzione di un lucro cessante (come presumo) ossia a ragione di mancato guadagno reddituale da lei determinato agli altri coeredi, costoro dovranno versare le imposte su quanto, a tal titolo, loro risarcito (non così invece nel caso di danno emergente, che però non credo possa configurarsi nel suo caso)
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    sscusa @berni ma prima di arrivare in tribunale e prendere questa mazzata non potevi trovare un accordo con i tuoi fratelli? Offrire loro una cifra quale affitto oppure chiedere un pò di tempo per lasciare l'appartamento per cui questo potesse essere venduto libero? Gli avvocati servono anche a consigliare la strada meno onerosa per il cliente. Cosa ti ha consigliato il tuo avvocato? di resistere ed andare in giudizio?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina