1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. nicotropea

    nicotropea Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve,
    ho acquistato una mansarda (categoria C2) - la cui rendita è 162,00 € - e l'ho intestata a mio figlio che fa parte ancora del nucleo famigliare.

    Ogni anno, io e mia moglie presentiamo la dichiarazione dei redditi (solitamente il modello Unico oppure il 730).
    Mio figlio è studente e non percepisce alcun reddito. Perciò risulta come nostro "familiare a carico": 50% a me e l'altro 50% a mia moglie.

    Avendo acquistato la mansarda:
    - devo inserirla nella mia dichiarazione dei redditi o in quella di mia moglie (anche se è intestata a mio figlio)?
    - mio figlio non produce alcun reddito; è soltanto proprietario di questa mansarda (dal 14 dicembre 2010 con atto notarile) la cui rendita catastale è di 162,00 Euro: deve dichiararla da qualche parte?

    Grazie infinite!
     
  2. Se tuo figlio è maggiorenne e non possiede altri redditi al di fuori di questa mansarda non concessa in locazione, non deve presentare la dichiarazione dei redditi. Infatti chi possiede solo redditi da terreni e/o fqabbricati inferiori a 500 euro non ha alcun obbligo di dichiarazione. Se tuo figlio è minorenne, il reddito della mansarda va aggiunto ai redditi tuo e della madre al 50% fino al compimento della maggiore eta'. Ciao
     
    A nicotropea e arianna26 piace questo messaggio.
  3. nicotropea

    nicotropea Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie. Mio figlio è maggiorenne e la mansarda non è concessa in locazione...

    Qui sorge un'altra domanda. Per il momento non vi è intenzione di fittarla perché vi abita fin quando finirà gli studi (si spera presto, ma in realtà...).
    Qualora la volesse fittare? Per ipotesi: se dovesse fittarla per 300 euro al mese, quindi 3.600 euro all'anno. In quel caso produrebbe reddito e quindi automaticamente lo dovremmo togliere dal nucleo come familiare a carico?
     
  4. Esatto. Nel momento in cui il reddito di tuo figlio supererà euro 2.840 annui (tetto ormai fermo da tempo immemorabile, purtroppo...) voi genitori non potrete più considerarlo a carico, e lui dovrà presentare la propria dichiarazione dei redditi.
     
    A nicotropea e arianna26 piace questo messaggio.
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x nicotropea ma se è un c2 come fai a fittarla x abitazione, come ci abita tuo figlio, ha fatto domicilio in quel deposito perchè è un deposito, come pensi di regolarizzarlo senza un cambio d'uso, sempre se rientra nelle norme comunali ciao adimecasa;)

    e non continuate a chiamarla mansarda ?????
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina