1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Antennaria

    Antennaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    chiedo aiuto/indicazioni anch'io in merito alla periodicità della manutenzione :shock: , qualcuno può gentilmente citare gli estremi della normativa che prevede i 4 anni per le caldaie inferiori agli 8 anni di vita? inoltre mi chiedo, se una normativa prevede questa tempistica, pure il costruttore della caldaia dovrebbe far riferimento alla norma in vigore o sbaglio? Ho proprio stamane chiesto numi alla ditta che mi esegue la manutenzione e la loro risposta è stata che la norma non è chiara (ovvio) anche se anche in un siito ministeriale è pubblicato un "vademecum" per il cittadino che riporta quanto citato da "Leandro Raimondo", ora lo cerco e se ci riesco inserisco il post.....
    nell'attesa, grazie a chi vorrà :idea: illuminarci in merito....

    Aggiunto dopo 53 minuti :

    ecco fatto.... spero esserci riuscita.... chiedo venia se ho toppato in qualcosa....:^^:
    e per questa volta spero esser io utile al forum :amore:
    dunque la normativa che prevede la tempistica a cui fà riferimento il vademecum del Ministero
    è il D.Lgs. 19 agosto 2005, n. 192 allegato "L"
    http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/riscaldamento/VADEMECUM.pdf
    buona giornata a tutti ;)
     
    A Marco Costa, Jrogin e vaivalentina piace questo elemento.
  2. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Complimenti e un grande GRAZIE per il link contenuto ;) ;)
    saluti marco
     
  3. ragiona

    ragiona Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Periodicità manutenzione caldaia

    Mi riallaccio a questo quesito, perché non sono riuscito a trovare un parere univoco. L’allegato L del DL 192/2005 dispone al punto 1 che le operazioni di manutenzione della caldaia di potenza inferiore a 35 KW devono essere effettuate in conformità alle prescrizioni del costruttore; in sua assenza ogni 2 o 4 anni (escluso il controllo dei fumi che deve essere comunque biennale). La circolare applicativa emessa però in materia dalla Regione Toscana sembra invece prevedere l’obbligo biennale (o quadriennale) per tale revisione. Io possiedo una caldaia a tiraggio forzato di potenza 26 KW, per la quale l’Assistenza mi effettua (secondo lei obbligatoriamente) la manutenzione annuale ed il controllo fumi biennale. In conclusione vorrei capire una volta per tutte se: a) sono obbligato a farla annualmente (perché l’Azienda produttrice – come credo un po’ tutti nel settore - lo prevede nel libretto), oppure b) si applica il predetto allegato L, e quindi posso effettuarla – senza rischi sulla sicurezza - ogni biennio insieme ai fumi, essendo un impianto di anzianità di nove anni? Ringraziando per una cortese risposta o comunque per una qualche indicazione operativa, Vi saluto cordialmente
     
  4. ragiona

    ragiona Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Nessuno può darmi risposta? Penso si tratti di un problema che interesse abbastanza diffuso.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina