1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Ciao a tutti,

    devo realizzare la manutenzione del tetto (a coppi) di una palazzina di mia proprietà, a causa di alcune infiltrazioni.
    Mi aiutate ad inquadrare quali pratiche sono necessarie?

    L'intervento dovrebbe essere di manutenzione ordinaria e come tale rientra in edilizia libera senza necessità di comunicazione al Comune. Per scrupolo ho chiesto già conferma all'ufficio edilizia privata del Comune (provincia di Gorizia), che mi ha confermato che non ci sono normative aggiuntive regionali/comunali.

    La palazzina è di 2 piani + solaio.
    Cosa devo prevedere?

    * Occorre la predisposizione di un piano di sicurezza?
    E' obbligatorio? La ditta che mi farebbe i lavori mi dice che non c'è problema che hanno tutte le attrezzature, ma a livello normativo che devo prevedere per non essere responsabile in caso di guai :confuso:?

    * Quali altre pratiche sono necessarie?

    Un grazie anticipato a chi riesce un quadro di cosa devo prevedere :)
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se desideri essere abbastanza tranquillo, nomina un Direttore dei Lavori (geometra, architetto, ingenerare, edili ed abilitati), che con la sua esperienza saprà indicare quale è il sistema migliore da adottare.
     
  3. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Certo. Volevo avere un quadro però degli adempimenti.
    Siccome è un lavoro fuori zona e non ho una figura affidabile (anche economicamente..) di riferimento...
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    dal punto di vista della sicurezza se l'impresa è unica cioè non subappalta nulla e fa tutto da sola deve redigere un Piano Operativo di Sicurezza (POS) ed un PIMUS per il ponteggio, non hai l'obbligo di incaricare un Coordinatore della Sicurezza, cosa che invece è obbligatoria in caso di subappalto anche se di una sola lavorazione
    per il resto l'intervento è di edilizia libera, la nomina di un Direttore dei Lavori non è obbligatoria ma se il lavoro è importante puoi farlo, non avrà compiti di responsabilità a livello urbanistico ma potrà gestire il rapporto con l'impresa
     
  5. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Grazie mille per le indicazioni :)

    Quindi se nel contratto metto il divieto di subappalto anche parziale e non nomino altre imprese, in caso (facciamo ..le corna) di incidente sul lavoro non avrei responsabilità avendo fatto il dovuto?

    Mi dicono che eseguirebbero il lavoro con piattaforma mobile mediante noleggio di apposito veicolo e imbragature per gli operai sul tetto. In questo caso il PIMUS è non necessario?

    Un grazie ancora
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    con piattaforma non c'è ponteggio. rimane il suolo pubblico utilizzato dalla piattaforma
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    mi rimane il dubbio sulla possibilità di lavorare dalla piattaforma per eseguire la manutenzione del tetto sostanzialmente senza salirci ma direi che se ti presentano un POS dovresti essere esonerato dalle responsabilità, se però vuoi essere sicuro accetta il suggerimento di nominare un direttore dei lavori il quale dovrà anche visionare il POS ed eventualmente fare le ossrvazioni
     
  8. Boss05

    Boss05 Membro Junior

    Professionista
    Per manutenzione intendi che devi solo allineare i coppi perchè si sono spostati e quindi filtra acqua piovana? o devi proprio sostituire i coppi? e immagino non farai anche isolamento del tetto, o no?
    Nel primo caso ok come dici tu...in tutti gli altri casi invece ci vuole la comunicazione al comune, di solito con una CIL, quindi pratica redatta da tecnico.
    Altro quesito: l'impresa stabilisce la piattaforma elevatrice dove? in un cortile privato? su suolo pubblico?...in questo secondo caso ci vuole anche la pratica di occupazione suolo pubblico dove pagherai al comune per il tempo (durata lavori) che l'impresa occuperà con la piattaforma (o ponteggio) il suolo di pubblica utilità.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  9. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Grazie Boss,
    sì, per l'occupazione del suolo pubblico dovrebbe interessarsene direttamente la ditta che poi mi girerà le spese.
    Domandone... il costo di una pratica CIL..?
     
  10. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In amicizia 200 euro ( generalmente i piccoli comuni si prendono 100 euro, le grandi città 250) 800 euro normale, 1500 esoso.
     
  11. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Urca... grazie...!
    Vedremo come si collocheranno i preventivi che riceverò...!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina